Yamaha logoYamaha logo PNG

Yamaha è un iconico marchio giapponese di motociclette e produttore di trasporti d’acqua. La filiale Yamaha Motor è stata fondata nel 1955 e ha ottenuto un enorme rispetto e popolarità in tutto il mondo. Oggi il marchio ha più di 100 filiali in tutto il mondo ed è uno dei più famosi produttori di motociclette.

Significato e storia

storia del logo Yamaha

Il nome del marchio, Yamaha, può essere tradotto da

Il giapponese come “lama da montagna”, che è un riflesso dell’eredità dei samurai. L’identità visiva dell’azienda è sempre stata anche una celebrazione del patrimonio e del simbolismo giapponese.

Per il primo decennio dopo la fondazione dell’azienda, Yamaha Motors non aveva un logo completo, ma utilizzava il simbolo Yamaha Corporation, creato all’inizio del ventesimo secolo, che è ancora la base dell’identità visiva del marchio.

1967 – 1980

Yamaha Logo 1967

Il logo ufficiale Yamaha è stato disegnato nel 1967 e conteneva un marchio con un simbolo iconico alla sua sinistra. Il logo viene eseguito in una tavolozza monocromatica, dove il nero è il colore principale. Il wordmark è scritto in tutte le lettere maiuscole, utilizzando un forte carattere sans-serif con linee rigorose e chiare.

1980 – 1987

Yamaha Logo-1980

Nel 1980 il marchio decide di alleggerire l’emblema e cambia i colori dell’immagine e dello sfondo. Il logo ora sembra più equilibrato e fresco. Le linee del wordmark sono raffinate e il lettering è più elegante in questa versione.

1987 – 1998

Yamaha Logo-1987

Nel 1987 il marchio utilizza un unico wordmark per il suo logo. Yamaha ha rimosso l’emblema per ottenere un aspetto più minimalista e moderno, questo concetto è rimasto con l’azienda per più di dieci anni, ma la ricca storia e il patrimonio sono tornati come valore principale nel 1998.

1998 – Oggi

Yamaha logo

La riprogettazione del logo Yamaha, tenuta nel 1998, riporta il simbolo iconico e aggiunge colore all’identità visiva del marchio. La tavolozza monocromatica è sostituita dal rosso e dal bianco, che simboleggiano la passione e l’energia della potente azienda.

Il marchio denominativo, eseguito in un carattere tipografico pulito e sicuro, che è simile a Swiss 911 Extra Compressed, presenta caratteri stretti e in grassetto, che sembrano notevoli nel nuovo colore rosso.

Il simbolo

Yamaha Simbolo

L’elemento principale dell’identità visiva Yamaha è il suo simbolo, che è stato la figura centrale dell’emblema dell’azienda sin dalla sua fondazione.

Il simbolo Yamaha originale è stato creato nel 1898 ed era il più decorato e dettagliato di tutte le versioni. Era composto da un uccello fenice, che teneva in bocca un diapason. L’azienda ha voluto celebrare il suo profilo musicale e ha deciso di utilizzare il diapason come marchio di fabbrica.

La Phoenix lascia l’emblema Yamaha nel 1916 e il primo prototipo del logo di oggi viene creato nello stesso anno. Tre diapason che formano una stella vengono eseguiti in una tavolozza monocromatica.

Nel corso degli anni il simbolo è stato modernizzato più volte e la versione dell’emblema Yamaha che tutti conosciamo oggi è stata progettata nel 1964.

Logo Yamaha

Da allora sono state apportate alcune modifiche al simbolo. Le linee sono state perfezionate e la tavolozza dei colori è passata all’immagine bianca su sfondo rosso.

Oggi l’emblema Yamaha sembra tridimensionale grazie all’uso del colore sfumato grigio chiaro, che viene aggiunto al bianco. Anche il rosso Yamaha è alleggerito e sembra più vivido e dinamico.

Il simbolo Yamaha è una delle immagini più forti e iconiche nel design dell’identità visiva contemporanea. Ha molto senso e significati, essendo allo stesso tempo eccezionalmente eseguito con eleganza, finezza e stile. È un’opera immediatamente riconoscibile, senza tempo e sofisticata.

Un vero gioiello, che celebra l’eredità e il successo del marchio, che riflette un marchio potente e influente, che guarda al domani con grande ottimismo e calore.