Simboli celtici

Una delle culture più antiche, che ha avuto un enorme impatto sullo sviluppo dell’arte moderna, è stata la civiltà celtica, emersa nel V secolo aC. La sua influenza si diffuse su un vasto territorio che comprendeva l’odierna Irlanda, Inghilterra, Spagna, Belgio, Francia e parte dell’Italia.

Gli antichi Celti credevano che i loro ornamenti avessero un potente potere mistico. Concludendolo in un intreccio modellato, i guerrieri riflettevano le loro credenze, tradizioni e percezione del mondo che li circondava.

Qualsiasi modello celtico ha il suo significato speciale. Ogni Celta ha scelto un modello speciale per il suo amuleto, in base a ciò che stima perso. Si credeva che in questo modo scegliesse il suo destino. Ogni schema aveva il suo significato: salute, benessere, potere, denaro, amore.

Il modello celtico assomiglia visivamente a un labirinto complesso e astuto. Tutte le linee di motivi celtici sono fantasticamente intrecciate tra loro, formando un ornamento particolare. Questa è l’idea principale: una persona vaga per la vita alla ricerca della verità e della conoscenza di sé.

Oggi gli ornamenti celtici sono usati in gioielli e amuleti, così come nell’arte e nei tatuaggi. Prima di scegliere un ornamento in stile celtico, dovresti capire cosa significano questi simboli. Se credi ai Celti, l’ornamento o il simbolo scelti correttamente possono cambiare il destino.

1. La croce celtica
Celtic Cross symbol

Uno dei simboli celtici più famosi è la croce celtica.
La croce celtica è una combinazione di una croce e un cerchio, che circonda il punto di intersezione delle linee. Simboleggia l’armonia dei quattro elementi o dei quattro lati del mondo. La parte inferiore della croce è sempre in espansione, mostrando i crescenti bisogni umani. Inoltre, la croce celtica collega il segno del cristianesimo con un simbolo del paganesimo (sole). Si ritiene che questo simbolo salverà una persona che lo porta dall’influenza delle forze oscure e gli darà saggezza.

2. L’albero della vita
Celtic Tree of Life symbol

I Celti raffiguravano un albero a forma di mani protese verso il cielo, e sotto avevano i contorni delle radici. Le persone hanno sempre creduto nella vita mondana e in un mondo parallelo. Questo simbolo significava l’unità dei tre mondi: inferi, vita sulla terra e in cielo.

Secondo i Celti, gli alberi erano considerati antichi esseri viventi che giocavano un ruolo molto importante nelle loro vite. Con le loro radici saldamente radicate nella terra e i loro rami che si estendono in alto nel cielo, gli alberi sacri ci collegano all’altro mondo, agli spiriti e ai nostri antenati.

3. Triscele
Celtic Triskeles symbol

Triskeles al giorno d’oggi è uno dei simboli celtici più popolari. Il suo significato principale è l’unità di Terra, Acqua e Fuoco. Si ritiene che il viaggio abbia potenti proprietà protettive, porti denaro e buona fortuna. Secondo le credenze dei Celti, tutti gli ornamenti sono costituiti dal Filo della Vita e il modello non può essere modificato, in quanto concesso dagli dei.

L’uomo Triskele è considerato un antico simbolo celtico. Nella mitologia celtica, è il dio della primavera e dell’estate. Anno dopo anno, secolo dopo secolo scompare e poi ritorna, dimostrando il processo di morte e rinascita, la marea e il riflusso, la vita e la creazione.

4. Spirale celtica
Celtic Spiral symbol

Le spirali nella mitologia celtica rappresentano la crescita spirituale. I Celti usavano spesso vari tipi di spirali elicoidali. Il loro significato era nell’eternità, crescita spirituale costante, armonia tra corpo, spirito e mente.

Questo simbolo incarna l’emissione di energia dell’etere. Simboleggia anche la crescita, la nascita e l’evoluzione della coscienza. Lo stesso simbolo a spirale è spesso trasmesso come labirinto in molte culture antiche, inclusa quella celtica. Come un labirinto a spirale, significa il percorso che tutti prendiamo nella vita.

