Feyenoord Logo PNG

Mentre la squadra di calcio olandese Feyenoord Rotterdam ha una storia lunga e illustre, non puoi dire lo stesso del suo logotipo. Sebbene sia stato aggiornato più di una volta, è rimasto relativamente coerente nelle sue immagini principali, che sono rimaste invariate per oltre 100 anni.

Logo di significato e storia

Feyenoord Logo historia

La storia del club risale al 1908. Fu fondata come Wilhelmina e ribattezzata SC Feijenoord quattro anni dopo. La versione “SC Feyenoord” è stata adottata nel 1974, mentre l’attuale nome, Feyenoord Rotterdam, è stato preso nel 1978.

1997 — 2008

Feyenoord Logo 1997

Il primo logo del Feyenoord è stato presentato nel 1912. Era un cerchio pieno di strisce verticali bianche e rosse. L’anello esterno era bianco, con la scritta “R.V.V. Feyenoord” in nero posto all’interno. Le lettere “R.V.V.” stava per “Rotterdamsche Voetbal Vereeniging” (Rotterdam Football Club).

2008 — 2009

Feyenoord Logo 2008

Mentre le iconiche strisce rosse potevano ancora essere viste sul logo del 1997, ora il design era diverso. Gli autori dello stemma hanno deciso di sostituire più linee con solo due (una per ogni colore) e posizionarle all’interno di un cerchio. Quindi, alla fine, il logo presentava un anello suddiviso in due parti, rossa e bianca.

In primo piano c’era una grande “F” bianca con un sottile contorno nero. Il design è stato posizionato all’interno di un audace anello nero con la scritta “Feyenoord Rotterdam” in bianco.

2009 — Oggi

Feyenoord Logo

Dopo la stagione dell’anniversario, la vignetta è scomparsa dal logo del Feyenoord, ma il colore dorato è rimasto. Quindi, rispetto alla versione del 1997, quella attuale ha la stessa forma ma presenta dettagli in oro.

Simbolo originale

Il primo logo Feyenoord fu svelato nel 1912. Era un cerchio pieno di strisce verticali bianche e rosse. L’anello esterno era bianco, con il testo “R.V.V. Feyenoord ”in nero collocato all’interno. Le lettere “R.V.V.” stava per “Rotterdamsche Voetbal Vereeniging” (Club di calcio di Rotterdam).

Vecchio emblema

Mentre le iconiche strisce rosse erano ancora visibili sul logo del 1997, ora il design era diverso. Gli autori dell’emblema hanno deciso di sostituire più righe con solo due (una per ciascun colore) e inserirle all’interno di un cerchio. Quindi, alla fine, il logo presentava un anello suddiviso in due parti, rosso e bianco.
In primo piano, c’era una grande “F” bianca con un sottile contorno nero. Il design era posizionato all’interno di un audace anello nero con la scritta “Feyenoord Rotterdam” in bianco.

Logo dell’anniversario

Per celebrare il suo 100 ° anniversario nel 2008, il club ha restituito il colore oro, che una volta era usato sul logo. Ora, la “F” e il testo erano d’oro. L’emblema del tondo è stato inserito in una vignetta nera con la scritta “1908-2008” e “100 jaar” (“100 anni”).

Il logo del 2009

Dopo la stagione dell’anniversario, la vignetta è scomparsa dal logo Feyenoord, ma il colore oro è rimasto. Quindi, rispetto alla versione del 1997, quella attuale ha la stessa forma ma presenta dettagli in oro.

Font

La “F” al centro del logo Feyenoord è data in un tipo diverso rispetto al resto dell’emblema. Mentre la “F” presenta un carattere serif, il resto del testo è riportato in un carattere sans serif più moderno. Uno dei dettagli caratteristici che rendono riconoscibile la “F” centrale è l’insolito serif diagonale sulla sua barra centrale.

Colori

Mentre la combinazione di colori è stata fortemente modificata durante i primi quattro anni di esistenza della squadra, è rimasta per lo più coerente per sempre. Se dai un’occhiata al logo del 1912 e lo confronti con la versione del 1997, ad esempio, noterai praticamente alcuna differenza in termini di palette. Dobbiamo ancora segnalare una delle innovazioni relativamente recenti, tuttavia, l’introduzione dell’oro nel 2008, che è stata utilizzata sul logo da allora.