Los Angeles Dodgers Logo

Significato e storia

storia Los Angeles Dodgers Logo


La storia del club può essere divisa in due periodi: New York, dal 1883 al 1958, e Los Angeles, dal 1958. Per quanto riguarda l’identità visiva della famosa squadra, ci sono state tre pietre miliari: la fondazione della squadra, il nome cambiamento, e il trasferimento. Tutte queste fasi si riflettono nei numerosi loghi, progettati per il club di baseball nel corso della sua storia.

1899 — 1901
Los Angeles Dodgers Logo 1899

Creato a New York come Brooklyn Robins, il team ha ottenuto il suo primo logo nel 1899. Era una lettera “B” in stile gotico, originariamente disegnata in rosso.

1902 — 1908
Los Angeles Dodgers Logo 2002

Sebbene il colore sia stato cambiato in blu nel 1902 e da allora, il colore distintivo del club è stato costante.

Il blu è il colore, che simboleggia professionalità e affidabilità. E in combinazione con il bianco è sinonimo di lealtà, che riflette il rapporto tra la squadra e i suoi tifosi.

1909
Los Angeles Dodgers Logo 1909

La “B” è stata ridisegnata nel 1909. È stata disegnata in una tonalità di blu più chiara e presentava un nuovo stile del carattere tipografico, anch’esso decorato, ma con meno linee e dettagli rispetto al precedente. La firma “B” è stata eseguita in un carattere con linee curve lisce e picchi appuntiti, quello che è vicino a Bruce Double Pica.

1910
Los Angeles Dodgers Logo 1910

Nel 1910 la “B” fu racchiusa in un rombo, simbolo di un campo da baseball, il blu tornò ad essere più scuro.

1911

Los Angeles Dodgers Logo 1911
I Los Angeles Dodgers creati nel 1911 erano solo leggermente diversi dalla versione precedente. Era la stessa lettera “B”, lo stesso carattere tipografico e la tavolozza dei colori blu e bianco, anche la stessa forma della cornice – rombo, con lo stesso spessore delle linee. Sebbene le linee del telaio fossero più lunghe, il rombo aveva i suoi quattro angoli “incrociati”.

1912 — 1913
Los Angeles Dodgers Logo 1912

I contorni del telaio furono ridisegnati nel 1912 e sostituiti da un cerchio rosso nel 1928.

1914 — 1925

Los Angeles Dodgers Logo 1914
Nel 1914 l’inquadratura era sparita dal logo dei Los Angeles Dodgers. Anche la “B” blu è stata ridisegnata e le sue linee sono state accorciate e rafforzate. Il triangolo bianco sulla barra verticale sinistra della lettera si ingrandiva e ora era più visibile. Non sono seguite altre modifiche.

1926 — 1927

Los Angeles Dodgers Logo 1926
Il logo del 1912 è tornato all’identità visiva del club nel 1926, anche se la “B” è stata ingrandita e rafforzata, quindi l’intero badge ha iniziato a sembrare più equilibrato e distinto. Era ancora una tavolozza di colori blu e bianco, una combinazione che evocava un senso di professionalità, impegno e dedizione.

1928

Los Angeles Dodgers Logo 1928
La “B” blu è diventata più liscia e audace nel 1928. Il rombo blu è stato cambiato in un cerchio rosso, e questa è stata la prima volta che il terzo colore è apparso sullo stemma della squadra. La nuova composizione sembrava amichevole e morbida, mostrando il club da un lato completamente diverso e rendendo la “B” blu ancora più accattivante di prima.

1929

Los Angeles Dodgers Logo 1929
Nel 1929 la cornice fu completamente rimossa e la “B” fu disegnata in azzurro con il contorno rosso.

1930

Los Angeles Dodgers Logo 1930
I colori furono cambiati nel 1930 e per un anno la squadra utilizzò una lettera rossa in un contorno blu come logo.

1931
Los Angeles Dodgers Logo 1939

Nel 1931 il club iniziò a sperimentare la forma della “B” e fu disegnato il primo logo geometrico. Una forte e audace serif “B” è stata disegnata in azzurro e presentava un sottile contorno blu intenso.

