Westpac logo PNG

Sebbene il logo Westpac si basi su un emblema introdotto nel 1974, sembra piuttosto moderno grazie al suo stile minimalista.

Significato e storia

storia del logo Westpac

La storia della società finanziaria australiana iniziò nel 1817 quando la banca fu fondata con il nome di The Bank of New South Wales. E per i primi anni della sua esistenza, la banca ha utilizzato come logo un simbolo araldico, successivamente sostituito da un emblema moderno, rimanendo in azienda anche dopo il cambio di nome nel 1982.

1931 – 1974

Il logo, adottato dall’azienda nel 1931, presentava uno stemma araldico monocromo con tre uccellini e un nastro tradizionale con il wordmark posto sotto. Era un simbolo del forte legame della banca con le sue radici e la sua eredità, che ha lasciato il suo concetto di identità visiva solo nel 1974.

1974 – 1982

L’era moderna dell’identità visiva è iniziata per la Bank of New South Wales nel 1975, con la creazione di una composizione minimalista ma luminosa, costituita da un serif nero Sana’a, posto su una striscia bianca all’interno di un rettangolo arancione, con il stemma rosso a sinistra dall’iscrizione. L’emblema raffigurava una lettera stilizzata “W”, formata da tre petali in grassetto, il rettangolo verticale dritto al centro e due linee larghe e lisce sui lati. Questo significante potrebbe essere visto sia in rosso che in arancione quando disegnato con il wordmark, ma poi usato da solo è sempre stato colorato di rosso.

1982 – 2003

Il nome della banca è stato cambiato in Westpac Banking Corporation nel 1982, dopo la fusione della banca con la Commercial Bank of Australia, quindi la necessità del nuovo logo si è verificata nello stesso anno.

La nuova identità visiva vantava un raffinato emblema rosso, che sostituiva la prima lettera del marchio denominativo “Westpac”. Il carattere è stato scritto in minuscolo utilizzando un carattere sans-serif esteso con la barra orizzontale della “T” allungata a destra.

2003 – Oggi

Westpac logo

Il colore nero delle lettere è stato cambiato in un grigio scuro, che sembrava più fresco ma non ha perso la sua professionalità e fiducia. Anche il carattere tipografico del wordmark è stato modificato, rendendo i contorni delle lettere leggermente più stretti e più tradizionali. La barra della “T” è ora nella sua dimensione normale. Un’altra versione del logotipo Westpac utilizza una tavolozza monocromatica e l’emblema, che sostituisce la “W”, sembra molto elegante in nero.

1982 – Oggi

La “W” stilizzata rossa, introdotta nel 1982, è ancora utilizzata dalla banca come emblema ufficiale e ci sono diverse opzioni su come la società la utilizza. L’emblema può essere visto in rosso, nero o bianco, e ne esiste anche una versione tridimensionale, eseguito in rosso sfumato e posto in ¾, riflettente dalla superficie bianca lucida su cui si trova.

Simbolo nel 1974-1981

Alla fine, l’azienda ha sostituito lo scudo con un logo moderno ed elegante. Il suo punto forte era la “W” stilizzata composta da tre barre (una verticale, le altre due orizzontali). Le barre non erano unite tra loro, il che rendeva l’icona molto insolita. Sembrava anche un po ‘come la parte superiore del tridente. La lettera “W” è stata scelta perché i clienti si riferivano alla banca semplicemente come “il Galles”.

Accanto alla “W” si poteva vedere il testo “Bank of New South Wales”. Il nome completo dell’azienda è stato dato in un semplice tipo sans serif. Solo le iniziali erano in maiuscolo.

Il testo nero creava un discreto contrasto con lo sfondo rosa chiaro. La “W” e le strisce sopra e sotto lo stemma erano arancioni.

Emblema dal 1982

Una nuova era nella storia del Westpac è iniziata nel 1982 quando BNSW si è fusa con la Commercial Bank of Australia. Il logo aggiornato creato da Pieter Huveneers era basato sull’eredità del marchio, la familiare “W” composta da tre barre.

Nel 2003, il carattere tipografico ha subito un aggiornamento. Nel 2010, la banca ha iniziato a utilizzare la “W” come icona autonoma oltre al logo principale.

Font

Il carattere tipografico utilizzato per la parola “Westpac” sul logo del 1982 era lo stesso di quello presente sull’emblema precedente. Nel 2003 è stato sostituito da un carattere più generico.

Colori

La tavolozza del logo Westpac sfoggia una vivace tonalità di rosso e un grigio tenue.