La spirale è anche un simbolo dello spazio. In questo senso, esce la spirale. I saggi Celti compresero che l’universo non è solo infinito ma anche in continua espansione.

5. Il trifoglio
Celtic Shamrock symbol

Le leggende suggeriscono che San Patrizio strappò il trifoglio dal suolo irlandese per dimostrare il significato della Trinità Padre, Figlio e Spirito Santo. Si credeva che la pianta avesse un potere mistico in quanto i suoi petali sarebbero rimasti in piedi, avvertendo di una tempesta imminente.

Il trifoglio rimane il simbolo più famoso d’Irlanda. Il trifoglio celtico porta fortuna nelle imprese, protegge dai cattivi occhi, protegge dalle parolacce e dalle persone malvagie.

6. Ruota di Taranis
Celtic Wheel of Taranis symbol

Nella mitologia celtica, Taranis era il dio del tuono. Molte immagini del dio barbuto con un lampo in una mano e una ruota nell’altra sono state trovate in Gallia, dove questa divinità era associata a Giove.

La Ruota di Taranis era un simbolo importante nel politeismo celtico storico, apparentemente associato a un certo Dio, identificato come il cielo, il sole, o il dio del tuono, il cui nome è testimoniato come Taranis Lucan. Anche numerose monete celtiche raffigurano questa ruota.

7. Awen
Celtic Awen symbol

Il simbolo di Awen è spesso descritto come raggi che emanano da tre punti luce.
Diversi gruppi e individui di Neodruidi hanno le loro interpretazioni di questo simbolo. Queste tre linee si riferiscono alla terra, al mare e all’aria; corpo, mente e spirito; o amore, saggezza e verità. Si dice anche che il risveglio non è solo un’ispirazione, ma un’ispirazione di verità; senza risveglio, non si può proclamare la verità. I tre pilastri del risveglio sono comprendere la verità, amare la verità e mantenere la verità.

8. L’anello di Claddagh
Celtic Claddagh Ring symbol

Claddagh Ring è un tradizionale anello irlandese dato come segno di amicizia, amore o matrimonio. Il simbolo si basa sul cuore, che significa, ovviamente, amore. Il cuore è coronato da una corona: è lealtà, lealtà alle idee, alla patria, al re e alla famiglia. Il cuore è nelle mani, che rappresenta amicizia, protezione e sostegno.

9. Croce di Brigida
Celtic Brigid’s Cross symbol

Uno dei più antichi simboli irlandesi è la croce di Santa Brigida. Questa croce ha un simbolismo solare. Di solito, il simbolo è appeso alla porta d’ingresso o nel corridoio. Si crede da tempo che la casa, che ha una tale croce, sia sotto il patrocinio di Santa Brigida.

La croce è tessuta nel giorno della festa di Santa Brigida, che è il 1 febbraio. In origine era una celebrazione della purezza e della santità, il giorno della giovane dea Briga. Le leggende narrano che la prima croce intesse da Briga al padre morente. Il padre, avendone compreso il significato e non essendo stato battezzato, decise di battezzarsi prima della sua morte.

10. Triquetra
Celtic Triquetra symbol

Triquetra — è un semplice “triangolo”, che denotava tutte le forme triangolari. Oggi questo simbolo implica una figura più complessa composta da tre elementi, solitamente con l’aggiunta di un cerchio all’interno o all’esterno della figura. Poiché nella cultura celtica medievale la triquetra era raramente raffigurata da sola, può essere ragionevolmente considerata un simbolo contestuale, utilizzato per riempire lo spazio o completare l’ornamento di composizioni più complesse.

La triquetra è un simbolo molto antico, e molto importante nel neopaganesimo perché si crede rappresenti i tre stadi della triplice dea (Vergine, madre e donna saggia).

