Van Halen LogoVan Halen Logo PNG

Il logo “alato” dei Van Halen non sarebbe mai apparso se la band non avesse avuto un violento conflitto con la sua casa discografica.

Significato e storia

storia del logo Van Halen

Il logo Van Halen è considerato una delle insegne più iconiche nella storia della musica rock. Sebbene la versione più famosa del logo sia stata introdotta per la prima volta nel 1978, anche il logo originale, creato nel 1972, era eccezionale e unico, riflettendo l’essenza della band e la sua passione per la musica.

1972

Van Halen-1972-logo

Il primissimo logo Van Halen presentava un logotipo stilizzato nero posto su uno sfondo bianco. Il carattere sans-serif scritto a mano del marchio verbale era accompagnato dalle lettere “V” e “A”, le cui barre allungate erano disegnate come note. Era un distintivo elegante e liscio, che rimase con la leggendaria band per sei anni.

1978

Van Halen-1978-logo

L’iconico logo Van Halen alato nella tavolozza dei colori argento è stato introdotto nel 1978. Si trattava di un monogramma stilizzato, dove le affilate lettere argentate “V” e “H” avevano le loro barre estese ai lati, ripetendo la forma delle ali quadrate. Il distintivo d’argento in stile aviazione era completato da uno striscione orizzontale con il nome della band in nero. Lo striscione è stato colorato in sfumature sfumate con il blu brillante come quello principale.

1986

Van Halen-1986-logo

Il monogramma geometrico argento è stato ridisegnato nel 1986 e ha acquisito un nuovo umore e una nuova tavolozza di colori. Lo stendardo con il logotipo è stato rimosso e le ali quadrate dell’emblema si sono trasformate in un anello, formato da tre linee che escono dalle lettere. Il colore oro del nuovo badge lo ha reso più delicato ed elegante senza perdere il suo carattere speciale e individualità.

2012 – Oggi

Van Halen Logo

Nel 2012 la band torna al suo distintivo, creato nel 1978, affinando leggermente le linee e mantenendo intatta la tavolozza dei colori e lo stile originali. I colori dell’arcobaleno sfumato dell’emblema lo rendono luminoso, vivido e fresco, mostrando l’essenza di Van Halen e accentuando il suo stile.

Emblema

I membri della band erano fortemente contrari alla copertina dell’album e litigavano con la loro casa discografica. Presto ne fu introdotto uno nuovo. Presentava quattro foto individuali realizzate da Elliot Gilbert con l’ormai iconico logotipo al centro.
Il logo è stato creato dal designer Dave Bhang. Presentava le iniziali della band con “ali”. Uno dei motivi per cui ai membri della band piaceva molto di più rispetto alla versione precedente era che il logo di Bhang chiariva che non avevano nulla a che fare con il movimento punk.
Sorprendentemente, l’emblema del “punk rock” è stato ancora presentato al pubblico. Potrebbe essere visto sull’EP promozionale in vinile rosso “Looney Tunes”. La band ha insistito sul fatto che l’album con questa copertina non dovesse essere venduto, quindi la casa discografica alla fine ha dovuto scartarlo.
Un altro fatto sorprendente era che l’iconico logo alato era posto in una posizione di rilievo solo sui primi due album.

Font

Nessuna delle lettere appartiene a un carattere esistente. Entrambi sono stati creati da zero per la band dei Van Halen.

Colore

La combinazione di tonalità scure e chiare di grigio fa sembrare il logo Van Halen come se fosse fatto di metallo.