Cincinnati Reds LogoCincinnati Reds Logo PNG

I Cincinnati Reds esistono dal 1882, quindi questa squadra di baseball professionista di Cincinnati (Ohio) ha avuto una lunga storia sulla quale il loro logo ha subito numerosi cambiamenti.

Significato e storia

storia Cincinnati Reds Logo

Uno dei leader nella riprogettazione dell’identità visiva tra i club di baseball, i Cincinnati Reds, ha creato quasi due dozzine di versioni del logo nel corso degli anni, anche se la cosa interessante è che l’emblema del club aveva qualcosa tranne le lettere solo due volte nella sua storia.

1890 — 1899

Cincinnati Reds Logo 1890
L’emblema originale del club vantava una lettera gotica elegante e affilata “C” in colore rosso scarlatto. Era molto laconico ma pungente ed evoca un senso di passione per lo sport e determinazione.

1900

Cincinnati Reds Logo 1990
Nel 1900 il logo ha cambiato il suo stile in uno più geometrico e rigoroso, disegnando la sua “C” rossa in un carattere serif forte e solido. Molti angoli e linee pulite sembravano professionali e distinti.

1901 — 1904

Cincinnati Reds Logo 1901
Nel 1901 il club utilizzava una semplice “C” rossa sans-serif con una forma circolare pulita. Era un emblema molto modesto, anche se la tavolozza dei colori rosso e bianco lo faceva sembrare forte e luminoso.

1905
Cincinnati Reds Logo 1905

La “C” del 1905 è stata eseguita in una spessa linea rossa con un triangolo bianco posto sulla sua parte sinistra. Assomigliando a una punta di freccia, il triangolo ha aggiunto un po’ di nitidezza all’elegante lettera.

1906 — 1907
Cincinnati Reds Logo 1906

Le linee della “C” divennero più lunghe e più elaborate nel 1906. La parte superiore era allungata e curva, il che rendeva il logo elegante e decorato. Il contorno della “C” era leggermente allungato, il che lo rendeva più equilibrato e solido.

1908 — 1912
Cincinnati Reds Logo 1908

L’elegante “C” è diventata più stretta e più alta nel 1908, e questa versione è stata utilizzata dal club per quattro anni, che è stata la più lunga dal 1900. Le linee sono diventate più audaci e la tonalità rossa – più scura, che ha conferito un aspetto più potente e lussuoso all’identità visiva dei Cincinnati Reds.

1913

Cincinnati Reds Logo 1913
La nuova era del design del logo è iniziata per il club nel 1913 con l’introduzione dei primi “Reds” nello stemma “C”. Era una lettera a quadrilatero leggermente allungata con “Rossi” in maiuscolo di un grassetto carattere sans-serif posto al centro.

1914

Cincinnati Reds Logo 1914
Nel 1914 la “C” divenne più spessa e i “Rossi” più piccoli. Questo non era un emblema molto equilibrato e rimase in uso solo per un anno, venendo sostituito con la sua versione raffinata nel 1915.

1915 — 1919

Cincinnati Reds Logo 1915
La scritta “Reds” sullo stemma del club del 1915 è diventata più stretta e più alta, il che ha reso l’iscrizione più audace e sicura e ha armonizzato i contorni spessi della “C” dell’oscillazione.

1920 — 1935

Cincinnati Reds Logo 1920
Nel 1920 il logo fu nuovamente perfezionato, aggiungendo un distinto contorno nero alla “C” e rafforzando i contorni del marchio denominativo “Reds”. Questo era l’emblema, che divenne il simbolo di una squadra per i successivi diciotto anni, essendo eseguito in due diverse tavolozze di colori.

1936

Cincinnati Reds Logo 1936
Nel 1936 la “C” diventò blu e ottenne un contorno bianco posto su uno sfondo rosso. Anche la parte “Rossi” del logo ha cambiato colore in blu e bianco, ma con linee più sottili e delicate rispetto alla “C”.

1937 — 1938

Cincinnati Reds Logo 1937
La squadra tornò alla sua versione del logo del 1920 nel 1937 e la mantenne intatta per un altro anno. Era un distintivo forte e potente nonostante la sua esecuzione amatoriale, poiché la tavolozza dei colori e lo spessore delle linee lo rendevano brillante e sicuro.

1939 — 1953

Cincinnati Reds Logo 1939
I contorni del logo sono stati perfezionati e la tavolozza dei colori è stata cambiata nel 1939. Gli elementi principali del badge hanno cambiato il loro colore di nuovo in rosso, mantenendo il contorno bianco. Ora erano posizionati su uno sfondo blu calmo, che ripeteva i contorni della “C”.

1954 — 1960

Cincinnati Reds Logo 1954
Il logo del 1954 raffigurava una caricatura di un giocatore di baseball in corsa con la testa sostituita da una palla bianca con punti rossi. L’uomo aveva dei solidi baffi neri con le estremità ricurve e sorrideva, evocando un senso di divertimento e gioia. Sulla sua maglia bianca, c’era una scritta corsiva rossa “Calze”, che le linee curve bilanciavano i baffi dell’uomo.

1961 — 1966

Cincinnati Reds Logo 1961
Il logo disegnato nel 1939 ritorna all’identità visiva del club nel 1961 in una rinnovata tavolozza di colori. Il rosso dell’emblema è diventato più luminoso e il colore blu tenue è stato sostituito dal nero, il che ha reso l’intera immagine più forte.

1967 — 1971

Cincinnati Reds Logo 1967
Nel 1967 il marchio denominativo “C” e “Reds” cambiano colore in bianco e lo sfondo diventa rosso. Seguendo la tavolozza dei colori originale del club, lo stemma ha iniziato a sembrare più moderno ed elegante.

1972 — 1992

Cincinnati Reds Logo 1972
L’uomo della testa di baseball torna al distintivo nel 1972, ma i suoi baffi erano spariti. L’immagine è stata posizionata all’interno della “C”, spostando la scritta “Reds” sulla riga inferiore della “C” e posizionando la “Cincinnati” nella parte superiore della lettera principale.

1993 — 1998

Cincinnati Reds Logo 1993
Il concetto del logo del 1967 è stato perfezionato nel 1993, scrivendo i “Rossi” con linee più sottili e pulite e utilizzando una tonalità di rosso più brillante per lo sfondo. Era un distintivo minimalista ma notevole e delizioso, che rimase con il club per cinque anni.

1999 — Oggi
Cincinnati Reds Logo

La riprogettazione del 1999 ha rafforzato e oscurato il logo Cincinnati Redd