New York Yankees LogoNew York Yankees Logo PNG

Anche se per più di un secolo il logo dei New York Yankees sembrava quasi lo stesso, in realtà ha subito parecchie modifiche alla sua forma e proporzioni, alcune delle quali appena percettibili a un occhio non professionale.

Significato e storia

storia New York Yankees Logo


Una delle squadre di baseball più famose al mondo, e sicuramente il più famoso club sportivo di New York, i New York Yankees sono stati fondati nel 1901 con il nome di Baltimore Highlanders. I loro primi due loghi erano le modeste rappresentazioni del nome originale e solo nel 1903 apparve il leggendario monogramma NY. Anche se non nel design che tutti conosciamo ora.

Due lettere ad incastro furono introdotte per la prima volta nel 1905 ma non rimasero a lungo e furono sostituite da un altro emblema, anche se tornarono nel 1909 e rimasero fino ad oggi.

1901 — 1902
New York Yankees Logo 1901

In realtà, il nome Baltimore Highlanders è apparso pochi mesi dopo la fondazione della squadra. Per quasi un anno l’iconico club di baseball è stato chiamato Baltimore Orioles e ha un logo semplice e modesto: una lettera “O” arancione posta su uno sfondo nero. Era un arancione pallido, una tonalità molto calma, che sembrava professionale e affidabile.

1902 — 1903
New York Yankees Logo 1902

I Baltimore Highlanders hanno scelto la lettera “B” per la loro identità visiva. Un quadrato geometrico con lettere maiuscole in blu, posto su bianco, è diventato il simbolo successivo della squadra, rimanendo per un altro anno. Era forte e sicuro, ma troppo leggero e semplice.

1903 — 1905
New York Yankees Logo 1903

I New York Highlanders apparvero nel 1903 insieme al nuovo logo. Due lettere decorate “NY” sono state eseguite in blu e poste su uno sfondo bianco. Sono stati separati l’uno dall’altro e sulle maglie della squadra, sono stati posizionati rispettivamente sulle sezioni del seno destro e sinistro.

1905 — 1906
New York Yankees Logo 1905

La prima versione di lettere ad incastro fu creata nel 1905. Le lettere avevano bordi lisci e leggermente curvi, simili alle corna di cervo. Questo design non è durato a lungo e già in un anno il team torna a due lettere con un ampio spazio tra di loro.

1906 — 1907
New York Yankees Logo 1906

Il logo del 1906 ha contorni più distinti e sicuri rispetto alle versioni precedenti. La tonalità del blu è più brillante e più accattivante. I bordi delle lettere sono ancora lisci e arrotondati, ma ora sembrano più moderni e forti.

1907 — 1908
New York Yankees Logo 1907

Nel 1907 le lettere del logo sono diventate più sottili e il bastone blu è tornato alla tonalità scura originale, che sembra professionale e potente. I contorni netti delle lettere sono accompagnati da un grande spazio tra di loro, che aggiunge leggerezza e freschezza all’intero monogramma.

1908 — 1909
New York Yankees Logo 1908

Tuttavia, la squadra decide di tornare alle lettere ornate nel 1908. “N” e “Y” sono posizionate sull’arco invisibile e lo spazio tra loro è ora più piccolo rispetto al logo precedente. Per quanto riguarda il colore, rimane intatto.

1909 — 1912
New York Yankees Logo 1909

Il prototipo del logo attuale è stato progettato nel 1909, basandosi sulla versione del 1905. Sebbene le lettere siano eseguite in un rigoroso sans-serif in stile gotico, con bordi leggermente allungati e appuntiti, che aggiungono nitidezza e sicurezza all’intera immagine.

1913 — Oggi
New York Yankees Logo 1913

La squadra prese il nome di New York Yankees nel 1913 e il logo fu leggermente ridisegnato. Il blu è diventato più calmo e più “reale”, mentre il monogramma stesso ha assunto forme leggermente diverse, che variano a seconda della posizione del logo. La versione più popolare, utilizzata su stampe e siti Web, ha i bordi delle lettere leggermente arcuati, dall’aspetto elegante ed elegante. Sulle proprie maglie, la squadra utilizza una versione più fantasiosa dal carattere contemporaneo e dalle linee più audaci.

1946 — 1967
New York Yankees Logo 1946

L’emblema ufficiale dell’iconica squadra di baseball è stato disegnato nel 1946 da Lon Keller e cambiato solo una volta, nel 1968. L’emblema raffigura una palla da baseball bianca con uno spesso contorno rosso e cucita. Anche l’iscrizione “Yankees” in caratteri script è eseguita in rosso e posizionata sulla parte inferiore della palla, quella di Kroger, da una mazza da baseball con un cappello sopra. Il cappello presenta i motivi della bandiera americana: strisce e stelle in blu, rosso e bianco.

1968 — Oggi
New York Yankees Logo

Nel 1968 lo stemma è stato perfezionato. Il colore blu è diventato più profondo e più scuro, aggiungendo un aspetto più professionale e rendendo l’immagine un tributo agli Stati Uniti e alla sua eredità. I contorni delle scritte sono ora più puliti e distinti e l’intera immagine sembra potente e sicura, proprio come deve essere l’emblema della squadra di baseball più riconoscibile al mondo.

Simbolo

Prima che il club ottenesse il nome e il simbolo attuali (rispettivamente nel 1913 e nel 1909) si chiamava New York Highlanders e utilizzava variazioni di una “N” e di una “Y” stilizzate come logo. Per la maggior parte del tempo, le lettere sono state posizionate separatamente su entrambi i lati della maglia con l’unica eccezione della stagione 1905, quando le lettere erano intrecciate.

Alternativa emblemi

Esistono tre versioni del logo dei New York Yankees, ciascuna utilizzata per uno scopo diverso:

  • il logo del cappuccio, dove entrambi i personaggi hanno le stesse proporzioni
  • lo stemma che si vede sulla maglia home del club: “Y” è un po’ più grande rispetto a “N”, mentre le curve sono più accentuate
  • la stampa del simbolo degli Yankees, dove entrambe le lettere hanno dei serif leggermente enfatizzati

Font

Carattere del logo dei New York Yankees

Le iconiche iniziali “NY” presentano caratteri personalizzati. Sembra unico e immediatamente riconoscibile.

Colore

Le lettere sono blu navy, mentre lo sfondo è bianco. Oltre a questi due colori, la tavolozza dei colori ufficiale del club include anche il grigio.

I colori dei New York Yankees

BLU
PANTONE: PMS 287 Do
COLORE ESAGONALE: #003087;
RGB: (0, 48, 135)
CMYK: (100, 69, 0, 11.5)

ROSSO
PANTONE: PMS 185 Do
COLORE ESAGONALE: #E4002C;
RGB: (228, 0, 44)
CMYK: (0, 91, 76, 0)

UNIFORME BLU MARINO
PANTONE: PMS 289 Do
COLORE ESAGONALE: #0C2340;
RGB: (12, 35, 64)
CMYK: (100, 60, 0, 56)

GRIGIO UNIFORME
PANTONE: PMS FREDDO GRIGIO 7 DOI
COLORE ESAGONALE: #C4CED3;
RGB: (196, 206, 211)
CMYK: (0, 10, 7, 11)