Jeep LogoJeep Logo PNG

Il marchio Jeep è uno dei pochi che è riuscito a diventare un nome familiare per i veicoli a quattro ruote motrici. Probabilmente è esattamente perché gli attuali proprietari del marchio non sono troppo preoccupati di migliorare la rappresentazione grafica del loro marchio, cioè il logo, ma si sono concentrati sul miglioramento delle questioni tecniche.

Significato e storia

I padri fondatori delle auto che in seguito furono chiamate Jeep sono considerati l’ingegnere americano Arthur Herrington che lavorava in Francia, l’ingegnere norvegese Karl Probst e una serie di altri specialisti di diverse aziende che negli anni ’40 lavorarono per realizzare un leggero veicolo stradale. Willys MA, Bantam BRC e Ford GPW vengono talvolta definiti prototipi delle successive auto Jeep. A causa di questi fraintendimenti e pretese nei confronti del marchio, le società si sono persino incontrate in tribunale. Di conseguenza, nei primi anni le auto dell’azienda furono prodotte con il marchio Willys. Per quanto riguarda il marchio e il logo indipendenti (in caratteri), sono stati registrati nel 1950.

Jeep Logo historia

 

Il nome stesso del marchio deriva dall’abbreviazione GP, che sta per “General Purpose” – veicoli per scopi generali (versatili). Fonicamente, la designazione fu trasformata in Jeep e il nome divenne comunemente usato.

Esiste un’altra versione dell’origine del marchio. Ford Motor usò un’altra abbreviazione, GPW, che significava auto di proprietà statale con un passo fino a 80 pollici prodotte nell’esecuzione del contratto governativo e concesse in licenza da Willys. Questa versione è più diffusa, ma è considerata meno realistica.

Tuttavia, c’era anche un personaggio dei fumetti Eugene la Jeep che apparve nel 1936. La sua caratteristica principale era l’eccezionale spinta, quindi un veicolo di elevata capacità di passaggio era semplicemente condannato a un tale soprannome.

Oggi il marchio Jeep appartiene alla società automobilistica americana Chrysler.

1941 – 1945
Jeep Logo 1941

1945 – 1963
Jeep Logo 1945

1963 – 1970
Jeep Logo 1963

1970 – 1987
Jeep Logo 1970

1987 – 1993
Jeep Logo 1987

1993 – Oggi

Jeep Logo

Simbolo

Logo Jeep

Poiché i prodotti del marchio sono veicoli fuoristrada con sistema a quattro ruote motrici, è l’immagine del fuoristrada che è il simbolo principale del marchio. I proprietari del marchio non hanno ritenuto obbligatorio creare qualsiasi altra immagine simbolica. In parte era giustificato, poiché un tale prodotto era unico sul mercato della tecnologia automobilistica del dopoguerra. È stata questa unicità che ha predeterminato il successo del marchio e persino la sua transizione a un nome familiare per tutti i veicoli fuoristrada.

Emblema

Sin dall’inizio dell’esistenza del marchio Jeep, il suo emblema era una scrittura del carattere del marchio. A seconda dei modelli, l’emblema potrebbe variare di dimensioni, ma la sua forma è rimasta invariata. Non sono stati utilizzati elementi decorativi aggiuntivi. Riguardava anche la cornice per il logo stesso. Il nero e successivamente il colore argento del carattere nel contesto di un approccio minimalista al logo non hanno richiesto tali aggiunte.

Font

Il requisito principale per il carattere nel logo Jeep era la facilità di percezione. In altre parole, il logo dovrebbe essere di facile lettura. A tal fine è stato creato un font, in cui non c’erano praticamente angoli acuti. È stato fatto appositamente per enfatizzare l’affidabilità dei veicoli, la loro sicurezza. Molto più tardi è stata condotta una ricerca di marketing il cui scopo principale era studiare la psicologia della percezione di diversi tipi di caratteri. La strategia del marchio è stata riconosciuta piuttosto efficace, sia per i nuovi prodotti appena entrati nel mercato, sia per quelli noti da molto tempo.

Color

In quasi tutta la sua storia, il logo Jeep presentava il colore nero. Questa soluzione di colore classica era, molto probabilmente, dovuta al fatto che i proprietari del marchio non erano semplicemente disposti a pensare a una strategia visiva (compresa quella del colore) più profonda. Tuttavia, fu il laconismo e il minimalismo a distinguere tutte le prime auto di questo marchio. Dopotutto, la cosa principale non era né il lusso né il comfort extra. Ciò che contava erano gli aspetti tecnici: usabilità, potenza e manovrabilità.

Il logo moderno è argenteo. Questa soluzione a colori enfatizza lo stile del marchio Jeep affermato.