Nintendo Logo PNG

Il logo Nintendo ha subito almeno una dozzina di importanti cambiamenti, per non parlare di lievi alterazioni come una nuova combinazione di colori. Ad eccezione degli anni ’60, non è sempre stato né un simbolo né un’immagine, ma un marchio denominativo.

Significato e storia

Nintendo Logo historia

La società, fondata nel 1889, ha usato un’insegna geroglifica durante i suoi primi anni. Presenta tre personaggi: “Nin”, “dieci” e “do”. Sono ancora utilizzati come simbolo ufficiale dell’azienda in Giappone.
logo super nintendo

Il logo “Ace of Spades”, utilizzato negli anni 1950-1960, riflette il fatto che a quel tempo Nintendo era un produttore di carte da gioco. Nel 1960-1965 furono usati diversi marchi denominativi “scritti a mano”, che furono successivamente sostituiti da un logo più leggibile dato in un chiaro tipo sans-serif. Nello stesso periodo, è stata utilizzata un’altra insegna, che assomiglia molto a quella attuale. Nel corso dei decenni successivi ci sono stati alcuni giochi con forme, colori e tipi.

Per indifferenti europei o americani, il nome del marchio Nintendo sembra una combinazione insensata di suoni. Tuttavia, nella cultura giapponese, questo nome, composto da tre geroglifici, ha un significato nascosto. Nin-ten-do – ognuna di queste sillabe giapponesi ha il suo geroglifico. E questa interpretazione geroglifica è tradotta come “il tempio della hanafuda libera” (carte o giocatori di carte).

Logo Nintendo

La spiegazione è semplice: l’azienda ha iniziato la propria attività con la produzione di carte da gioco.

Nel 2016 il marchio denominativo ha adottato una nuova combinazione di colori. In effetti, è di nuovo la combinazione di rosso e bianco, come nel logo del 1975, ma questa volta i colori sono invertiti. Alcuni designer sono sicuri che l’azienda avesse intenzione di stabilire una connessione con il marchio di Nintendo Switch.

1889 – 1950
Nintendo Logo 1889

Il logo Nintendo originale presentava un rettangolo allungato orizzontalmente in tonalità crema chiara con due stretti triangoli rossi posizionati negli angoli superiori e una scritta giapponese blu in grassetto, posizionata lungo la linea inferiore del badge. Era un’insegna semplice ma luminosa, che veniva posizionata direttamente sui pacchetti di carte.

1950 – 1960
Nintendo Logo 1950

La riprogettazione del 1950 ha portato un nuovo badge monocromatico al marchio. Era un emblema di Spades nero, posto sopra il marchio, che questa volta era scritto in inglese. Le picche erano completate da un motivo triangolare grigio chiaro e avevano un doppio cerchio con la “N” minuscola stilizzata su di esso, posta al centro.

1960 – 1964
Nintendo Logo 1960

Nel 1960 il marchio inizia a utilizzare un semplice logotipo corsivo come unica parte della sua identità visiva. L’iscrizione elegante ed elegante in nero aveva alcune linee di lettere allungate e curve.

1964 – 1965
Nintendo Logo 1964

Nel 1964 il logo è stato ridisegnato e ora è una scritta stilizzata bianca posta su uno sfondo rosso scarlatto. L’iscrizione del caso del titolo aveva tutte le lettere collegate sulla linea di fondo.

1964 – 1967
Nintendo Logo 1964

Un altro logo, creato nel 1964, presentava un logo in grassetto corsivo in un carattere Sans-serif arrotondato, scritto in nero pieno. Gli angoli arrotondati dell’iscrizione rendevano le lettere massicce un aspetto delicato e chic.

1965 – 1967
Nintendo Logo 1965

Nel 1965 fu introdotta un’altra versione del logotipo Nintendo. Era un carattere molto minimalista e laconico in tutte le maiuscole di un tradizionale carattere sans-serif con abbastanza aria tra i simboli. Il wordmark sembrava semplice ma stabile e professionale.

1966 – 1970
Nintendo Logo 1966

Il logo, introdotto dal brand nel 1966, presentava un monogramma stilizzato racchiuso in una sottile cornice circolare. La tavolozza dei colori rosso e bianco del logo è diventata uno dei simboli del marchio.

1967 – 1975
Nintendo Logo 1967

La riprogettazione del 1967 ha creato un logotipo Nintendo che assomiglia molto a quello che tutti possiamo vedere oggi. Era un’iscrizione in grassetto con la prima “N” maiuscola, eseguita in un carattere Sans-serif extra audace con forme quadrate delle lettere e tagli dritti.

1968 – 1970

Nintendo Logo 1968
Nel 1968 il marchio viene apposto su un badge esagonale bianco con un distinto contorno rosso. La sfumatura di rosso su questa versione era un po’ più luminosa e piacevole rispetto alla precedente, rendendo l’intera immagine più appassionata e vivida.

1970 – 1975
Nintendo Logo 1970

La cornice esagonale viene sostituita da una stretta e arrotondata nel 1970. La nuova geometria del badge aggiunge eleganza e leggerezza alla composizione, bilanciando le massicce figure quadrate del lettering. La tavolozza dei colori rimane invariata.

1968 – 1970
Nintendo Logo 1968

Il logo, utilizzato dal marchio dal 1968 al 1979, presentava una scritta monocromatica arrotondata su due livelli: “Nintendo” in alto, ingrandito, e “Azienda” sotto, in lettere più piccole e arrotondate.

1973 – 1975
Nintendo Logo 1973

Nel 1973 il marchio ha introdotto il logo in giapponese, essendo solo la seconda versione non inglese del badge durante la storia dell’azienda. Era un’iscrizione monocroma con linee in grassetto e angoli arrotondati.

1975 – Oggi
Nintendo Logo 1975

Il logotipo Nintendo è stato perfezionato nel 1976, essendo scritto in nero, è stato eseguito in un caso del titolo di un moderno carattere Sans-serif con contorni puliti delle lettere e linee audaci e sicure. Questa versione in bianco e nero è ancora in uso dal marchio.

1977 – 1983
Nintendo Logo 1977

Nel 1977 il logotipo è stato inserito in una cornice rettangolare allungata orizzontalmente con angoli arrotondati, proprio come nella versione del 1970, ma con lettere più sottili e una tavolozza di colori più rigorosa.

1983 – 2008

Nintendo Logo 1983

Nel 1983 la tavolozza monocromatica è stata sostituita dall’iconico rosso e bianco, e questo ha reso il logo più notevole e memorabile. L’iscrizione perfettamente bilanciata ha aggiunto un senso di stabilità e sicurezza, mentre la cornice liscia evoca una sensazione leggera e tenera.

2006 – 2016
Nintendo Logo 2006

Nel 2006 Nintendo ha introdotto un’altra versione della tavolozza dei colori, e questa volta era un grigio chiaro su bianco. La nuova combinazione di colori sembrava professionale e stabile, evocando un senso di affidabilità e lealtà dell’azienda nei confronti dei suoi clienti.

2016 – Oggi
Nintendo Logo

La riprogettazione del 2016 ha riportato la tavolozza dei colori rosso e bianco, ma ha invertito gli elementi e ora le lettere bianche in una cornice bianca sono posizionate su un rettangolo orizzontale rosso scarlatto, con un aspetto elegante, sicuro e progressivo.

Font

L’attuale logo Nintendo presenta un tipo san-serif minimalista e di taglio chiaro. È un tipo audace accattivante.

Colore

Difficilmente è possibile tenere traccia di quante volte la combinazione di colori è cambiata finora. L’ultima versione dell’emblema sfoggia una combinazione di colori rosso e bianco.