Swisscom LogoSwisscom Logo PNG

La storia di Swisscom AG può essere fatta risalire al 1851, quando fu emanata una serie di leggi che consentivano al governo svizzero di assumere il controllo sulla creazione e la diffusione della rete telegrafica del paese. All’epoca Swisscom faceva parte del PTT insieme alla Posta Svizzera.

Significato e storia

storia Swisscom Logo
Per gran parte della sua storia, il logo Swisscom è stato incentrato sulla croce svizzera abbinata a un corno postale, ma in seguito si è spostato su temi più moderni.

Cos’è Swisscom
Swisscom AG è un importante fornitore di telecomunicazioni svizzero. Il 51% appartiene al governo svizzero. La società afferma di detenere il 60% del mercato per i servizi mobili e il 67% per la banda larga.

1850 – 1924 – PTT
Swisscom Logo 1850

Questa versione presenta già i due elementi sopra menzionati. Il corno postale era molto realistico, con il suo colore dorato e le sue lumeggiature. Potresti anche vedere una stella a cinque punte e una foglia di alloro. Tutti questi sono stati collocati all’interno di un ovale (o un uovo) pieno di disegni intricati e molto dettagliati.

1924 – 1928
Swisscom Logo 1924

Questa è una versione semplificata del logo precedente. Molti dettagli erano spariti. La croce e il corno erano ancora lì, uniti a un motivo botanico. La croce aveva un’aureola.

1928 – 1930
Swisscom Logo 1928

Nella nuova versione, il corno postale è stato sostituito da un simbolo moderno: un palo del telegrafo con fili che si allungano. Il modello botanico era sparito. C’era anche una versione con un corno postale.

1930 – 1937
Swisscom Logo 1930

Il logo ha adottato un aspetto più minimalista e geometrico.

La croce era bianco puro all’interno di una scatola rossa (come sulla bandiera della Svizzera). Sia la bandiera che il corno sopra sono stati collocati all’interno di un rettangolo nero più grande. Il corno aveva ancora riflessi neri, che ingombravano leggermente il logo e non si adattavano al suo stile generale semplice.

Da segnalare inoltre che il logo sopra descritto è stato utilizzato dalle poste, mentre la divisione telegrafia/telefonia ha utilizzato una versione con il palo del telegrafo.

1937 – 1939
Swisscom Logo 1937

Il corno postale ha perso i punti salienti e alcuni dettagli. Di conseguenza, ora si adattava meglio allo stile minimalista del logo.

Inoltre, la scritta “PTT” (Posta, Telegrafia e Telefonia) è apparsa sotto l’emblema.

1941 – 1982
Swisscom Logo 1941

Il corno postale è caduto. Questo perché il nome abbreviato dell’azienda era abbastanza buono da chiarire a chi apparteneva il logo.

1982 – 1994
Swisscom Logo 1982

Questo è stato un enorme passo avanti verso un design più moderno e più facile da afferrare. Questa versione del logo Swisscom è stata creata da Martin Altenburger e Adrian Frutiger.

Le scatole nere e rosse furono lasciate cadere. Invece, ora potresti vedere una croce bianca con uno spesso bordo rosso. La parte superiore della croce era formata dalle due lettere “T” del nome dell’azienda.

In questa versione, il marchio denominativo e l’emblema sono perfettamente fusi in un’unica entità. C’era anche una variante con uno sfondo giallo brillante.

1993 – 1997 – Telecom PTT
Swisscom Logo 1993

PTT è stata divisa in due società, una delle quali è Telecom PTT (che in seguito è stata ribattezzata Swisscom). L’emblema “Croce e PTT” è stato rimpicciolito ed è stato posto accanto alla scritta “Telecom”. Questa parola è stata impostata nel carattere tipografico Frutiger.

1997 – 2007- Swisscom
Swisscom Logo 1997

Dopo essere stata ribattezzata Swisscom, l’azienda ha adottato un emblema radicalmente diverso. Il nuovo nome era impostato in blu e sfoggiava un sans minuscolo. C’era una serie di rettangoli rossi e un quadrato, che creava uno schema dinamico.

Il passaggio a una nuova combinazione di colori (blu più rosso) ha sottolineato l’indipendenza dalla società di servizi postali.

2007 – presente
Swisscom Logo

Il logo Swisscom aggiornato ha conservato la tavolozza (con solo un leggero cambiamento) ma ha introdotto un nuovo emblema. Sembrava molto più intricato. Il marchio ha spiegato che non era un problema poiché la maggior parte dei servizi di comunicazione era ora accessibile sullo schermo.

Su una nota più positiva, il nuovo emblema sembrava dinamico e incorporava anche una versione futuristica della bandiera della Svizzera. Era anche più “umano” in quanto le forme sembravano in qualche modo ispirate a uno schema del sistema cardiovascolare.

Il design è stato realizzato dall’agenzia Moving Brands.