GoDaddy LogoGoDaddy Logo PNG

GoDaddy è una piattaforma online, specializzata nella vendita e nell’hosting di domini. Il sito è stato lanciato nel 1997 e oggi conta oltre 18 milioni di utenti in tutto il mondo. GoDaddy è una delle società di registrazione di domini più popolari.

Significato e storia

storia GoDaddy Logo

Bob Parsons ha fondato GoDaddy nel 1997 come Jomax Technologies. Due anni dopo, l’azienda era alla ricerca di un nome più memorabile e fece un brainstorming con i dipendenti. È stato suggerito il nome “Big Daddy”, ma quel dominio è stato preso. L’idea si è trasformata in GoDaddy.

Oggi GoDaddy impiega circa 9.000 persone e serve oltre 20 milioni di clienti in molti paesi. L’azienda si rivolge principalmente alle piccole imprese: ditte individuali e piccole imprese.

Oltre alla registrazione del dominio, GoDaddy offre server di hosting, un costruttore di siti Web e strumenti automatizzati per la promozione di siti Web. Inoltre, l’azienda funge da provider di posta elettronica aziendale con capacità di email marketing.

Cos’è GoDaddy?
GoDaddy è un web hosting e registrar di domini Internet e la preoccupazione principale di GoDaddy Inc. Fondata nel 1997 da Bob Parsons, GoDaddy è diventata la più grande società di registrazione di domini accreditata ICANN del mondo con oltre 82 milioni di nomi di dominio sotto la sua gestione.

1997 — 2016

GoDaddy Logo 1997
Il primo logo di GoDaddy mostrava il nome del marchio in una sceneggiatura casuale. Le parole sono state scritte a mano ma non in corsivo (i glifi erano separati l’uno dall’altro).
Il punto forte del logo, tuttavia, non era il marchio, ma l’emblema. C’era una testa che indossava divertenti occhiali verdi. I capelli arancioni erano altamente stilizzati. Inoltre, la testa indossava una stella gialla a cinque punte sul lato.

2016 — 2018

GoDaddy Logo 2016
La testa è diventata più piccola rispetto al marchio, che ora è stato eseguito in un pesante sans con angoli leggermente arrotondati. La scritta è diventata più leggibile ma ha perso la sua unicità. Inoltre, sembrava troppo serio per fondersi con lo stile rilassato dell’emblema.

2018 — 2020

GoDaddy Logo 2018
La testa scomparve: solo il colore verde del marchio adesso era a ricordarlo. Il tipo era lo stesso della versione precedente.

2020 — Oggi
GoDaddy Logo

L’identità visiva di GoDaddy, ridisegnata nel 2020, è moderna ed elegante. Riflette l’azienda progressista e dinamica, lasciando molto spazio all’immaginazione.

Il logo GoDaddy è composto da un marchio e da un emblema alla sua sinistra. L’iscrizione eseguita è un forte carattere sans-serif, che ha linee distinte e pulite. L’unico elemento unico della scritta GoDaddy è la “G”. La prima lettera presenta una freccia all’estremità della coda, che simboleggia l’approccio progressivo e innovativo dell’azienda.

L’emblema GoDaddy è formato da due lettere, “G” e “O”, che hanno forme ovali simili e si sovrappongono l’una all’altra. Le lettere formano una figura astratta a forma di cuore, che l’azienda utilizza in varie stilizzazioni nei suoi video animati pubblicitari.

La tavolozza dei colori di GoDaddy è turchese su bianco; che è un simbolo di energia, creatività e buona fortuna. Turchese è anche sinonimo di amicizia e lealtà, due qualità importanti per GoDaddy.

Carattere e colore

La scritta stabile e dinamica del logo principale di GoDaddy è inserita in un moderno carattere geometrico sans-serif con la lettera stilizzata “G”, che aggiunge unicità allo stile audace ma semplice dell’iscrizione. I caratteri più vicini a quello, usato in questa insegna, sono, probabilmente, Galano Grotesque Bold, o Montreal Serial Bold, ma con la lettera “G” che ha la coda disegnata come una punta di freccia.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori dell’identità visiva di GoDaddy, si basa su una tonalità di turchese brillante e succosa, un colore di gioia e azione e una tonalità molto insolita; che fa risaltare l’azienda nell’elenco dei suoi concorrenti. Il turchese evoca un senso di movimento e progresso e allo stesso tempo rappresenta l’affidabilità e la responsabilità del marchio.