A partire dalla primissima versione, il logo Wendys ha sempre caratterizzato il volto di una ragazza dai capelli rossi, da cui prende il nome la catena di ristoranti.

Logo di significato e storia

La ragazza con due trecce laterali è Melinda-Lou Thomas, figlia di Dave Thomas, fondatrice dell’azienda. Melinda era spesso chiamata Wendyas, da bambina aveva difficoltà a pronunciare L e R e quindi anche il suo stesso nome le presentava difficoltà.

Evoluzione del simbolo

Oltre al viso della ragazza, il primo logo di Wendy (1969) riportava il nome dell’azienda in grandi lettere rosse e lo slogan “Old Fashioned Hamburgers”.

Emblema attuale

Come risultato della riprogettazione del 2013, il logo ha adottato un aspetto più amichevole e invitante. La parte superiore della testa della ragazza, così come le sue trecce, ora stanno sbirciando fuori dal cerchio, mentre le sue spalle non sono più visibili. A causa di queste modifiche, viene data maggiore enfasi al viso e il suo sorriso sembra più accattivante. La cornice retrò attorno al logo è scomparsa. La parola “mamma” può essere notata sul colletto di Wendy.

Font

Nel logo Wendys del 2013, il carattere tipografico serif vecchio stile, utilizzato dal 1969, è stato sostituito da una sceneggiatura moderna che ricorda la calligrafia.

Colore

La combinazione di rosso, azzurro e nero con lo sfondo bianco crea un contrasto vibrante e attraente.