Silent Hill logoSilent Hill logo PNG

Silent Hill è un franchise multimediale ispirato al genere letterario dell’horror psicologico. La parte fondamentale del franchise è una serie omonima di videogiochi survival horror, creata dal regista e designer di videogiochi Keiichiro Toyama, sviluppata e pubblicata da Konami.

Significato e storia

storia Silent Hill logo
Nel 1999, la serie è stata avviata da un videogioco, in cui Harry Manson stava cercando sua figlia adottiva, scomparsa nella città di Silent Hill.

1999 – 2010
Silent Hill logo 1999

Sia il logo originale di Silent Hill che quello successivo lavorano per evocare le stesse emozioni, ma usano approcci diversi per raggiungere l’obiettivo.
Il logo originale sembra un segnale stradale molto antico, dove alcune lettere sono già quasi scomparse. Questo effetto è particolarmente evidente nelle lettere iniziali e finali, che sono molto sottili. Anche i glifi che sono ancora piuttosto audaci non sono solidi. Invece, hanno più graffi.
In altre parole, il wordmark sembra un segnale stradale che ha visto giorni migliori. Cosa era successo a questa città e ai suoi abitanti? Dove sono loro? Queste domande vengono inevitabilmente in mente e ti rimane la voglia di maggiori informazioni.

2007 – ora
Silent Hill logo

Anche qui le lettere hanno un peso diverso. Tuttavia, non sembrano vecchi: non ci sono graffi o bordi irregolari di alcun tipo.
Invece, il wordmark rappresenta una combinazione bizzarra (se non sinistra) di glifi “normali” con quelli “pericolosi”. Ciò che intendiamo per “pericoloso” è l’aggiunta di tutti i tipi di elementi taglienti (notare la “L”, la “E” e la “I”, per esempio). La “T” ha una strana somiglianza con il martello. Anche i glifi che abbiamo chiamato “normale” (la “L” o la “N”, ad esempio, hanno elementi affilati).

Font

Poiché il logo di Silent Hill non include una parte pittorica, la sua tipografia gioca un ruolo cruciale. Le lettere non sono state prese da un font esistente ma sono state disegnate appositamente per lo scopo.

Colori

Lo schema di colori predefinito per il wordmark esistente è in bianco e nero. Può essere regolato per adattarsi a qualsiasi contesto visivo, indipendentemente dal fatto che lo sfondo sia bianco o nero.