Utica Comets Logo PNG

Il logo utilizzato dalla squadra di hockey su ghiaccio Utica Comets è una sorprendente combinazione di un logo sportivo e un emblema che avrebbe potuto essere utilizzato per una missione spaziale.

Significato e storia

storia Utica Comets Logo


Le Utica Comets furono fondate nel 1932 come Quebec Beavers. Oggi, la squadra è affiliata AHL dei Vancouver Canucks della NHL. Il logo Utica Comets, tuttavia, non mostra questo collegamento ed è un emblema completamente indipendente.

1936 — 1951

Utica Comets Logo 1936
Essendo un club con una storia molto ricca, Utica Comets ha avuto una grande varietà di loghi progettati per il suo nel corso degli anni. Il distintivo del 1936 è stato creato quando la squadra si chiamava Springfield Indians, e il simbolo principale dell’insegna era il profilo di un uomo nativo americano eseguito con contorni neri. Era un disegno pulito e semplice con un carattere forte e che evocava persino un senso di pericolo a causa degli occhi dell’uomo.

1954 — 1955

Utica Comets Logo 1954
Il design del logo del 1954 ha mantenuto la tavolozza dei colori originale in bianco e nero e il ritratto dell’uomo nativo americano come simbolo principale. Anche se il disegno è stato completamente modificato ed è stato ora accompagnato da una moderna iscrizione sans-serif “Springfield” in maiuscolo bianco arcuata su uno sfondo nero da sinistra dal profilo dell’uomo.

1955 — 1967

Utica Comets Logo1955
Nel 1954 il distintivo degli indiani fu ridisegnato di nuovo. La scritta è stata rimossa dal distintivo e un corpo molto piccolo in un’uniforme da hockey con una mazza da hockey è stato aggiunto alla testa ingrandita nera dell’uomo indiano, disegnata di profilo guardando a sinistra. Era un distintivo interessante e molto riconoscibile, che rimase con il club per quasi un decennio.

1967 — 1974

Utica Comets Logo 1967
Per un po’, più di sei anni, il club ha cambiato nome da Springfield Indians a Springfield Kings, quindi la necessità del nuovo logo è apparsa nel 1967. Era uno stemma giallo brillante con un doppio contorno viola con una grande corona viola al centro e scritte sopra. L’iscrizione era impostata su due livelli, con “Springfield” in maiuscoletto eseguito in un semplice carattere sans-serif, e “Kings”, anch’esso in maiuscolo, scritto in un fantasioso serif con alcune linee allungate e curve.

1974 — 1979

Utica Comets Logo 1974
Gli indiani tornarono al nome e all’identità visiva del club nel 1974, e questa volta rimasero più a lungo. Il primo distintivo della nuova era presentava una lettera in grassetto “S” inclinata in blu navy e l’immagine di un uomo nativo americano in uniforme da hockey, che ballava sui pattini da ghiaccio con una mazza da hockey in mano. L’uniforme era disegnata nei colori bianco, rosso e blu.

1979 — 1980

Utica Comets Logo 1979
La riprogettazione del 1979 ha introdotto un nuovo badge del club Springfield Indians. Era un’immagine geometrica nitida di un uomo nativo americano di profilo rivolto a destra. L’immagine, formata da diversi elementi nitidi, è stata eseguita in blu pieno con contorni verdi e sembrava fresca e molto progressiva. Questo badge è rimasto con il club solo per diversi mesi, ma è diventato una base per future riprogettazioni.

1980 — 1981

Utica Comets Logo 1980
Il logo degli Springfield Indians del 1980 è stato eseguito in una tavolozza di colori gialla e bianca fresca e ariosa con tutti gli elementi delineati in nero per una migliore visibilità e contrasto. L’affilato profilo astratto era ora posto su uno sfondo circolare che ricordava una ruota. Anche se questo distintivo è stato utilizzato solo per meno di un anno, è stato uno degli emblemi di club più memorabili mai creati.

1981 — 1982

Utica Comets Logo 1981
Gli indiani sono tornati al design dal 1979 al 1981, ma hanno cambiato la tavolozza dei colori del distintivo del ritratto angolare. Il profilo dell’uomo nativo americano è stato ora eseguito in blu pieno, con ogni elemento geometrico delineato in rosso spesso. La nuova tavolozza di colori sembrava potente ed evocava un senso di forza, determinazione e persino pericolo.

1982 — 1984

Utica Comets Logo 1982
Nel 1982 un logo più tradizionale è stato creato dai designer per il club di hockey Springfield Indians. Un ritratto più dettagliato e realistico di un uomo disegnato di profilo rivolto a sinistra è stato eseguito in nero e rosso e posto su uno sfondo bianco in una sottile cornice circolare rossa. Le piume nei capelli dell’uomo erano in tutti e tre i colori della tavolozza, il che rendeva quel copricapo l’elemento più accattivante del distintivo. Nessuna scritta è stata aggiunta al logo.

