Grindr logoGrindr logo PNG

I temi principali dietro il logo della popolare app gay hookup sono il potere e la mascolinità, secondo il fondatore. Possiamo anche aggiungere che una maschera è sempre stata un simbolo di anonimato.

Significato e storia

storia Grindr logo


Grindr è stata fondata negli Stati Uniti nella primavera del 2009 dall’imprenditore israeliano Joel Simkhai. In meno di un anno, è già stato utilizzato a livello globale: le informazioni sull’app si sono diffuse tramite il passaparola. Il logo Grindr non è cambiato molto da allora, anche se ci sono state un paio di notevoli modifiche.

2009 – 201?
Grindr logo 2009

La versione originale presentava già una maschera, che da allora è il simbolo dell’app. Qui, la maschera aveva quattro denti nella sua parte inferiore. Anche il colore giallo riconoscibile era già a posto. Tuttavia, allora, sia la maschera che lo sfondo giallo venivano usati con un gradiente, che aggiungeva una certa dimensione.
Il nome dell’app presentava in grassetto sans tutto maiuscolo che avrebbe potuto sembrare generico se non fosse stato per la “G” e la “R” personalizzate.
Alla domanda sui motivi alla base della scelta del colore e dell’emblema nel 2012, Joel Simkhai ha spiegato di aver voluto utilizzare un marchio che fosse “maschile e duro”. Ha anche notato che l’impressione generale del design dovrebbe essere “un po’ aggressiva” e “potente”. Secondo il fondatore, anche il nome dell’app riflette queste qualità. È stato ispirato dall’idea di macinare il caffè e dalla nozione di miscelazione. Supponeva che tutto ciò che ha connotazioni di “morbidezza” non si adattasse all’immagine complessiva.

201?-presente
Grindr logo

La maschera è diventata più liscia a causa della scomparsa degli ingranaggi. Anche le altre parti della maschera hanno subito un sottile aggiornamento, sebbene non fossero molto evidenti.
La modifica del carattere tipografico è stata più notevole, tuttavia, il risultato netto è stato un design più minimalista e aerodinamico.

Colori e carattere

Il tipo nel secondo logo Grindr si presenta come più leggero, più elegante e più pesante personalizzato. Ciò si traduce in un’identità più facile da afferrare. Il messaggio subliminale che sembra essere stato presente nel logo originale rimane anche nel secondo.
Commentando la tavolozza, Joel Simkhai ha affermato che, analogamente ad altri aspetti dell’identità del marchio, la combinazione di colori è stata scelta per trasmettere mascolinità e durezza. Sebbene la connessione tra queste qualità e i colori possa sembrare vaga, possiamo dire che, comunque, la combinazione del nero con il giallo è accattivante, aspra e dinamica. Innanzitutto, non sembra in alcun modo morbido.

Cos’è Grindr
Grindr è un’app di appuntamenti basata sulla posizione per uomini gay, bisessuali e bicuriosi. Mostra una griglia di visualizzazione degli uomini vicini, che è strutturata in base alla distanza. È stata tra le prime app di appuntamenti a utilizzare i servizi di geolocalizzazione.