11. Il nodo celtico
Celtic Knot symbol

Il nodo celtico intrecciato di solito consiste in un unico filo. Questo filo simboleggia il percorso della vita lungo il quale, come in un labirinto, una persona passa per arrivare al centro. Il centro del nodo non è altro che il più alto grado di spiritualità.

L’intreccio delle linee del cerchio celtico non significa né inizio né fine, la continuità dell’amore eterno e il legame insieme, o l’intreccio di due anime o spiriti.

Il nodo del marinaio
Celtic Sailor’s Knot symbol

Il Sailor’s Know è un bel nodo romboidale e decorato, che rappresenta l’amore incondizionato. Gli fu dato il nome, in quanto le antiche mogli dei marinai portavano questi ornamenti a ricordo dei loro cari, mentre erano lontani.

Bowen Nodo
Celtic Bowen Knot symbol

Il Bowen Knot è uno degli ornamenti celtici più semplici, che ha una forma quadrata minimalista con quattro anelli sui picchi. Il nodo simboleggia il vero amore e la lealtà di un uomo alla sua donna.

Nodo di Salomone
Celtic Solomon’s Knot symbol

Il nodo di Salomone è un ornamento solido e maschile, che rappresenta l’unità di un uomo con il celeste. Uno dei nodi più antichi dei Celti, prende il nome dal re Salomone.

12. Animali

L’uccello
Celtic Bird symbol

I Celti raffiguravano anche vari animali sui loro ornamenti e amuleti, e ciascuna delle creature aveva il suo significato. Pertanto, gli uccelli nella cultura celtica sono un simbolo di libertà. Erano anche considerati messaggeri del cielo, portando la volontà degli dei sulla terra.

La lepre
Celtic Hare symbol

La lepre era anche uno degli animali sacri per i Celti. Simboleggiava abbondanza e prosperità.

Il serpente
Celtic Snake symbol

L’immagine dei serpenti aveva un significato positivo anche tra i Celti. Secondo antiche credenze, questi animali sono ottimi guaritori. Inoltre, hanno una profonda conoscenza della magia e una grande saggezza nella vita.

Il cervo
Celtic Deer Symbol

L’animale che simboleggiava la luce del sole e la forza era un cervo. Le sue corna, che cadono e crescono ogni anno, indicano l’impatto sulla natura delle forze spaziali. Significano il sacro albero della vita. Diffondendo l’energia vitale intorno ad esso, era una fonte per i Celti per aiutarli a crescere e rianimarsi spiritualmente.

Il Cinghiale
Celtic Boar symbol

Il cinghiale nella mitologia celtica simboleggiava non solo la forza e la caparbietà dei guerrieri e dei cacciatori casuali, ma anche l’ospitalità delle loro donne, poiché la carne dell’animale era considerata una prelibatezza.

Il Toro
Celtic Bull symbol

Uno dei simboli celtici di fertilità e prosperità, il Toro era raffigurato sui muri di tutte le case dei Celti. Era adorato sia da uomini che da donne.

13. Creature mitologiche

Non solo i veri animali potevano essere visti negli ornamenti celtici, ma anche creature mitologiche come draghi e grifoni. Questi simboli sono molto popolari al giorno d’oggi.

Il drago
Celtic Dragon symbol

Simbolo di potere imbattibile, il drago celtico è solitamente disegnato con una linea, che rappresenta l’integrità e l’eternità. La creatura ha una freccia aguzza sulla coda, che sta per energia e immortalità.

Il Grifone
Celtic Griffin symbol

Una creatura con un corpo di leone e la testa di un’aquila combina i lati forti di entrambi i potenti animali e simboleggia lealtà, nobiltà ed equilibrio.

14. Sigillo del druido
Celtic Druid Sigil

Il sigillo è solitamente un simbolo arrotondato con un ornamento all’interno. Nel caso di Druid Sigil, è un cerchio con due linee parallele verticali, che si intrecciano. Il simbolo rappresenta la Madre Terra e la sua fertilità. I Sigilli erano solitamente usati come elementi magici, e tenuti solo da un piccolo gruppo di persone, poiché per i rituali la segretezza era importante.

