Sacramento Kings Logo PNG

La squadra di basket statunitense Sacramento Kings ha subito diverse revisioni dell’identità del marchio, inclusi nuovi nomi e loghi. Eppure, i loghi sono stati piuttosto coerenti in alcuni degli elementi di design (ad esempio, la forma dello scudo e la mezza pallacanestro).

Significato e storia

storia Sacramento Kings Logo
La storia dell’identità visiva del club di basket dei Sacramento Kings è legata a numerosi trasferimenti della squadra nel corso degli anni. Fu fondato come Rochester Royals, poi si trasferì a Cincinnati, 1972 il club iniziò a suonare in Kansas e, infine, nel 1985 apparvero i Sacramento Kings, ed è qui che inizia l’era moderna del design del logo.

1945 — 1957
Sacramento Kings Logo 1945

Il primissimo logo per il club raffigurava un modesto stemma tradizionale disegnato in blu e bianco con un nastro bianco liscio posizionato orizzontalmente al centro dello stemma. Sul nastro è stata posta la scritta “Royals” in blu, mentre sopra di esso, su sfondo blu, è stata scritta la “Rochester”.

1957 — 1971
Sacramento Kings Logo 1957

Con il nuovo nome Cincinnati Royals, il nuovo logo è stato introdotto nel 1957. Era una caricatura di un pallone da basket in una corona con un’iscrizione “Cincinnati” ad arco ristretto sopra e “Royals” dritto sotto l’immagine. L’intero logo è stato eseguito in bianco e delineato in blu, con un aspetto fresco e moderno.

1971 — 1972
Sacramento Kings Logo 1971

La riprogettazione del 1971 ha portato un altro scudo all’identità visiva dei Royals. Questa volta si trattava di una moderna struttura arrotondata in rosso, blu e bianco, con l’iscrizione “Royals” eseguita in Sans-serif liscio extra grassetto e posta in un colore di fondo rosso e “Cincinnati” in capitelli blu posta sopra lo stemma.

1972 — 1975
Sacramento Kings Logo 1972

Dopo un altro trasferimento, il club ottiene un nuovo nome nel 1972 e ora è Kansas City – Omaha Kings. L’identità visiva si basa sulla versione precedente, ma con l’iscrizione “Kings” che sostituisce i “Royals” e il segno di posizione arcuato sotto lo stemma, in maiuscolo con grazie blu.

1975 — 1985
Sacramento Kings Logo 1975

Il logo dei Kansas City Kings ripeteva la versione precedente ma aveva la tavolozza dei colori un po’ alleggerita, e il “Kansas City” era posizionato in linea retta sopra lo stemma. Le linee del logo sono state pulite e raffinate e il nuovo emblema sembrava sicuro e delizioso.

1986 — 1994
Sacramento Kings Logo 1986

Con il trasferimento del club a Sacramento, il nuovo logo è stato creato nel 1985. Era lo stesso design del 1975, ma con un marchio blu “Sacramento” che sostituisce quello “Kansas City” e la tavolozza dei colori lo ha reso un po’ più scuro e più morbido.

1994 — 2016
Sacramento Kings Logo 1994

La riprogettazione del 1994 ha portato una cresta affilata e moderna all’identità visiva dei Sacramento Kings. Era una combinazione viola e grigia con lo stendardo del marchio ad arco e una corona geometrica con punte acuminate posta sopra di essa. La nuova iscrizione è stata scritta in maiuscolo bianco di un quadrato e forte carattere Sansserif, dall’aspetto moderno e maschile.

2016 — Oggi
Sacramento Kings Logo

Nel 2016 il club decide di riportare in vita il suo logo del 1986, ma in una rinnovata tavolozza di colori, viola, grigio e bianco. Ora la scritta viola “Kings” separa due parti della cresta l’una dall’altra e sopra di essa è scritta la scritta “Sacramento”, in bianco e posta su uno sfondo viola. Il logo sembra elegante e alla moda, riflettendo la progressività del club e la sua professionalità.

Font

Il carattere tipografico presente nel logo dei Sacramento Kings 2016 sembra simile a quello utilizzato nella versione precedente nel suo stile, ma è stato leggermente modificato.

Colori Sacramento Kings

VIOLA
PANTONE: PMS 268
CMYK: (81,100,12,2)
RGB: (91,43,130)
ESAGONO: #5A2D81;

GRIGIO
PANTONE: PMS 431
CMYK: (15,0,0,65)
RGB: (99,113,122)
ESAGONALE: #63727A;

NERO
PANTONE: PMS NERO
CMYK: (30,0,0,100)
RGB: (6,25,34)
HEX: #000000;