1932 — 1936

Los Angeles Dodgers Logo 1932
Nel 1932 la “B” originale è tornata al logo, ma ha linee più sottili e pulite, in una tonalità di blu più pacata e senza alcuna cornice. Le linee sono diventate più lunghe e levigate, le loro code ricurve bianche sono diventate più nitide. Il piccolo segno “TM” nella stessa tonalità di blu a volte poteva essere visto sullo stemma del club.

1937

Los Angeles Dodgers Logo 1937

Nel 1937 la lettera divenne blu scuro senza ulteriori dettagli.

1938 — 1951

Los Angeles Dodgers Logo 1938

Il club è stato ribattezzato Dodgers nel 1938 e questo è il momento in cui l’iconico logo è stato progettato per la prima volta. La scritta blu presentava una spessa sottolineatura liscia, che usciva dalla lettera “S”. Per il primo decennio, il logotipo è stato scritto in blu e semplicemente posizionato su uno sfondo bianco senza extra.

1952 — 1957
Los Angeles Dodgers Logo 1952

Nel 1952 il logotipo è stato inserito all’interno di un rombo marrone, che è stato leggermente esteso orizzontalmente. C’era anche una palla da baseball bianca con linee blu posizionate sopra la lettera “G”. Questo è stato il primo passo verso l’iconico logo che tutti conosciamo oggi.

1958 — 1968
Los Angeles Dodgers Logo 1958

 

La squadra si trasferisce in California nel 1958 e cambia nome in Los Angeles Dodgers. Il nuovo logo, disegnato nel 1958

non è cambiato molto da oggi ed è diventato un’immagine leggendaria nella storia del baseball americano.

Il logo LA Dodgers del 1958 presentava una scritta blu, posizionata leggermente in diagonale. La palla da baseball bianca dai contorni rossi era posta sopra di essa e da essa uscivano linee rette di diversa lunghezza come fossero raggi di luce.

1968 — 1972
Los Angeles Dodgers Logo 1968

Nel 1968 i colori dello stemma si fecero più intensi e le linee dell’iscrizione si fecero più decise.

1972 — 1979
Los Angeles Dodgers Logo 1972

Nel 1972 il logo è stato leggermente perfezionato e nel 1979 l’iscrizione ha iniziato a prendere contorni più fini ed eleganti.

1979 — 2011

Los Angeles Dodgers Logo 1979
La riprogettazione del 1979 ha reso il lettering più sottile ed elegante. Non si trattava solo del logotipo blu, che era posizionato in diagonale, ma anche della palla da baseball bianca e rossa con quei raggi rossi, che da essa provenivano dalla scritta. Tutti gli elementi hanno iniziato a sembrare sofisticati e chic, e questo ha reso il logo perfettamente bilanciato. Questa versione del badge è rimasta con il club per decenni ed è diventata la versione più riconoscibile di tutte, mai creata per i Dodgers.

2012 — Oggi

Los Angeles Dodgers Logo
L’attuale logo dei Dodgers è sostanzialmente lo stesso, con una tavolozza di colori blu intenso, rosso e bianco, ma l’iscrizione è raffinata e sembra sofisticata e potente. Il logo è ora perfettamente bilanciato ed eseguito, evocando un senso di competenza e rappresentando un alto livello di professionalità.

Colori

Il logo modificato è disponibile in tonalità più profonde di blu e rosso. Il colore blu simboleggia l’eccellenza e l’ottimismo; il colore rosso esprime passione e voglia di vincere.

Font

Il logo dei Los Angeles Dodgers presenta il marchio “Dodgers” scritto a mano.

Insegne del berretto:

Los Angeles Dodgers logo Cap insegne

I colori dei Los Angeles Dodgers
DODGER BLU
PANTONE: PMS 294 Do
COLORE ESAGONALE: #005A9C;
RGB: (0, 90, 156)
CMYK: (100, 56, 0, 18,5)

ROSSO
PANTONE: PMS 185 Do
COLORE ESAGONALE: #EF3E42;
RGB: (239, 62, 66)
CMYK: (0, 91, 76, 0)

D’ARGENTO
PANTONE: PMS 877 Do
HEX: #A5ACAF;
RGB: (191, 192, 191)
CMYK: (5, 0, 0, 20)