15. Feste gaeliche
Celtic Gaelic Festivals symbol

I Celti avevano un calendario molto intenso e interessante, e quasi tutte le loro feste avevano anche simboli grafici.

Yule
Celtic Yule symbol

Durante questa festa, tutti hanno accolto con favore il Nuovo Sole, che è sorto dall’oscurità. La festa del solstizio d’inverno celtico fu in seguito mescolata con la tradizione romana dei Saturnali, la tradizione scandinava di Yule e il Natale cristiano.

Imbolc
Celtic Imbolc symbol

Il ritorno della luce. È, infatti, la fine dell’inverno. Tradizionalmente, in questa festa, si tenevano rituali volti al benessere.

Est
Celtic Eostre symbol

Il giorno dell’equinozio di primavera è il giorno del vero inizio della primavera. Il predecessore della Pasqua.

Beltane
Celtic Beltane symbol

Il giorno in cui si aprirono le porte dell’altro mondo. Beltane — la via di mezzo tra l’equinozio di primavera e il solstizio d’estate, segnava l’arrivo dell’estate. In questo giorno, la gente ha chiesto agli dei di prolungare il bel tempo per avere più raccolti.

Lammi
Celtic Lammas symbol

Il solstizio d’estate è il momento in cui il mondo è noto per maturare, pieno di energia e forza. Il principale per i Druidi. Il punto di partenza da cui il Sole inizia il suo viaggio verso la “morte”.

Lughnasadh
Celtic Lughnasadh symbol

Festa in onore del dio celtico Lughnasadh, il santo patrono dell’agricoltura e dell’artigianato. Lughnasadh è sempre stato accompagnato da canti, balli e giochi vari.

Malbon
Celtic Malbon symbol

Equinozio d’autunno: è tempo di riassumere. È anche il momento dell’ultimo raccolto. La celebrazione del suolo fertile.

Samhain
Celtic Samhain symbol

La festa è strettamente connessa al tema della morte e della memorizzazione degli antenati. Una delle feste più importanti del calendario celtico.

16. Doppia spirale
Celtic Double Spiral Symbols

La doppia spirale simboleggia la dualità di tutto ciò che riguarda il nostro mondo. La dualità di natura, vita e morte, l’equilibrio eterno, gli opposti e il modo in cui si completano a vicenda, yin e yang, nascita con morte, femminile con maschile, sole e luna, luce e oscurità, giorno e notte. Si pensava che la doppia spirale rappresentasse gli equinozi, in cui giorno e notte hanno la stessa durata.

17. Cernunnos
Celtic Cernunnos Symbols

Cernunnos è il simbolo celtico, raffigurante uno degli dei principali: il dio della fertilità e della vita in generale. Di solito era raffigurato seduto a gambe incrociate o con un cervo e un toro in piedi fianco a fianco, vestito con una tunica senza maniche, con una collana al collo. La sua testa era adornata da un paio di ramificazioni di corna di cervo e il nome stesso “cornuto” suggerisce che fosse un dio della foresta e degli animali selvatici o un dio dell’abbondanza. Cernunnos era il dio degli inferi, associato ai cicli di morte e rinascita della natura.

18. Croce di Triquetras (Croce carolingia)
Celtic Cross of Triquetras Symbols

La croce carolingia è la croce formata da triquetras. Naturalmente, questo simbolo è stato sfruttato come segno della trinità maschile, quindi la sua forma femminile originariamente inappropriata è stata interpretata con questo spirito. La triquetra rappresenta i tre aspetti della dea (la dea vergine, la dea madre e la vecchia saggia). Alcuni ricercatori citano il significato di questo simbolo come il movimento del Sole, le tre fasi del luminare: all’alba, allo zenit e al tramonto.

