Golden State Warriors Logo PNG

L’attuale logo della squadra di basket professionistica Golden State Warriors ha ricevuto recensioni contrastanti, dall’ammirazione alle critiche.

Significato e storia

storia Golden State Warriors Logo


Fatta eccezione per le primissime due versioni dello stemma, l’identità visiva del club di basket americano è sempre stata basata su una tavolozza di colori blu e giallo, che rappresenta energia, attività, professionalità e affidabilità. Nonostante lo stemma della squadra sia stato ridisegnato dieci volte nel corso della storia, tutte le versioni si somigliano per l’accostamento di colori accesi e vivaci, che è diventato il simbolo del club, insieme ad altri simboli, adottato nel corso degli anni.

1946 — 1951
Golden State Warriors Logo 1946

Il logo originale, introdotto nel 1946 per i Philadelphia Warriors, era composto da un’immagine semplice ma divertente di un nativo americano eseguito con linee viola e un pallone da basket giallo. L’iscrizione diagonale “Warriors” è posta sopra l’immagine e bilanciata da una piuma gialla tra i capelli dell’uomo.

1951 — 1962
Golden State Warriors Logo 1951

Nel 1951 il logo fu ridisegnato con un rafforzamento delle sue linee e la tavolozza dei colori passò al blu e al bianco. La scritta “Warriors” è diventata più visibile e ora l’iscrizione bianca “Philadelphia” è stata posta sulla coda allungata della “W”, allungata a sinistra.

1962 — 1969
Golden State Warriors Logo 1962

Il club si trasferì a San Francisco nel 1962 e il suo logo fu cambiato nello stesso anno. Il nuovo emblema presentava un medaglione circolare composto da un sottile contorno giallo, una spessa cornice bianca e un piccolo cerchio giallo al centro. Il copricapo indiano piuma blu è stato posizionato sulla parte gialla del distintivo, mentre il marchio è stato scritto in una parte bianca, attorno al perimetro del distintivo.

1969 — 1971
Golden State Warriors Logo 1969

La riprogettazione del 1969 ha portato una nuova immagine all’identità visiva dei Warriors. Era un cerchio giallo pieno in un contorno blu con l’immagine di un ponte blu. La scritta “The City” in blu era arcuata sopra il medaglione giallo.

1971 — 1972
Golden State Warriors Logo 1971

Il club ha cambiato il suo nome in Golden State Warriors nel 1971, ridisegnando il suo stemma blu e giallo. Il nuovo concetto comprendeva un audace cerchio giallo con il contorno blu dello stato della California e una stella blu a cinque punte su di esso. L’iscrizione era posizionata attorno al distintivo, con lo “Stato d’oro” inarcato sopra e scritto in uno stile selvaggio west, e i “Guerrieri” in un moderno sans-serif arcuato sotto il distintivo.

1972 — 1975
Golden State Warriors Logo 1972

La tavolozza dei colori del logo è diventata più brillante e alcuni elementi sono stati ridisegnati nel 1972. Il marchio è stato semplificato in “Warriors” nella parte superiore e “Basket” nella parte inferiore della composizione, inoltre un “14l” blu extra audace è stato posizionato su un giallo sfondo, a destra dal contorno dello stato.

1975 — 1988
Golden State Warriors Logo 1975

Il cerchio giallo è stato ridisegnato come un pallone da basket nel 1975. Il “14” è stato rimosso e la sagoma della California è stata ingrandita. La tavolozza dei colori è rimasta intatta e il logo sembrava luminoso e forte.

1988 — 1997
Golden State Warriors Logo 1988

Le linee dell’emblema dei Golden State Warriors sono state ripulite e perfezionate nel 1988. La tonalità gialla della tavolozza è diventata un po’ più scura e più liscia, mentre le lettere hanno acquisito un nuovo carattere elegante con linee arrotondate in grassetto e angoli ammorbiditi.

1997 — 2010
Golden State Warriors Logo 1997

L’emblema in stile fumetto è stato creato per il club nel 1997. Il supereroe simile a un alieno in blu sfumato è stato collocato su uno sfondo nero da basket sopra l’iscrizione stilizzata gialla e arancione in un contorno blu. Il lettering è stato eseguito con un carattere moderno e fantasioso con le linee della lettera “W” allungate e disegnate come un fulmine. Questo distintivo è rimasto con il club per oltre un decennio.

2010 — 2019
Golden State Warriors Logo 2010

La riprogettazione del 2010 ha portato alla luce una nuova insegna per la squadra di basket: un medaglione ad anello azzurro in un doppio contorno giallo-blu con un’immagine elegante e sofisticata del ponte disegnato su di esso con linee gialle. Il marchio denominativo blu in tutte le maiuscole è stato posizionato su entrambe le parti superiore e inferiore del medaglione ed eseguito in un carattere tipografico con grazie di classe con contorni ampi e solidi delle lettere e delicate grazie affilate.

2019 — Oggi
Golden State Warriors Logo

Nel 2019 la tavolozza dei colori del logo è stata cambiata in una più scura e più intensa, e il carattere tipografico dell’iscrizione è stato cambiato in un serif più moderno ed elegante con curve ammorbidite e striature allungate giocose.

Font

I caratteri tipografici assomigliano molto a Copperplate Medium (per la scritta “GOLDEN STATE”) e Copperplate Bold (per la parola “WARRIORS”).

Colori dei Golden State Warriors

GUERRIERI BLU
PANTONE: PMS 7687 Do
COLORE ESAGONALE: #1D428A;
RGB: (29, 66, 138)
CMYK: (100, 78, 0, 18)

GIALLO DORATO
PANTONE: PMS 123 Do
COLORE ESAGONALE: #FFC72C;
RGB: (255, 199, 44)
CMYK: (0, 19, 89, 0)