Las Vegas Bowl logoLas Vegas Bowl logo PNG

Quando nel 2018 Mitsubishi è diventato lo sponsor ufficiale del Las Vegas Bowl, il logo del bowl è stato ridisegnato da zero. Lo stemma può essere suddiviso in due parti. La parte superiore comprende il badge rosso Mitsubishi e il nome dell’azienda all’interno di una forma aperta con un contorno azzurro. Sotto, puoi vedere un’altra forma aperta che ospita il testo “Las Vegas Bowl” e un pallone da calcio giallo.

Significato e storia

storia Las Vegas Bowl logo

1996

 Las Vegas Bowl logo 1996
Il logo Las Vegas Bowl, creato nel 1996, è stato eseguito in una tavolozza di colori blu e rossi patriottici, con le lettere scritte su due livelli e due stili completamente diversi. La riga superiore, “Las Vegas”, è stata impostata in un colore rosso calmo, utilizzando un elegante carattere serif con contorni ammorbiditi e una sottile ombra blu. Per quanto riguarda la linea di fondo, presentava “Bowl V” in un corsivo scritto a mano, di colore blu e un’ombra grigia più visibile. I livelli erano separati da una linea orizzontale rossa molto sottile e la parte superiore del logo era decorata da un semplice emblema blu e bianco, raffigurante un solido pallone da rugby con una stella a cinque punte su di esso e diverse linee bianche e blu che uscivano della palla a destra, che rappresenta velocità e movimento.

1999 – 2000

 Las Vegas Bowl logo 1999
La riprogettazione del 1999 ha reso il badge più luminoso e memorabile. La tavolozza è stata cambiata dal tradizionale tricolore a succose sfumature gialle e arancioni su uno sfondo blu e viola, con una palla da rugby rossa e bianca, che vola fuori dal distintivo. Ora il logotipo stilizzato è stato posto un po’ in diagonale su uno sfondo, composto da un cerchio decorato racchiuso in un’ampia cornice blu con numerose punte gialle. Sembrava il volante di una barca, sebbene evocasse un senso di pericolo e motivazione a causa delle estremità appuntite degli elementi gialli.

2001 – 2002

 Las Vegas Bowl logo 2001
Il concetto è rimasto invariato, ma la tavolozza dei colori è stata cambiata nel 2001. Il cerchio blu dallo sfondo si è trasformato in un sole stilizzato giallo brillante con i raggi taglienti di diverse lunghezze che ne escono. Anche il pallone rosso da rugby è stato leggermente rifinito, e ora ne uscivano due linee arcuate azzurre, che facevano sembrare il pallone dei razzi volanti come per il logo, rimasto invariato ma accompagnato da un’altra scritta, la “Sega Sports , nuovo sponsor della ciotola, è stato scritto nel suo stile aziendale sopra la sfumatura arancione “Las Vegas”.

2003 – 2008

 Las Vegas Bowl logo 2003
Pioneer è diventato uno sponsor del Bowl nel 2003 e il logo è stato cambiato nello stesso anno. Il nuovo concetto si basava su una tavolozza di colori nero, giallo e bordeaux scuro ma elegante, con alcuni elementi bianchi che lo rendevano un po’ più leggero e fresco. Il logo dello sponsor in bianco era scritto sopra la parte superiore del logo, che era un cerchio nero pieno in un contorno giallo. La parte inferiore del distintivo era sovrapposta da una cresta triangolare in bordeaux, con il moderno marchio stilizzato e affilati raggi giallo-bianchi e neri che ne uscivano.

2009 – 2012

 Las Vegas Bowl logo 2009
Un’altra riprogettazione è stata apportata al logo del Las Vegas Bowl nel 2009. Un’iscrizione in grassetto sfumato su due livelli è stata sottolineata da una traccia rossa di una palla da rugby volante, che si muoveva verso destra. Sotto la linea ad arco, c’era uno striscione blu con il marchio “Las Vegas” in ombra in tutte le maiuscole di un carattere sans-serif moderno e sicuro. L’intera composizione è stata posta su uno sfondo bianco con il rombo sovrapposto in rosso e giallo, con gli angoli laterali arrotondati. Una stella a otto punte tagliente ed elegante in giallo, rosso e blu era incastonata nell’angolo in alto a sinistra del badge.

2013 – 2015

logo Las Vegas Bowl logo 2013
L’interessante forma della cresta è stata mantenuta dopo la riprogettazione del 2013, ma ora ha una nuova tonalità blu intenso e un orientamento diagonale. La star è stata anche confortata da una nuova tavolozza blu e gialla. Per quanto riguarda le scritte, la parte superiore ora presentava il logotipo “Royal Purple” nel suo stile aziendale e la scritta Las Vegas Bowl divisa in due parti. Il primo è stato scritto in corsivo rosso su sfondo grigio chiaro, mentre il secondo è stato impostato in maiuscolo bianco su un nastro rosso, in sostituzione della “coda” del pallone da rugby rosso, che vola a destra.

2016

 Las Vegas Bowl logo 2016
Per la 25a stagione della ciotola, il nuovo logo è stato introdotto nel 2016 ed è stato eseguito in un vero stile Las Vegas, con tubi al neon e sfumature nere sullo sfondo. Era uno stemma di classe con “Las Vegas” bianco sfumato in grassetto sans-serif maiuscolo sulla parte superiore, un “Bowl” in diagonale in corsivo che lo sottolineava e il “25” rosa fucsia stilizzato come l’elemento più grande. Il numero era sovrapposto al contorno giallo di un pallone da rugby, costituito da un tubo al neon con delle lampadine alle estremità. L’intera cresta era racchiusa in una cornice metallica affilata dall’esterno e tubi al neon bianchi freddi dall’interno. Era un logo fresco e riconoscibile, che è rimasto in uso solo per una stagione. Non è stato aggiunto alcun logotipo dello sponsor.

2017

 Las Vegas Bowl logo 2017
Il fantastico pallone da rugby giallo, composto da brun tubo sul logo, disegnato nel 2016, è stato trasferito al nuovo badge, introdotto nel 2017. Anche se questa volta è stato eseguito in una linea semplice e piatta, posizionata sopra il badge e accompagnato da una stella rossa appuntita, che è stata nascondendosi dietro la sua parte destra. L’audace sans-serif “Las Vegas” è stato posizionato sotto la palla in nero e racchiuso in una cornice turchese liscia, con il corsivo “Bowl” nero leggermente diagonale sovrapposto nella parte inferiore.

2018 – Oggi

Las Vegas Bowl logo
L’inquadratura del badge è diventata di nuovo tridimensionale nel 2018. La tavolozza dei colori è rimasta la stessa, ma ora con alcune sfumature di luce, che hanno reso le linee di nuovo simili a tubi al neon. Il pallone da rugby giallo si è spostato nella parte inferiore del logo, mentre la parte superiore ora conteneva il logo del nuovo sponsor della boccia, Mitsubishi Motors, che era scritto nel suo carattere aziendale sotto un emblema di diamante rosso ingrandito. Anche la parte superiore del logo è stata racchiusa in una cornice composta da tubi al neon turchesi, collegati all’elemento inferiore.