Club America LogoClub America Logo PNG

Club America è il nome di una squadra di calcio professionistica, fondata all’inizio del XX secolo a Città del Messico. Oggi il club, soprannominato The Eagles (o Las Águilas in spagnolo) gioca all’Estadio Azteca ed è gestito da Santiago Solari. La squadra più forte del Messico, il Club America, è di proprietà del Grupo Televisa dalla fine degli anni ’50.

Significato e storia

storia Club America Logo
La squadra più forte e titolata del Messico, che gioca in uno degli stadi più grandi del mondo. Ovviamente, con la sua identità visiva, anche Club America doveva distinguersi. E se la composizione e lo stile del logo del club non spiccano in nulla di speciale, in termini di numero di riprogettazioni è abbastanza in grado di competere con altre squadre di fama mondiale.

1916
Club America Logo 1916

Il primo vero badge per Club America fu disegnato nel 1916 e rimase in uso dalla squadra per pochi mesi. Era una composizione molto semplice e minimalista di due lettere “CA” sovrapposte, eseguite in un carattere tipografico a quadrilatero stilizzato con contorni sfumati. Le lettere erano ambientate in una tonalità calma e tenue di colore blu scuro.

1917 – 1918
Club America Logo 1917

La riprogettazione del 1917 ha portato colore e un’atmosfera moderna allo stemma del Club America. Il nuovo logo presentava un cerchio giallo chiaro stilizzato come un globo e delineato in blu scuro. Due lettere, “CA” erano impostate in blu scuro su un globo giallo, con la “C” posta sul lato sinistro dell’immagine e la “A” – su quello destro.

1919
Club America Logo 1919

Per la stagione 1919 la squadra di calcio utilizzò uno stemma molto interessante e memorabile. Era un logo superminimalista, composto da un monogramma delineato nella tavolozza blu scuro e bianca. Ma qui tutto riguardava la geometria delle lettere e la loro disposizione. Entrambe le lettere sono state disegnate come ferri di cavallo triangolari e poste sotto un angolo più profondo di 90 l’una rispetto all’altra, con le barre verticali sovrapposte. La semplice cornice circolare della benda era significativamente più sottile delle linee delle lettere, il che metteva in risalto la parte principale del distintivo.

1920 – 1921
Club America Logo 1920

Pochi mesi dopo, nel 1920, fu disegnato un altro logo per il Club America. Era una scritta blu scuro stilizzata azteca su due livelli, inscritta in una cornice circolare dello stesso colore, che ripeteva i contorni del tondo. In questa versione, l’inquadratura circolare è diventata un po’ più audace, quindi la composizione ha iniziato a sembrare più solida e luminosa.

1921 – 1938
Club America Logo 1921

Nel 1921 il club tornò al suo logo a globo in giallo e blu, creato nel 1917. Non furono apportate modifiche sostanziali allo stemma, solo lievi perfezionamenti dei contorni delle lettere, che non intaccarono lo stile generale e la riconoscibilità del Club America identità visiva.

1938 – 1946
Club America Logo 1938

Qualcosa di nuovo è stato presentato al pubblico con la riprogettazione del logo Club America nel 1938. Lo stemma del globo circolare è stato ridisegnato e posizionato all’interno di una cresta triangolare affilata, rivolta verso il basso. Il triangolo, delineato in rosso, presentava uno sfondo blu brillante e intenso con l’immagine geometrica di un’aquila giallo chiaro, che volava a sinistra su di esso. Quanto al tondo, ora era tutto blu, con contorno e scritte rosse, ei continenti erano incastonati nella stessa tonalità di giallo, come l’aquila sullo stemma principale.

1947 – 1960
Club America Logo 1947

Nel 1947 iniziò a prendere forma il logo rotondo dello stemma che siamo abituati a vedere negli anni e fino ai giorni nostri. Al distintivo del 1917 furono aggiunti pochi tratti, ma cambiarono tutto. Il cambio della tavolozza dei colori in giallo e nero non era così importante, ma l’aggiunta di linee morbide, che aggiungevano una trama al pallone da calcio, è ciò che ha giocato il ruolo più importante. Per quanto riguarda le lettere, sono diventate rosse e hanno cambiato il carattere tipografico in un sans-serif moderno extra-grassetto.

