Google Photos logoGoogle Photos logo PNG

Google Foto è un servizio online, creato da Google nel 2015 per fornire ai propri utenti uno strumento di condivisione e archiviazione di foto di alta qualità. Oggi l’app è disponibile sia per i sistemi operativi Android che iOS ed esiste anche una versione desktop, che conta milioni di utenti da tutto il mondo.

Significato e storia

storia Google Photos logo
2015 — 2020

Google Photos logo 2015
Lo stemma originale aveva già lo stesso nucleo di quello attuale. I colori erano gli stessi (blu, rosso, verde e arancione), ma erano usati in due tonalità ciascuno (uno più scuro e uno più chiaro). C’era anche il tema dinamico del “fiore”, ma i petali avevano una forma angolare più complicata e più nitida.
Nel complesso, possiamo dire che il vecchio logo di Google Foto era più disordinato e non così elegante e amichevole come quello attuale. Tuttavia, è apparso più dinamico e “tecnologico”.

2020 — Oggi

Google Photos logo
L’identità visiva del servizio di condivisione di foto online è colorata e amichevole, evocando un senso felice e accogliente. Il logo della piattaforma è composto da due parti, che vengono utilizzate separatamente: l’emblema, che è la parte più riconoscibile, utilizzata come icona sia per il sito Web che per le applicazioni, e il logo aziendale, che rappresenta professionalità e autorità.
Lo stemma è un fiore stilizzato, con petali geometrici quadrangolari, ciascuno nel proprio colore, diviso in due parti triangolari, eseguite in due diverse tonalità. L’intero emblema ricorda un obiettivo fotografico colorato e mostra infinite possibilità di fotografia e luminosità del mondo.
Per quanto riguarda il logo, è composto da due parti e ha due versioni differenti. Il primo è con la scritta multicolore “Google”, seguita da una “Foto” grigia. La seconda variante è tutta grigia, dove due parti variano solo nello spessore delle lettere, con “Google” in quelle più audaci.

Icona

L’icona di Google Foto sembra un classico giocattolo per bambini, il mulino a vento. Eseguito in una tavolozza di colori aziendale tradizionale di Google, ha i suoi petali composti da due triangoli ciascuno. I triangoli in un petalo hanno forme e sfumature diverse: uno è più alto e più chiaro, e un altro, più vicino al centro, o più corto, più largo e più scuro.

I petali rossi, gialli, verdi e blu dell’icona di Google Foto sembrano succosi, nitidi e alla moda, riflettono anche brillantemente il carattere creativo dell’app e la sua progressività.

Colore

La tavolozza aziendale di Google è composta da quattro colori: blu, rosso, giallo e verde. Ciascuno dei colori ha il suo significato. Il blu è sinonimo di affidabilità e responsabilità dell’azienda, mentre il rosso è un colore di passione e amore. Il giallo evoca un senso di amicizia e felicità e il verde è sinonimo di crescita e successo. Il grigio della targhetta del prodotto aggiunge un senso di professionalità e stabilità. Questo colore calmo e rigoroso ha perfettamente bilanciato la luminosità e la creatività della prima parte, aggiungendo solidità e sicurezza.

Font

Il wordmark di Google Foto viene eseguito in un semplice anno solido e moderno carattere sans-serif con linee pulite e ordinate, che evocano un senso di alta qualità e competenza. Il lettering è ben bilanciato in termini di dimensioni e spaziatura.
Il carattere tipografico della targhetta è molto simile a caratteri come Pulp Display Light e Glence Medium, minimalisti e delicati.

Qual è il logo di Google Foto?
Il logo di Google Foto raffigura un fiore stilizzato con quattro petali, disegnato nell’iconica tavolozza aziendale di Google, composta da giallo, rosso, blu e verde. I quattro petali del fiore sono disegnati come semicerchi e creano un senso di movimento, formando una specie di “mulino”, vorticoso verso destra.

Come ottengo l’icona di Google Foto?
Per ottenere l’icona di Google Foto è necessario scaricarla dal sito ufficiale, insieme alle linee guida del marchio, che devono essere seguite, se si desidera utilizzare il logo sul proprio web o biglietto da visita.

Google Foto sta scomparendo?
Il servizio Google Photo non va via, tuttavia, lo spazio di archiviazione gratuito illimitato per la parte grafica è scomparso dal 2021. Da allora devi pagare per archiviare le tue foto, scegliendo uno dei piani di abbonamento adatti.

Va bene usare il logo di Google?
Per utilizzare un logo, trovato su Google, è necessario verificare se è protetto da copyright o meno. In caso contrario, puoi usarlo senza problemi, ma se lo è, dovresti ottenere l’autorizzazione dal titolare del copyright.