Alcuni degli elementi che sono stati spesso utilizzati sul logo della società calcistica italiana Benevento nel corso della sua storia sono un cinghiale, una strega e strisce di colore rosso e giallo.

Logo di significato e storia

Le vecchie versioni del logo di Benevento presentavano un cinghiale con un nastro legato attorno al suo corpo. Lo stemma è stato preso in prestito dallo stemma della città natale del club, Benevento.

Simbolo cinghiale

Da un lato, la squadra era pienamente giustificata quando utilizzava un simbolo araldico del luogo in cui si trovava – questo è quello che ha fatto la maggior parte delle squadre di calcio italiane. Eppure, il cinghiale probabilmente non si è rivelato così buono come parte dell’identità di un marchio, per non dire altro.

Emblema della strega

Qualunque sia la ragione, il logo di Benevento successivamente lasciò cadere il maiale e lo sostituì con un altro simbolo della città, una strega su una scopa. L’emblema è stato ispirato dalle leggende del 13 ° secolo delle streghe di Benevento.
Benevento viene spesso definita la “città delle streghe”, e per una ragione. In effetti, nel VII secolo si svolgevano rituali pagani, che venivano considerati dai cristiani locali come stregoneria.
L’emblema attuale presenta una forma a scudo con il nome del bastone in alto.

Colori

I colori ufficiali della tavolozza del team sono giallo e rosso. Sono stati usati sul logo almeno dal 1965.