Wonka logoWonka logo PNG

Ciò che distingue il marchio Wonka è che è stato ispirato da una fabbrica di cioccolato immaginaria. Quasi una sorpresa, la magia era un tema importante nel design del prodotto.

Significato e storia

storia Wonka logo


Il logo, la confezione e gli stili di marketing di Willy Wonka sono stati fortemente influenzati da Charlie e la fabbrica di cioccolato, un romanzo classico per bambini scritto da Roald Dahl, nonché il suo primo adattamento cinematografico. L’introduzione del marchio alla fine della primavera del 1971 avvenne un mese prima dell’uscita del film.

1971 (barra originale)
Wonka logo 1971

Il pacchetto originale mostrava la parola “Wonka” dove l’iniziale “W” “indossava” un cappello da mago. La parola “Wonka” era bianca, mentre il cappello era d’oro. Inoltre, sotto c’era la parola “bar” in oro. Entrambe le parole presentavano una tipografia simile. Ciascuno dei glifi sembrava unico. Le curve artistiche su “W”, “K”, “A” e “R” hanno aggiunto un tocco distintivo da favola.

1996
Wonka logo 1996

Nel 1988, Sunmark Corporation, che possedeva il marchio, lo vendette a Nestlé. Gradualmente, Wonka è diventato un marchio ombrello per una varietà di dolci e prodotti a base di cioccolato, tra cui SweeTARTS, NERDS, Laffy Taffy e altri. Sono stati venduti in più di 15 paesi in tutto il mondo.

Nestlé ha sviluppato un’altra versione della confezione per il bar. Il cappello si è spostato nella parte destra della “W” ed è stato colorato di blu. Il tipo divenne meno elaborato, sebbene conservasse parte della sua “magia” (notare sia le “A” che la “R”, per esempio). Inoltre, il wordmark era ora più facile da leggere per i bambini, che erano il pubblico di destinazione. Entrambe le parole ora erano bianche.

2005

Wonka logo 2005
La riprogettazione del 2005 ha portato un nuovo stile di confezionamento a un marchio di cioccolato. Ora era uno sfondo sfumato di rosso e bordeaux con un’elegante scritta personalizzata in bianco e marrone caramello. Le linee allungate delle lettere sembravano fantasiose grazie alle loro code leggermente curve e appuntite, ed evocano una sensazione molto accogliente e amichevole, indicando allo stesso tempo la qualità superiore del cioccolato, utilizzato dal marchio.

2009
Wonka logo

Il cappello è scomparso. C’era invece la scritta “Biglietto d’Oro” in rosso su fondo oro.

La scritta sul logo Wonka presente sulla tavoletta di cioccolato è diventata un po’ più chiara, mentre la forma dei glifi riprendeva ancora il marchio originale. Lo sfondo viola ha sostenuto il tema “magico”.

I bar sono stati sospesi nel 2010 perché le loro vendite lasciavano molto a desiderare. Il marchio è stato infine ribattezzato Nestlé Candy Shop. Le caramelle che erano state precedentemente offerte con il marchio Willy Wonka erano vendute in confezioni con solo una piccola parola “Wonka” nell’angolo in alto a sinistra, che alla fine è scomparsa.