Durante i primi 60 anni della sua storia, lo Swansea City Association Football Club ha usato un badge fortemente basato sulla cresta della sua città natale. Dagli anni ’70, il componente principale del badge era un cigno.

Logo di significato e storia

La squadra iniziò la sua storia nel 1912 con il nome di Swansea Town. Il primo emblema che usò fu solo lo stemma della sua città natale, Swansea, nel Galles. C’era un castello con due torri che simboleggia il castello di Henry de Beaumont (1099), attorno al quale è cresciuta la città, un leone rampante e un drago.
Il secondo logo Swansea City FC (1922) presentava quasi gli stessi componenti, sebbene siano stati ridisegnati utilizzando uno stile, una tavolozza di colori e proporzioni generali leggermente diversi.

Simbolo

Dal 1970, quando è stato adottato il seguente logo, la squadra di calcio ha sperimentato tipi di logo completamente diversi, che presentavano un cigno. Inizialmente, era solo un cigno grigio scuro con un becco giallo. Due anni dopo, è stato introdotto un logo di cigno tutto nero.
Nel 1973-1977, la squadra passò temporaneamente a un badge drago rosso. Tuttavia, alla fine, il cigno nero è tornato. Ora, potrebbe essere visto all’interno di un cerchio nero. Nella versione del 1979, l’anello nero divenne più audace. Inoltre, conteneva il nome della squadra in bianco.
Oltre al bianco e nero, il logo Swansea City del 1992 e 1993 presentava anche sfumature di blu. Tuttavia, il logo a colori non è durato a lungo.

Emblema nel 1998-oggi

Alla fine, il team è tornato alla tavolozza in bianco e nero. Questa volta, il logo non era piatto, come i suoi predecessori, ma presentava un cigno 3D stilizzato. Nel 2005, tuttavia, l’emblema è tornato piatto ed è stato inserito in una cornice circolare nera.

Colori

La palette si basa sulla combinazione di bianco e nero dal 1970. Mentre le uniformi presentano anche altri colori (giallo, rosso, blu), il logo di Swansea City rimane acromatico.