Fondata nel 1954, l’Unione delle federazioni calcistiche europee ha subito più di una modifica del logo. Almeno dal 1992, il logo UEFA è stato un roundel con al centro la mappa dell’Europa. È collocato all’interno di uno spesso anello rosso con le lettere “UEFA” in bianco. L’anello rosso, a sua volta, è posto all’interno di un anello sottile.
Storia del logo UEFA

Nel 2011, l’emblema ha subito un aggiornamento. Anche se è possibile non notarlo, specialmente a dimensioni più ridotte, in effetti ci sono state alcune modifiche.
Sul vecchio emblema, l’anello sottile era color oro, mentre quello nuovo ha un contorno d’argento. Inoltre, la versione precedente era piatta, mentre quella corrente utilizza una trama sfumata nelle parti rossa e blu per creare un effetto 3D. Mentre la mappa dell’Europa sul vecchio logo era composta da punti bianchi, la nuova versione utilizza barre bianche per lo scopo.
Logo UEFA
Inoltre, il logo dell’Unione delle Associazioni calcistiche europee ha introdotto nel 2011 uno stile di carattere diverso. Rispetto al suo predecessore, sembra più moderno e dinamico grazie alla combinazione di angoli arrotondati e affilati, nonché elementi asimmetrici sui glifi “A” ed “E.” Le lettere stesse sono leggermente più sottili di quelle utilizzate nella versione precedente.