ADP logo PNG

Automatic Data Processing, Inc. è stata molto coerente nella sua identità visiva negli ultimi 45 anni. L’iconico logo ADP adottato nel 1975 è rimasto praticamente lo stesso da allora.

Logo di significato e storia

L’elaborazione automatica dei dati iniziò nel 1949 come Automatic Payrolls, Inc. I metodi e la specializzazione dell’azienda cambiarono nel tempo. È diventato pubblico nel 1961. Nel corso del tempo, ha acquisito diverse società più piccole e ha diffuso la sua influenza attraverso l’Atlantico.
Oggi ADP è un noto fornitore statunitense di software e servizi di gestione delle risorse umane.

Vecchio simbolo

Nel 1958, Henry Taub, Joe Taub e Frank Lautenberg decisero di fondere le loro due società, i libri paga automatici e la tabulazione automatica. La nuova società è stata denominata “Elaborazione automatica dei dati”. Mentre oggi è solo un termine generico sinonimo di “informatica”, era una frase completamente nuova e usata raramente nel 1958.
Il nuovo nome richiedeva un nuovo logo. Invece del nome completo dell’azienda, presentava solo le iniziali “A”, “D” e “P” in rosso su sfondo nero. I glifi erano basati su una forma quadrata e avevano angoli leggermente arrotondati. Non possiamo dire che il marchio denominativo fosse perfettamente leggibile poiché le lettere erano molto vicine tra loro e avevano sicuramente bisogno di uno spazio in più nel mezzo. Eppure, il logo ADP aveva un certo “computer” o “database”, che avrebbe potuto essere in parte dovuto alla posizione delle lettere e alla loro forma.

L’emblema del 1975

Negli anni ’70, l’azienda si concentrò sull’estensione della sua portata geografica. Poco prima dell’adozione del nuovo logo, ADP ha acquistato una piccola società di servizi per i salari nei Paesi Bassi. Sebbene non fosse una grande azienda, l’accordo rappresentò una pietra miliare importante per ADP in quanto segnalava che alla fine aveva raggiunto attraverso l’Atlantico.
Man mano che l’azienda avrebbe portato il suo servizio ancora di più, divenne evidente la necessità di un’identità visiva più moderna e sicura. Così, nel 1975, Frank Lautenberg commissionò un nuovo logo ADP per segnare la sua espansione.
In che modo è diverso e simile al precedente emblema? Ancora una volta, si basa sulle lettere rosse “A”, “D” e “P”, ma questa volta si fondono perfettamente in un unico emblema. In realtà non c’è spazio tra le lettere. Non possiamo dire che le insegne siano abbastanza leggibili, eppure, si può “decifrare” il significato, almeno dal secondo sguardo. Il design complessivo è una combinazione di linee rosse e bianche.

Font

Le insegne presentano glifi massicci e audaci basati su una forma quadrata. Il tipo utilizzato per il marchio denominativo è un’opera d’arte personalizzata.

Colori

ADP logo

Mentre il logo ADP originale combina rosso e nero, l’emblema attuale sostituisce il nero con il bianco creando un aspetto più leggero e più trasparente.