Wrigleys Spearmint logoWrigleys Spearmint logo PNG

Nonostante tutti gli aggiornamenti la confezione del chewing gum Wrigley’s Spearmint ha superato i suoi quasi 130 anni di storia, ha quasi sempre conservato i seguenti elementi:

  • una freccia verde con la parola “menta verde” in bianco
  • a parola “Wrigley’s” in rosso sopra
  • una foglia di menta piperita (o l’intera pianta)

Diamo un’occhiata al modo in cui questi e altri elementi sono stati trasformati nel corso degli anni.

Significato e storia

storia Wrigleys Spearmint logo
Il Wm. La Wrigley Jr. Company (la Wrigley Company) è stata fondata nel 1891. Solo due anni dopo, nel 1893, è stato lanciato uno dei suoi marchi principali, Wrigley’s Spearmint.

1913
Wrigleys logo 1913

Uno dei pacchetti più antichi conservati presentava già l’iconica freccia verde che ospitava la parola “Spearmint” in un carattere sans serif fortemente in corsivo. La scritta “Wrigley’s” in rosso è visibile sopra, mentre il testo sotto recita “Pepsin Gum” (anch’esso in rosso).

Il cespuglio di menta piperita può essere visto a sinistra del logo principale di Wrigley’s Spearmint.

1932
Wrigleys logo 1932

L’affitto “Pepsin Gum” è stato sostituito da “The Perfect Gum”, anch’esso in un tipo rosso. Il cespuglio è stato sostituito dal testo funzionale “Aprire lo svolgimento della burocrazia” a caratteri cubitali. La parola “Wrigley’s” divenne un po’ più audace e prominente.

1938
Wrigleys logo 1938

La scrittura sulla burocrazia si è ridotta, il che potrebbe essere spiegato dal fatto che, nel 1938, la maggior parte dei consumatori sapeva già come usarla. Inoltre, il piccolo testo in verde sotto la freccia è scomparso lasciando il design più pulito.

1950
Wrigleys logo 1950

Il cespuglio di menta verde ha fatto un ritorno. Apparve nel suo vecchio posto, a sinistra della freccia. La scritta “The perfect gum” è stata sostituita dalla più modesta “Chewing Gum”, anch’essa in rosso.

Sebbene l’aspetto del cespuglio sia stato leggermente modificato nel corso degli anni e sia stato possibile aggiungere ulteriori elementi, la struttura complessiva del design è rimasta invariata per circa mezzo secolo.

2002
Wrigleys logo

L’azienda ha sperimentato il pacchetto, grazie al quale è apparsa più di una versione del logo Wrigley’s Spearmint. In tutti loro, il tipo nella parola “menta verde” è stato raddrizzato. In alcuni di essi, le parole “Chewing gum” sono scomparse.

Il cespuglio di menta verde in una versione del pacchetto era diviso in diversi rametti, che potevano essere visti a destra e a sinistra del marchio. Qui la freccia aveva ancora una sola punta.

Esiste anche una versione in cui al posto del cespuglio rimane solo una foglia. Qui è posizionato sopra la freccia. La freccia, a sua volta, ha due teste (come nella vecchia confezione della gomma Doublemint).

È spesso possibile imbattersi in un pacchetto molto simile a quello degli anni ’50 con l’unica eccezione che ora c’è un’ellisse bianca all’interno della freccia e le lettere non sono in corsivo.