Decepticon logoDecepticon logo PNG

Decepticon è il nome di un personaggio di fantasia creato dalla Marvel. Le creature sono apparse per la prima volta nella serie di fumetti The Transformers, lanciata nel 1984. I Decepticon sono robot che combattono i Transformers, il lato malvagio del famoso franchise, che oggi è conosciuto in tutto il mondo, non solo come fumetti ma anche come cartone animato.

Significato e storia

Decepticon logo


L’emblema dei Decepticon non è cambiato molto nel corso degli anni, è molto riconoscibile e ha il suo stile e il suo carattere unici. Inoltre, il logo dei robot antagonisti fa parte dell’identità visiva di The Transformers da più di un decennio, dopo la prima uscita della serie.

L’emblema dei Decepticon è una maschera geometrica stilizzata, composta da più figure con linee rette e angoli acuti. La faccia triangolare della creatura è solitamente eseguita in blu e ha due grandi occhi triangolari bianchi, insieme a uno spazio bianco tra gli elementi geometrici blu.

Decepticon logo

A seconda del posizionamento, lo spazio bianco tra le parti del logo può essere più sottile o più spesso, quindi, se posizionato su uno sfondo bianco, sembra più chiaro con più dettagli bianchi, ma quando lo sfondo è nero o di un altro colore scuro, gli elementi bianchi si trasformano in linee sottili su una maschera blu, che guadagna anche un doppio contorno blu e bianco.

Quando il simbolo è stato posizionato sul logo Transformers, è stato eseguito in diverse tavolozze di colori, a seconda dello stile del marchio, quindi l’iconica maschera poteva essere vista in rosso e argento, giallo e rosso, un tricolore blu-rosso-bianco, e viola sfumato. Oggi l’emblema Decepticon viene talvolta eseguito anche in uno stile tridimensionale, con l’uso di forme sfumate blu o viola e un risolutore leggero o un contorno bianco dei suoi voluminosi elementi geometrici.

Qualunque sia la tavolozza dei colori dell’emblema, è immediatamente riconoscibile, e non solo dai fan del famoso franchise. Il logo Decepticon è nitido e moderno, cosa rara per un simbolo, creato più di tre decenni fa.