Nescafe Logo

Nescafe logo PNG

Il primo logo Nescafe, introdotto nel 1938, assomigliava molto a quello attuale. Il marchio con il riconoscibile carattere “N” è familiare da 80 anni ai consumatori di diverse parti del globo.

Significato e storia

storia del logo Nescafe

Nescafé è uno dei marchi che preferisce l’evoluzione alla rivoluzione, quindi una volta creato il loro logo nel 1938, l’azienda lo ha solo perfezionato e modificato nel corso degli anni, senza cambiamenti e innovazioni radicali. Ci sono state cinque importanti riprogettazioni dell’identità visiva del famoso produttore di caffè istantaneo, ma solo le prime due versioni presentavano qualcosa, cioè un profumo nella versione attuale, poiché per la tavolozza dei colori, una volta ambientata negli anni ’50, non è stata modificata fino al 2014 quando è stato aggiunto il delicato accento rosso.

1938 – 1953

Nescafe-1938-logo

Il primo logo del marchio è stato progettato nel 1938 e presentava una rigida iscrizione beige diritta su uno sfondo marrone. L’unico dettaglio insolito dell’intero logo era la lettera “N”, che ha le sue barre allungate orizzontalmente e che creano una cornice per il lettering dall’alto e dal basso.

La calda tavolozza dei colori marrone era un’ottima rappresentazione della natura e dell’essenza del marchio, simile a una tazza di caffè caldo al mattino.

1953 – 1968

Nescafe-1953-logo

Il logo è stato leggermente ridisegnato nel 1953 e il cambiamento principale è stato con la tavolozza dei colori, ora è diventato monocromatico, il che ha dato all’azienda l’opportunità di posizionare il logo su uno sfondo diverso e utilizzarlo in vari tipi di pubblicità.

Per quanto riguarda l’iscrizione stessa, è stata perfezionata, ma non modificata. Tutte le lettere sembravano più equilibrate e solide, ed erano perfettamente spaziate, evocando un senso di leggerezza ed eleganza.

1968 – 1983

Nescafe-1968-logo

La sottolineatura è stata rimossa dal logo nel 1968. Ora l’iscrizione è stata leggermente ingrandita e ispessita e la coda allungata della lettera “N” è stata invece tracciata con una linea più sottile. Un altro cambiamento significativo: l’accento sopra la lettera “É” era ora allo stesso livello della linea orizzontale superiore del logo.

1983 – 1998

Nescafe-1983-logo

Il carattere è stato modificato nel 1983. Il grassetto e semplice sans-serif è stato sostituito da un carattere serif elegante e sofisticato con serif delicati e nitidi leggermente visibili. Il carattere è molto simile ai caratteri Agenda URW Bold e Majesty neri, ma con la lettera “N” personalizzata.

1998 – 2014

Nescafe-1998-logo

La riprogettazione del 1998 riguardava anche il carattere tipografico. Le lettere divennero più grandi e più audaci e i serif più visibili. Era una targhetta molto forte e perfettamente eseguita, che rimase in azienda per 16 anni. Nello stesso periodo, l’azienda ha iniziato a utilizzare una tavolozza di colori aggiuntiva: la combinazione di bianco e rosso, che è stata utilizzata principalmente nelle campagne pubblicitarie in cui il logo bianco è stato posizionato su un berretto rosso, che è diventato un simbolo del marchio ed è ancora utilizzato dall’azienda.

2014 – Oggi

Logo Nescafe

La riprogettazione del 2014 ha portato un nuovo look fresco al logo Nescafé. Il carattere serif è stato modificato in un sans-serif personalizzato, che molto probabilmente è basato sui caratteri della famiglia Neuropa, ma con tagli più distinti e linee morbide. La scritta sembra davvero unica e fa risaltare il marchio sullo scaffale.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori, l’azienda utilizza il rosso, il bianco e il nero in diverse combinazioni, ma la versione principale presentava un’iscrizione nera su uno sfondo bianco con un elegante accento rosso sopra la lettera “É”, che assomiglia a un fumo sopra la tazza di acqua calda. caffè e ti fa sentire l’odore incredibile.

Il simbolo Nescafe 2014 è stato sviluppato da Publicis, CBA e OgilvyOne (Francoforte). La società francese di pubblicità e pubbliche relazioni Publicis è la più antica e la più grande del mondo (per fatturato). OgilvyOne Worldwide ha 112 uffici in 40 paesi, mentre CBA ha 13 uffici locali in diverse parti del mondo, da Parigi a New York e in Messico.

Font

Nella versione 2014, il carattere serif è stato sostituito da uno più arrotondato sans serif. Quasi ogni personaggio ha subito determinati cambiamenti. Anche se potrebbero non essere immediatamente visibili ad occhio nudo, potresti sembrarli chiaramente nel momento in cui dai un’occhiata più da vicino a entrambe le versioni e le confronti.

Il cambiamento più notevole è stato introdotto nell’accento sopra l’ultimo carattere. Inoltre, entrambe le lettere “E” sono state modificate per assomigliare al manico di una tazza.

Colore

L’emblema Nescafé utilizza la combinazione di colori rosso e bianco dal 1998. In alternativa, il marchio verbale può presentare una combinazione di rosso e nero, rosso e bianco o rosso, nero e bianco.