19. Nodo celtico Dara
Celtic Dara Knot Symbols

Dara Celtic Knot mostra un ornamento intrecciato, simile alle radici degli alberi. Il nome del nodo deriva dalla parola irlandese “Doire” che significa “Quercia”. Quindi la rappresentazione grafica del nome del nodo si riferisce alla struttura radicale della vecchia quercia. Come altre immagini celtiche, il nodo Dara è costituito da linee intrecciate senza inizio né fine. I Celti ei Druidi adoravano la natura, in particolare le vecchie querce, e le consideravano sacre. Consideravano questo albero un simbolo di solidarietà, forza, discernimento e perseveranza. Allo stesso modo, il legante celtico del Dono simboleggia la base della quercia con una fonte di forza interiore altrettanto rappresentativa.

20. Nodo celtico quaternario
Quaternary Celtic Knot Symbols

Quaternary Celtic Know è qualcosa di non molto comune, poiché i celti preferivano usare i tre o cerchi, che credevano significassero eternità e vita. Sebbene, in questo nodo, il quadrato sia inscritto in una forma circolare. Questo simbolo è responsabile della protezione dell’anima del suo proprietario dall’energia negativa. Simboleggia sostegno e fondamento, dona un senso di sicurezza e protezione, una sensazione di fermezza terrena sotto i piedi. Allo stesso tempo, il nodo non ha inizio né fine, il che simboleggia l’infinito.

21. Nodo eterno
Celtic Eternity Knot Symbols

Il nodo dell’eternità o infinito può essere visto in molte culture e religioni, ma quello celtico è molto ben riconoscibile, in quanto costruito intorno ai tre. Il Celtic Eternity Knot ha tre anelli. Questo segno è considerato il più venerato e popolare. Il suo significato è direttamente correlato alla solita corda o corda. Visivamente, assomiglia a una tessitura semplice ma molto bella. Allo stesso tempo, una tale corda può essere tirata in tutte le direzioni. Simboleggia l’eterna giovinezza, bellezza e immortalità.

22. Simbolo cinque volte
Celtic Five Fold Symbols

Non il simbolo celtico più famoso, il Five Fold, è una rappresentazione dell’equilibrio interiore e dell’armonia. La sua struttura semplice, formata da cinque sottili anelli circolari, ha un significato profondo come tutto nella cultura celtica. Ogni anello rappresenta uno dei cinque elementi di base: aria, terra, fuoco, acqua e sole. E tutti gli elementi insieme formano un’immagine, come tutti gli elementi ei tratti della persona lo formano, equilibrando e armonizzando.

23. Triscele
Celtic Triskelion Symbols

Triskelion è sicuramente uno dei simboli celtici più popolari. Questo personaggio contorto riflette la convinzione celtica che tutto ciò che è importante è composto da tre. Il Triskelion ha tre curve in senso orario collegate da un punto centrale. Il nome del simbolo deriva dalla parola greca “Triskele”, che significa “a tre zampe”. La tripla elica (il secondo nome di Triskelion), è uno degli ornamenti più famosi e antichi del pianeta, comunemente usato per riferirsi al sole o all’energia della radiazione eterica.

24. Nodi circolari
Celtic Circular Knots Symbols

I nodi circolari occupano un posto speciale nell’intenso e complicato sistema di simboli celtici. Gli amuleti celtici si basano su nodi di diverse forme e dimensioni, e ognuno di essi ha il suo significato speciale. Il cerchio rappresenta il sole, la vita interiore e l’infinito. L’infinito del ciclo della vita, del potere degli umani e della natura, ovviamente.

25. Problema
Celtic Ailm Symbols

Il simbolo celtico Ailm deriva dalla prima lettera dell’insieme di lettere celtiche Ogam. Ailm è considerato un tipo di conifera o abete bianco. Nell’antica leggenda dell’albero celtico, gli abeti sempreverdi erano associati al ripristino dell’anima interiore dell’uomo. I Celti consideravano gli alberi la personificazione del potere. L’obiettivo rappresenta la forza, la perseveranza e la flessibilità, così come il ripristino, la santificazione, il benessere e la maturità, e il più importante: il potere interiore.