Tinder logo

Tinder logo PNG

Il fatto che Tinder abbia sostituito il suo wordmark con un’icona ha trasmesso un messaggio importante. L’app di appuntamenti stava cercando di renderlo chiaro: le persone lo riconoscono immediatamente e non hanno nemmeno bisogno del testo. In altre parole, il logo di Tinder ha raggiunto lo status di Nike Swoosh.

Significato e logo della storia

storia del logo Tinder

2012 – 2017

Tinder Logo 2012

Tinder è stato incubato all’interno di Hatch Labs. Ha iniziato a funzionare nel 2012 e ha rapidamente riscosso successo tra gli utenti. Solo due anni dopo, c’erano circa un miliardo di registrazioni di utenti al giorno.

2017 – Oggi

logo Tinder

Nell’estate del 2017, l’applicazione si è sbarazzata del suo logo testuale sostituendolo con un’icona minimalista. In effetti, l’icona stessa era già familiare agli utenti dell’app: era il simbolo della fiamma che era stato utilizzato al posto del punto sopra la lettera “i” del vecchio logo.

Ora, l’icona della fiamma ha acquisito una trama sfumata. Mentre il vecchio emblema era piatto e arancione, il nuovo ha una certa dimensione e sfuma dall’arancione al rosa. Inoltre, la forma della fiamma è stata leggermente modificata. L’icona è diventata un po ‘più rotonda, mentre le sue punte sono diventate più affilate.

C’è anche un’altra versione invertita dell’emblema. Qui, la fiamma è bianca, mentre lo sfondo ha una trama sfumata di sfumature arancioni e rosa.

La modifica del logo è avvenuta subito dopo l’aggiornamento dell’app stessa. Come parte della revisione dell’app, è stato introdotto un design più pulito, una navigazione semplificata e un nuovo modo di visualizzare le foto.

Vecchio simbolo

Il logo originale di Tinder era basato sul testo. Qui, la parola “Tinder” è stata data in un elegante carattere tipografico contemporaneo con curve rotonde. Il fulcro del logo era probabilmente il simbolo della fiamma, che ha sostituito il punto sulla “i”.

Simbolismo dell’emblema

Il significato dietro il simbolo della fiamma sembra piuttosto trasparente: Tinder è tutto incentrato sulla fiamma all’interno di un corpo umano. Inoltre, “caldo” è la parola che chiamiamo qualcuno che ha un bell’aspetto. Come app di appuntamenti, Tinder ci promette di accendere il fuoco della relazione. Il nome stesso del progetto si adatta perfettamente al concetto in quanto significa “materiale utilizzato per accendere il fuoco”.

La scelta dei colori sia sul vecchio che sul nuovo logo di Tinder sembra perfettamente naturale, per il simbolo della fiamma, in quanto arancione e magenta (o rosso) sono i colori del fuoco. In altre parole, la tavolozza è un altro modo per promettervi relazioni “bollenti”.

Chi ha familiarità con il concetto di chakra, che ci è giunto da antiche pratiche di meditazione, potrebbe notare un ulteriore significato simbolico dietro la scelta del colore. L’arancione è il colore del secondo chakra, che è associato alla creatività e alla sessualità.

Font

Il vecchio logo presentava un carattere tipografico moderno e minimalista. A parte la fiamma sopra la “i”, il marchio era riconoscibile grazie a elementi distintivi come la barra superiore sulla “t” (che mancava della metà della sua lunghezza) e la barra inclinata sulla “e”.

Colori

Mentre il vecchio logo era arancione su sfondo bianco, quello nuovo è più complesso, in termini di tavolozza dei colori, a causa dell’effetto sfumato. Ora, ci sono diverse sfumature di arancione, che sono completate da una varietà di toni magenta chiaro. Nonostante il cambiamento di colore, il logo di Tinder è rimasto coerente nel suo simbolismo di fiamma. Inoltre, l’effetto “infuocato” è diventato ancora più pronunciato sul nuovo logo.