La società globale di ciambelle e la caffetteria Dunkin ‘Donuts ha adottato il suo primo logo nel 1950, lo stesso anno in cui è stata fondata. Era un marchio rosso scuro in una scrittura corsiva molto simile alla scrittura a mano.

Significato e storia

La mascotte della compagnia, chiamata Dunkie, apparve sul logo Dunkin Donuts nel 1955. Il corpo del Dunkie danzante era fatto di una tazza, mentre le sue mani, gambe e testa erano fatti di ciambelle. Sopra la tazza si vedeva il logo della sceneggiatura del 1950. Questa versione è stata registrata nel 1961.

1950

Il più antico logo di Dunkin’s Donuts nella nostra lista non aveva nulla in comune con quello attuale. Sia il colore marrone che la sceneggiatura scritta a mano erano molto diversi dalle lettere allegre e paffute a cui siamo abituati.

1960

Qui vediamo la familiare sfumatura di caramella del rosa – da allora è rimasta sull’emblema. Tuttavia, il tipo utilizzato per il nome dell’azienda è diverso. La tazza è un modo simbolico per dire che l’azienda vende caffè, mentre il modo in cui viene dato il marchio rappresenta una ciambella.

1967

La parte pittorica è stata respinta e sostituita dalle parole “Dunkin” Donuts “in arancione e rosa. Il tipo amichevole sembrava commestibile e c’era una sensazione di caramella nei colori.

2002

Una tazza di caffè fumante in polistirolo comparve a sinistra del nome dell’azienda. Questa mossa ha permesso al logo di riflettere meglio la gamma di prodotti offerti ai clienti.

2007

Il contorno e i dettagli marroni sono stati aggiunti alla tazza, dando un aspetto più contrastato. La metà del rettangolo dietro la tazza era di colore arancione e la sigla “DD” appariva sulla tazza.

2019

La società ha cambiato nome e logo per adattarsi meglio alla gamma di prodotti offerti dalla società. Mentre la vecchia versione diceva: “ciambelle e caffè” (nella lingua dei simboli), l’attuale logo di Dunkin non fornisce alcun dettaglio e quindi consente un’interpretazione più ampia.

Evoluzione del simbolo

Nel 1960, il colore rosa caldo fece il suo debutto sul logo. Il simbolo stesso raffigurava una tazza di caffè stilizzata con le parole “Dunkin ‘Donuts” fornite come un cerchio.
Nel 1976, il colore arancione apparve sull’emblema. Il logotipo aggiornato consisteva solo nel nome dell’azienda.

Emblema

Oltre al marchio denominativo rosa e arancione, la versione attuale, adottata nel 2006, include una tazza di caffè fumante delineata in marrone con un monogramma “DD”.

Font

Il carattere tipografico è molto simile ai caratteri Frankfurter e Debussy. Le lettere sembrano paffute e rotonde al punto da essere appetitose, il che sembra perfettamente naturale per un’azienda specializzata in ciambelle.

Colore

La combinazione di magenta e arancia sullo sfondo bianco crea un’atmosfera allegra e felice.