UNESCO logoUNESCO logo PNG

L’UNESCO è un’agenzia dell’Organizzazione delle Nazioni Unite con sede a Parigi, in Francia, che si occupa di questioni di educazione, cultura e scienza. Nell’ambito del mandato generale delle Nazioni Unite, gli obiettivi principali dell’UNESCO sono promuovere la pace nella sua area di responsabilità attraverso il dialogo e la comprensione reciproca. L’organizzazione fa del suo meglio per promuovere l’eredità culturale dell’umanità e l’uguale rispetto delle culture delle varie nazioni. Fondata nel novembre 1945, l’UNESCO conta oggi 195 Stati membri e opera in tutti i continenti attraverso più di 60 uffici e divisioni situati in vari paesi.

Significato e storia

Il logo dell’UNESCO, sviluppato subito dopo la sua fondazione, è uno degli emblemi più riconoscibili al mondo. Rappresenta una sagoma di un antico tempio greco con l’acronimo UNESCO usato come colonne. Per questo motivo la grafica delle lettere è molto condensata orizzontalmente, molto simile al carattere commerciale Empire. Il colore dello stemma è una tonalità chiara di blu ceruleo, il colore tradizionale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Allo stesso modo, potrebbero esserci versioni in altre tavolozze di colori: bianco e nero, verde e marrone.

UNESCO Logo
La versione ufficiale del logotipo UNESCO utilizzata per i suoi documenti si compone di tre elementi. È l’emblema del tempio, il nome completo dell’organizzazione sotto l’emblema scritto in una delle sue sei lingue ufficiali e una linea verticale di punti in progressione logaritmica posta a destra dell’emblema.

Il nome “UNESCO” è in realtà un acronimo che significa l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura. Il logotipo dell’UNESCO è fortemente associato al suo ruolo riconosciuto nella lotta alla discriminazione nel campo dell’istruzione, dei lavori di ricerca nell’ambito delle culture nazionali e della promozione del patrimonio comune dell’umanità, nonché nella facilitazione della risoluzione dei problemi attuali nelle scienze sociali, nell’informazione , geologia, oceanografia e tutela dell’ambiente.