Udinese logoUdinese logo PNG

Il logo dell’Udinese Calcio ha una storia lunga e affascinante, come la squadra stessa. L’Udinese FC, fondata nell’omonima città nel 1896, è la seconda squadra più antica del paese, dopo il Genoa.

Significato e logo della storia

storia del logo Udinese

Uno dei primi loghi conosciuti (primi anni ’70) era basato sulle lettere “ACU” (le iniziali del vecchio nome del club, Associazione Calcio Udinese). Entro la fine del decennio, l’emblema fu sostituito da uno nuovo, che mostrava una zebra che guardava fuori da una cornice circolare verde brillante. La zebra è stata probabilmente ispirata allo stemma della città di Udinese, che si basa sull’accostamento del bianco e nero.

Principios de la década de 1970
Udinese Logo 19. Uno de los primeros logotipos conocidos (principios de la década de 1970) se basaba en las letras “ACU” (las iniciales del antiguo nombre del club, Associazione Calcio Udinese).

1970 – 1977
Udinese logo 19..

Uno dei primi loghi conosciuti (primi anni ’70) era basato sulle lettere “ACU” (iniziali del vecchio nome del club, Associazione Calcio Udinese).

1977 – 1980
Udinese logo 1970

Il logo dell’Udinese, usato negli anni ’70, era super forte e moderno. Era una cresta affilata e rigorosa con uno sfondo bianco e nero a strisce verticali e solo tre lettere: “A”, “C” e “U”. Le prime due sono state eseguite in nero e incastonate sulle strisce bianche dello stemma, mentre la “U” in bianco è stata incastonata sulla striscia nera centrale. Tutti i simboli erano scritti con lo stesso carattere sans-serif in grassetto e leggermente ristretto, che sembrava progressivo ed elegante.

Década de 1980 – 1995
Udinese logo 1980

La riprogettazione del 1977 ha introdotto un nuovo distintivo geometrico astratto, che è stato utilizzato dal club per alcuni anni. Era un cerchio grigio chiaro con un contorno nero con una cresta arrotondata bianca posta al centro e un gallone bianco e nero rivolto verso l’alto e posizionato sopra la cresta. L’elegante e intramontabile tricolore grigio, bianco e nero e la diversità delle figure geometriche hanno reso questo logo dell’Udinese davvero sorprendente e progressivo.

1995 – 2010
Udinese logo 1995

Tuttavia, a metà degli anni ’80, l’elegante stemma circolare della squadra di calcio è stato ridisegnato. Non il logo si è trasformato in una cresta bianca in un sottile contorno nero con il gallone nero con la sua punta aguzza che guarda in alto come elemento principale. La scritta “Udinese Calcio” minuscola in un carattere tipografico serif in grassetto e liscio è stata scritta in nero sopra la cresta. Il carattere dell’iscrizione presentava linee leggermente arrotondate e massicce grazie quadrate.

2010 – hoy
Udinese logo

El emblema que siguió se parecía aún más a la cresta de la ciudad: tomó prestado su elemento más prominente, la “montaña” negra. Inicialmente, la montaña se colocó dentro de una forma de escudo blanco, que, a su vez, se colocó en un círculo gris con un marco negro.

Evoluzione del simbolo

Il seguente logo dell’Udinese ha reso ancora più stretto il legame con l’emblema della città. Questa volta è stata utilizzata una forma a scudo, che è stata riempita con strisce verticali bianche e nere. Le lettere “A”, “U” e “C” sono state collocate sulle tre strisce centrali. Il team ha utilizzato anche un logo con la lettera “Z” (dal nome dell’azienda Zanussi, che ne era la proprietaria).

Emblema attuale

Udinese logo

L’emblema che seguì assomigliava ancora di più allo stemma della città: prendeva in prestito il suo elemento più importante, la “montagna” nera. Inizialmente, la montagna era posizionata all’interno di una forma di scudo bianco, che, a sua volta, era posto in un cerchio grigio con una cornice nera.

Sul logo dell’Udinese 2010 si potevano vedere una sfumatura grigia e una corona d’alloro dorata.