Richmond Tigers logo PNG

Il San Diego Chargers è una squadra di calcio professionista della Western Division (American Football Conference, NFL). Il club ha sede a San Diego, in California.

Storia del logo

Fin dalla sua istituzione nel 1960, il club ha avuto diversi loghi. Il primo era un logo di scudo con una testa di cavallo blu, un fulmine bianco, “LA” in blu (la squadra è stata fondata a Los Angeles) e “Los Angeles Chargers” in giallo oro su un cerchio blu che racchiude lo scudo. Nel 1961 il club si trasferì da Los Angeles a San Diego e dovette modificare il logo.
logo caricabatterie san diego
Il cerchio blu fu rimosso, così come lo era “LA”, e una nuova tonalità di blu – il “blu polvere” – sostituì il colore blu profondo originale nello scudo. Dal 1974 al 2001, il club ha usato i loghi degli elmetti con il fulmine. Nel 2002, è apparso il primo logo di caricabatterie fulmine. Era un arco elettrico bianco con un contorno blu scuro.

Simbolo nel 1974-2016

La stagione 1974/75 ha portato a un logotipo completamente nuovo con una vista laterale del casco. L’unico elemento preso in prestito dall’emblema precedente era il fulmine, ma la sua forma era alterata. La tavolozza dei colori è stata nuovamente modificata, i colori giallo e blu diventano sempre più scuri.
La versione introdotta nel 1988 presentava un colore blu ancora più scuro (blu navy). Il casco è stato ruotato di 3/4. La forma della maschera facciale e il fulmine sono stati modificati. Inoltre, il fulmine era ora bianco, con un contorno dorato e blu.
Nel 2002, il team si è sbarazzato del logo del casco, e solo il fulmine ad arco è stato lasciato più simile a quello utilizzato nel logo del 1974 rispetto a quello della variazione del 1988. Come risultato della riprogettazione del 2007, il riempimento bianco è stato sostituito da quello dorato, mentre il contorno ha combinato due sfumature di blu (entrambi sono attualmente i colori ufficiali dei caricabatterie).

Simbolo

Il logo Chargers simboleggia l’infinita potenza elettrizzante della squadra che alimenta le abilità, la determinazione e la volontà dei giocatori di vincere.

Emblema

Dopo essersi trasferiti a Los Angeles, gli addebiti hanno attraversato tre loghi in due giorni, ma alla fine si sono attaccati al logotipo e al marchio denominativo che sembravano quasi identici a quelli di San Diego, ad eccezione dell’inevitabile modifica del testo.

Perché il logo è cambiato tre volte in due giorni?

Come spiegò in seguito A. G. Spanos, presidente delle operazioni commerciali del team, i primi due logotipi rivelati dopo il trasferimento dei caricabatterie, avevano solo lo scopo di integrare, non sostituire, il logo ufficiale dei caricabatterie di Los Angeles.

Forma

L’attuale logo dei caricabatterie presenta il fulmine, che ricorda quello del logo del 2002, tranne che l’arca è d’oro e ha una “polvere” – e contorni blu scuro. Supera il nome del club e la sua città natale scritti in blu intenso.

Colori

La palette ufficiale incorpora quattro colori, tra cui due tonalità di blu (blu navy e il cosiddetto blu polvere), nonché oro e bianco. Tutti questi sono utilizzati sia sul logo LA Chargers che sul marchio denominativo.

Font

Il team ha preferito avere ogni lettera del suo marchio denominativo da zero piuttosto che utilizzare un carattere esistente. I glifi nel marchio di Los Angeles sembrano appartenere allo stesso tipo di quelli usati nella versione di San Diego Chargers. Alcuni personaggi sono diversi, tuttavia, poiché la parola “San Diego” è stata sostituita da “Los Angeles”.
Nel complesso, è un marchio denominativo a doppia linea con elementi gialli sul fondo.