La storia dei Fort Wayne Komets iniziò nel 1952 a Fort Wayne, nell’Indiana. Da allora ci sono stati due franchising con lo stesso nome. Il primo franchise rimase a Fort Wayne fino al 1990 quando furono trasferiti ad Albany, New York, per diventare gli Albany Choppers.
Il loro posto a Fort Wayne fu preso dagli spiriti Flint che avevano già avuto una storia di cinque anni come squadra di hockey su ghiaccio. Dopo essersi trasferiti a Fort Wayne, hanno ereditato il nome e la storia della “K”.

Significato e colori del logo

L’attuale logo Komets incorpora solo tre colori (arancione, bianco e nero) ed è semplice ed elegante. Questo fatto dimostra che un logo non ha bisogno di avere molti dettagli per apparire accattivante. Il logo è composto da soli due elementi. Il primo è il nome “Komets” in grandi lettere nere con contorni bianchi e neri. Ogni lettera successiva è più piccola della precedente.
Il secondo è un elemento di sfondo. Alcuni fan sono scettici al riguardo. Dicono che l’immagine non sembra una vera cometa. Ma è una palla di fuoco che è in qualche misura rilevante per il nome della squadra.
Le persone si chiedono anche perché il nome della squadra sia scritto con la lettera “K”. È stata l’idea del primo proprietario. Sua moglie ha scritto il suo nome Catherine con la lettera “K”, quindi l’ha fatto dopo di lei.