Uno logoUno logo PNG

Uno è un gioco di carte di tipo spargimento, per il quale viene utilizzato un mazzo stampato. A causa delle sue regole principali, questo gioco americano appartiene al tipo di giochi di carte Crazy Eights.

Significato e storia

storia Uno logo
Nel 1971, Merle Robbins di Reading, Ohio, inventò un gioco da fare con la sua famiglia e i suoi amici. Il gioco si è rivelato interessante e hanno iniziato a spendere sempre di più per giocarci. Robbins ha realizzato 5.000 copie e ha iniziato a venderle dal suo barbiere.
Alla fine, ha venduto i diritti del gioco a un gruppo di amici. Nel 1992 il marchio diventa di proprietà della Mattel, azienda produttrice di giocattoli fondata nel 1945.

1971
Uno logo 1971

Sebbene il logo Uno abbia subito almeno cinque modifiche, ha sempre mantenuto il nome del gioco come elemento centrale. Inoltre, il nome è sempre stato impostato in maiuscolo sans serif con sfumature.
Sul logo originale, le lettere erano rosse con sfumature bianche. Sono stati posizionati su uno sfondo nero. Apparentemente, il marchio non era stato disegnato da un designer altamente professionale poiché le sfumature sembravano leggermente innaturali.
La scritta era orientata orizzontalmente.

1992
Uno logo 1992

Quando Mattel ha acquistato i diritti del gioco, ha sviluppato un nuovo logo per esso. Il carattere sans serif dello stesso stile era leggermente più audace. La linea su cui si trovava la scritta era diretta verso l’alto. Le lettere erano bianche e giallo chiaro. Il gradiente ha aggiunto un effetto 3D, che è stato rinforzato solo dal rivestimento che imita i glifi dimensionali.
Il colore rosso del marchio originale è stato mantenuto, ma questa volta è stato utilizzato per lo sfondo. Lo sfondo formava un’ellisse rivolta verso l’alto, come le lettere.

2010
Uno logo 2010

Il logo Uno è stato semplificato, adattandosi perfettamente alle principali tendenze di design di alcuni ultimi decenni. Ora, il nome del gioco è stato utilizzato senza lo sfondo luminoso.
Il giallo più chiaro del logo precedente è stato sostituito dal colore oro che imita il metallo prezioso. Le lettere ora sembravano essere dimensionali e fatte d’oro a causa della nuova tonalità e del gradiente che imitava le luci sul metallo. C’erano sfumature brunastre e rossastre relativamente realistiche dietro i glifi.
Oltre al logo più semplice sopra descritto, esisteva anche una versione con un ovale rosso sullo sfondo. In contrasto con l’emblema del 1992, l’ellisse era orientata più in alto e aveva dettagli più chiari.

2016
Uno logo

I proprietari del marchio hanno deciso di restituire l’ovale rosso storico sul logo principale. Questa volta, però, l’hanno reso più piccolo: i glifi del nome del gioco vanno oltre i suoi confini.
Il ricco colore oro è stato sostituito dal semplice giallo. Anche il gradiente è scomparso. Tuttavia, le lettere non sembrano piatte. Ciò è dovuto ai “lati” neri e al rivestimento bianco che circondano i glifi.
Il logo principale presenta solo il marchio e l’ovale rosso. C’è anche una versione alternativa che include cinque carte da gioco in sottofondo.

Colori

Nel corso dei suoi 50 anni di storia, il logo Uno ha mantenuto il rosso come uno dei suoi colori principali (sebbene fosse solo un sottile accenno nella versione 2010). Il giallo, in una tonalità o nell’altra, è presente dal 1992.

Font

Il classico tipo sans serif offre un’eccellente leggibilità. Nella prima versione, è più leggero rispetto a quelli successivi.