Gmail logo

Gmail logo PNG

Uno dei prodotti più popolari di Google, il servizio Gmail ha subito più di un logotipo dall’introduzione della sua versione beta circa 15 anni fa. Nonostante le differenze, tutti i loghi sono sempre stati basati sullo stesso tema “Envelope M”.

Significato e storia

storia del logo Gmail

Il progetto è stato sviluppato dal dipendente di Google Paul Buchheit, che ha iniziato a lavorarci nel 2001. Ha realizzato la prima versione del prodotto in un giorno, poiché era basato sul codice della sua precedente creazione, Google Gruppi.

In origine, il servizio era utilizzato all’interno dell’azienda. Al momento del rilascio pubblico nel 2004, circa 12 persone ci stavano lavorando.

Vecchio logo 2004

Gmail Logo 2004

Il logo originale è stato creato da Dennis Hwang, che all’epoca realizzò quasi tutti i doodle di Google. È interessante notare che il logo di Gmail è stato sviluppato letteralmente la notte prima del lancio del servizio.

2004

Gmail Logo 2004

Uno dei primi loghi mostrava la parola “Gmail” accompagnata dalla parola “Beta” nell’angolo inferiore destro e dalle parole “Da Google” nell’angolo inferiore sinistro.

2004 – 2009

Gmail Logo 2004

Il logo originale di Gmail presentava una combinazione del tipo Catull (per la “G”) e del tipo Myriad Pro. Catull è stato scelto in quanto era il carattere del logo principale di Google. Tuttavia, la “a” minuscola nel carattere tipografico sembra alquanto strana, quindi Hwang ha deciso di scegliere un carattere sans-serif più pulito per tutte le altre lettere.

2010 – 2013

Gmail Logo 2010

Non è così facile individuare la differenza tra le versioni del 2004 e del 2010 a meno che non le si confrontino fianco a fianco. L’emblema del 2010 ha il testo “by Google” allineato a destra, così come colori e proporzioni leggermente differenti.

2013 – 2020

Gmail Logo 2013

Il logo del 2014 ha fatto il suo debutto sulla versione dell’applicazione mobile di Gmail. In linea con le tendenze del design del logo contemporaneo, sembra più elegante e minimalista rispetto al suo predecessore. La “M” che appare come una piccola busta è l’elemento distintivo del design. Mentre nelle versioni precedenti la “Busta M” era incorporata nella parola “Gmail”, ora ha acquisito lo stato di un simbolo indipendente e può essere utilizzata non solo con il testo “Gmail” ma anche come icona autonoma. Anche quando fa parte di un logo più grande, la “M” non è più incorporata nel nome del servizio ma posta prima di esso.

2020

logo Gmail

La riprogettazione del 2020 ha reso il logo Gmail più forte e accattivante. L’iconica busta bianca e rossa è sostituita da una lettera stilizzata “M”, che sta per “Mail”, nei colori ufficiali di Google: blu, rosso, giallo e verde. La lettera è formata da quattro segmenti e due di essi (blu e rosso) si sovrappongono.

A destra della nuova icona, è posto un semplice wordmark grigio in un sans-serif delicato e ordinato. Il colore calmo e le forme tradizionali delle lettere bilanciano un emblema audace e luminoso, rendendo l’intero logo un aspetto professionale e forte.

Font

Sebbene il carattere tipografico presente sul logo di Gmail non sembri molto insolito, è probabilmente un lavoro personalizzato creato da zero appositamente per l’azienda. La caratteristica più distintiva del tipo utilizzato sul nuovo logo di Gmail è forse la “G” con una parte superiore un po ‘più corta del solito.

Colore

Sebbene storicamente l’immagine del logo di Gmail fosse composta da tutti i colori utilizzati nel logo della sua società madre, oggi include solo rosso, grigio e bianco come colore di sfondo. Sia il rosso che il grigio hanno diverse sfumature, necessarie per creare l’effetto 3D.