1984 — 1990

Utica Comets Logo 1984
Nel 1984 gli Springfield Indians iniziano a utilizzare un altro concetto di logo, e questo design rimane con il club fino alla fine dell’era degli Indians. Era una lettera blu “S” in un carattere sans-serif moderno e leggermente in corsivo, con un contorno rosso. Su di esso è stato disegnato il nuovo profilo di un nativo americano, color rosa chiaro della pelle, con piume bianche e rosse tra i capelli neri.

1990 — 1993

Utica Comets Logo 1990
La riprogettazione del 1990 ha cambiato la tavolozza dei colori dell’identità visiva degli Springfield Indians in verde e blu. Il viso rosato dell’uomo era ora disegnato in bianco, mentre il corpo della lettera “S” ingrandita diventava verde e il contorno diventava blu. Tutti gli accenti sul ritratto sono stati eseguiti in nero e blu, che sembrava molto fresco ed elegante, mostrando la progressiva crescita del club e facendolo sembrare potente e professionale.

1993 — 1994

Utica Comets Logo 1993
L’ultimo logo dell’era Springfield Indians è stato creato nel 1993 ed è rimasto solo per diversi mesi. In realtà era lo stesso stemma utilizzato dal club negli anni ’80, una “S” blu e rossa con un ritratto, ma con i contorni di tutti gli elementi puliti e rafforzati. Il contrasto tra i colori era molto forte, il che rendeva il badge luminoso su quasi tutti gli sfondi.

1994 — 1996

Utica Comets Logo 1994
Il nome del club di hockey è stato cambiato in Worcester IceCats nel 1994. Il nuovo concetto di identità visiva è stato costruito attorno a una tavolozza di colori blu e verde e una caricatura di una creatura pericolosa, che assomiglia più a un orso che a un gatto selvatico. L’immagine dell’animale è stata eseguita in verde e posta su uno sfondo grigio chiaro con montagne e picchi triangolari. Il “Worcester” in serif ristretto è stato scritto sopra la testa della creatura in blu venduto, e “IceCats” è stato impostato in un carattere sans-serif e posto sotto il distintivo, separato dal gatto da una mazza da hockey grigio chiaro in un contorno blu.

1996 — 2002

Utica Comets Logo 1996
La riprogettazione del 1996 ha mantenuto l’immagine dell’animale, ma l’ha modernizzata un po’ e l’ha collocata su un semplice sfondo bianco con un’iscrizione a due livelli sotto. Era un “IceCats” incoraggiato e ingrandito in tutte le maiuscole di un carattere tipografico con grazie liscio con angoli acuti, eseguito in blu e delineato in grigio e blu, e una tagline “Worcester” in un font sans-serif pulito, scritto sotto il logotipo principale in blu, con molto spazio tra le lettere.

2002 — 2005

Utica Comets Logo 2002
La riprogettazione del 2002 ha introdotto un nuovo logo per il club di hockey Worcester IceCats. Sebbene la tavolozza dei colori fosse ancora basata sul verde e sul blu, le sfumature si sono ravvivate e il verde ora è diventato più turchese. Il gatto non era più disegnato di profilo ma occupava quasi tutto lo spazio del distintivo, sorridendo pericolosamente. La testa della creatura è stata posta sopra l’iscrizione in diagonale nella stessa tavolozza di colori turchese e blu, eseguita in un carattere tipografico arrotondato personalizzato con lettere a tutto tondo. Questo è stato l’ultimo badge per la squadra con il nome Worcester IceCats, il club è stato ribattezzato nel 2005.

2005 — 2013

Utica Comets Logo 2005
Per il club di hockey Peoria Rivermen il nuovo logo è stato creato nel 2005. L’emblema è rimasto intatto per otto anni e presentava una composizione blu navy e gialla con capitani che reggevano il volante di una nave. Sotto l’immagine, il marchio “Rivermen” in un elegante carattere serif è stato ondulato e delineato in giallo, mentre la “Peoria” è stata impostata su un cerchio bianco all’interno del volante e accompagnata da un paesaggio giallo della città.

2013 — Oggi

Utica Comets Logo
Il logo presenta un disco da hockey che vola ad alta velocità. Il pizzico lascia dietro di sé una “coda” che lo fa sembrare una cometa.

Colori

La tavolozza sembra adattarsi perfettamente al design stesso. Il cielo è azzurro, con stelle argentate e bianche, mentre il contorno è verde.