1960 – 1970
Club America Logo 1960

La tavolozza dei colori degli anni ’10 è tornata di nuovo al logo nel 1960 e, in combinazione con il design del 1947, ha creato un nuovo badge memorabile. Le linee di questa versione erano più sottili ed eleganti rispetto allo stemma precedente, ma l’atmosfera è rimasta la stessa. Entrambe le lettere sono state disegnate in una tonalità di rosso più scuro e hanno un contorno blu scuro sottile ma distinto.

1970 – 1981
Club America Logo 1970

I colori si fecero più accesi e il logo circolare del Club America fu raddoppiato nel 1970. Ora non era un medaglione, ma due. Completamente uguale nelle forme e nello stile, ma quello di sinistra era eseguito in giallo e presentava dettagli blu, mentre quello di destra era tutto blu con continenti e linee gialle dappertutto. Le lettere su ciascuna parte del logo erano in rosso, ma il colore del contorno variava: blu per il cerchio sinistro, giallo per quello destro.

1981 – 1991
Club America Logo 1918

Il restyling del 1981 non ha cambiato la composizione e lo stile del logo, ma ha giocato con la sua tavolozza di colori, rendendo i colori più intensi, luminosi e persino acidi. Nella nuova tonalità, le lettere rosse hanno iniziato ad essere più visibili e accattivanti, diventando la parte principale del logo.

1991 – 1994
Club America Logo 1991

La riprogettazione del 1991 ha raddoppiato i contorni di entrambi i cerchi e tutte le lettere. Ora era composto da due sottili linee a contrasto in blu e giallo, che aggiungevano aria e luce allo stemma, e ne esaltavano anche l’eleganza, necessaria poiché la tavolozza dei colori del logo era troppo intensa in quegli anni.

1994 – 1999
Club America Logo 1994

Le linee sono diventate più audaci sullo stemma, introdotto dopo la riprogettazione del 1994. Il doppio contorno è stato sostituito da un’unica linea spessa e i colori sono diventati più profondi e più scuri. Nel complesso il logo è diventato più forte e più drammatico. Anche le lettere rosse sui globi hanno cambiato il loro carattere tipografico in uno più audace, ottenendo un aspetto più brutale e potente.

1999 – 2008
Club America Logo 1999

Il doppio profilo dei cerchi è tornato con la riprogettazione del 1999. Anche se qui le linee erano più marcate rispetto al logo, creato nel 1991, ma molto più sottili rispetto alle insegne precedenti. La tonalità del blu è stata elevata e si è schiarita, mentre il giallo è rimasto lo stesso e il nuovo contrasto cromatico è stato più morbido e fresco. Per quanto riguarda le lettere, erano ancora delineate con uno strato, una linea di medio spessore rendeva l’aspetto dell’abbreviazione più solido e serio.

2008 – 2009
Club America Logo 2008

La composizione è rimasta intatta, ma la tavolozza dei colori e lo spessore dei contorni sono stati modificati nel 2008. Sia il blu che il giallo dei globi del Club America sono stati attenuati, così come il rosso, usato per le lettere, che ora presentavano un colore molto sottile schema. Per quanto riguarda l’inquadratura dei cerchi, era ancora doppia ma anche un po’ più sottile rispetto alla versione precedente dello stemma.

2009 – 2010
Club America Logo 2009

La riprogettazione del 2009 riguardava ancora la tavolozza dei colori. Tutte e tre le tonalità dell’identità visiva del Club America sono diventate più luminose e, nella nuova tonalità, le lettere rosse hanno iniziato a sembrare più grandi. Nel complesso, il logo sembrava sempre lo stesso, evocando un senso di energia e movimento, con quell’accento “internazionale” conferitogli dal motivo della mappa disegnato sulla trama del calcio.

2010 – 2017

Club America Logo 2010

Il contorno e le linee sui cerchi sono diventati più spessi nel 2010. Per quanto riguarda la tavolozza dei colori, i contorni e il contorno delle lettere, tutto è rimasto come nella versione precedente. Ma questa piccola modifica ha reso il logo più potente e professionale. Le linee audaci hanno esaltato i sentimenti di forza e mascolinità, evocati dai luminosi globi gialli e blu sulle insegne.

2017 – Oggi
Club America Logo

Le lettere rosse sul logo sono diventate più piccole ma più audaci nel 2017. La stessa riprogettazione ha cambiato la tavolozza dei colori dell’identità visiva del Club America in una più scura e profonda, con la tonalità del blu che si avvicinava al nero. I contorni dei continenti sullo stemma sono stati ridisegnati e ora appaiono più dettagliati e puliti, aggiungendo professionalità e affidabilità della squadra di calcio messicana.