Spotify logo

Spotify logo PNG

Spotify, uno dei servizi di musica, podcast e streaming video più popolari, ha un logotipo distintivo che fornisce un suggerimento sul settore in cui opera l’azienda.

Significato e storia

storia del logo Spotify

Sebbene Spotify sia un’azienda piuttosto giovane, ha già subito due importanti riprogettazioni del logo, che hanno portato il marchio al suo logo moderno e tagliente che tutti possiamo vedere oggi. La cosa principale, che la rende riconoscibile, è la tavolozza dei colori brillante, persino acida, che fa risaltare l’app nell’elenco dei suoi concorrenti.

2008 – 2013

Spotify-2008-logo

Il logo Spotify iniziale, introdotto nel 2008, presentava un solido badge quadrato verde con scritte giocose lungo il lato inferiore. L’iscrizione nel caso del titolo è stata eseguita in un carattere serif con contorno bianco e le sue lettere sono state posizionate in modo irregolare, simili a danze e divertendosi con la musica preferita che l’app trova per i suoi utenti. Tre linee arcuate di diverse lunghezze e spessori sono state poste sopra la lettera “O”, che rappresenta il suono.

2013 – 2015

Spotify-2013-logo

La riprogettazione del 2013 ha reso il logo più laconico e pulito, posizionando un emblema circolare a sinistra dal logotipo nero sicuro e solido. La nuova iscrizione è stata eseguita in un carattere sans-serif moderno e liscio con linee arrotondate spesse e tagli dritti. Per quanto riguarda l’emblema, si trattava di un cerchio verde pieno con tre linee bianche ad arco, proprio come quelle della versione precedente, anche se questa volta avevano un sottile contorno nero, che le faceva sembrare in rilievo su uno sfondo verde.

2015 – Oggi

logo Spotify

Nel 2015 il logo di Spotify viene nuovamente ridisegnato. Oggi è disegnato in un colore verde brillante, che è accompagnato da tre linee bianche sullo stemma. Il nuovo marchio verbale ha le sue lettere ingrandite e sembra più amichevole e più accogliente del precedente, sebbene sia scritto con lo stesso carattere. La magia del colore verde rende l’intera immagine vivida e gentile, sinonimo di progresso, crescita e successo.

Emblema originale

Il primo logo Spotify, introdotto nel 2008, sembrava un po ‘più giocoso di quello attuale. Proprio sopra la “o” “saltante” c’erano tre linee, che simboleggiavano le onde sonore e in questo modo sottolineavano il legame dell’azienda con il mondo della musica.

Simbolo attuale

Il logotipo del 2013 ha eliminato la “o” che salta, mentre le linee che simboleggiano le onde sonore sono state collocate all’interno di una forma circolare e spostate a sinistra. Nel 2015, la combinazione di colori è stata modificata, mentre la forma del logo è rimasta la stessa.

Font

Il carattere presente nel logo di Spotify è sicuramente una versione personalizzata di Gotham. I due importanti elementi personalizzati sono la combinazione delle lettere “f” e “y”, così come il punto rotondo sopra la “i” al posto del quadrato originale.

Colore

La vivida tonalità di verde in combinazione con lo sfondo bianco crea un’atmosfera gioiosa e festosa.