L’attuale logo Chipotle non è solo appetitoso, ma anche significativo in quanto presenta il peperoncino da cui prende il nome la catena di ristoranti.

Logo di significato e storia

Il primo emblema di Chipotle sembrava piuttosto strano per una catena di fast food. Le forme irregolari delle lettere creavano un’impressione simile al papiro, che era enfatizzata dal contrasto cromatico (la scritta bianca su sfondo nero). Il logotipo aveva un’insolita atmosfera retrò enfatizzata dalla forma asimmetrica della scatola nera in cui era posto il testo.

Emblema

Nel corso del tempo, la società è passata a un logo tondo con un peperone nel mezzo. Il pepe era bianco, con diversi tratti rossi all’interno. Era posto in un cerchio rosso con un sottile contorno bianco. L’emblema era circondato dalle parole “Chipotle Mexican Grille” in bianco su sfondo nero.

Il simbolo del 2009

Il primo logo a medaglione non durò a lungo e fu presto sostituito da una nuova identità. Sebbene avesse la stessa struttura della precedente, aveva ancora un aspetto completamente nuovo.
Mentre in genere l’azienda produce internamente i suoi materiali pubblicitari, il logo del 2009 è stato sviluppato dalla società Sequence di San Francisco. La forma del pepe è diversa. Contrariamente alla versione precedente, che sembrava essersi ridotta un po ‘, quella disegnata da Sequence si adatta meglio al cerchio. Lo spessore delle lettere bianche, il cerchio bianco e il contorno del pepe sono quasi identici, il che conferisce al logo un aspetto più professionale.

Font

Mentre la prima versione del marchio denominativo presentava uno script personalizzato, per la seguente variante i progettisti optarono per un tipo più tradizionale che assomigliava molto a Bank Gothic. Sebbene questa scelta sia stata in qualche modo insolita in questo caso, ha funzionato bene l’aspetto industriale dei ristoranti.
Il logo Chipotle Mexican Grill del 2009 sembra presentare una versione personalizzata del carattere Gotham Bold. La versione originale del carattere geometrico è stata sviluppata da Tobias Frere-Jones e pubblicata da Hoefler & Co. Una delle lettere personalizzate è la “E” con una barra centrale bassa, che le conferisce un aspetto retrò. Nel complesso, il tipo sembra più amichevole rispetto al suo predecessore, il che può essere spiegato dalle forme arrotondate della lettera.

Colore

Nel logo Chipotle del 2009, il nero della versione precedente è stato sfumato in un rosso scuro. La tavolozza presenta anche un rosso medio saturo (esadecimale: # 8C1505 o # A81612, secondo altre fonti). Le lettere bianche e il contorno del pepe spiccano sullo sfondo rosso.