Smirnoff logo

Smirnoff logo PNG

Smirnoff è una marca di vodka, fondata nel 1860 in Russia da Pyotr Smirnov. Nel 1886 Smirnov ricevette la designazione speciale dello zar come fornitore della corte imperiale. Il marchio è di proprietà di Diageo Group dal 1997.

Significato e storia

storia del logo Smirnoff

Quando i bolscevichi presero il controllo, le distillerie furono chiuse e il figlio di Pyotr, Vladimir, corse a Parigi, dove fece rivivere il marchio di vodka con il nome di “Smirnoff”.

Il design del logo Smirnoff è nato dal desiderio di riflettere la straordinaria storia del marchio, includendo anche un cenno allo spirito e alla vivacità contemporanei.

Il design, completato dall’ufficio Design Bridge, include un logotipo modificato con caratteri più audaci e una forma “sopracciglia” più grande su cui si trova il logo.

1860 – 1940

Il primo emblema per Smirnoff, progettato nel 1869, era molto ornato e complicato. Il distintivo era composto da uno stemma bianco ingrandito con un doppio contorno dorato e “cortine” di velluto rosso sulla parte superiore, una corona d’oro e uno stendardo ad arco liscio. Lo striscione, colorato in rosso e delineato in oro, presentava lettere bianche in grassetto ed era il significante principale del marchio.

1940 – 1978

La riprogettazione del 1940 ha semplificato il logo Smirnoff, rimuovendo l’enorme stemma e mantenendo solo uno stendardo rosso ad arco. La scritta su di essa è stata raffinata e ha ottenuto una sottile ombra nera, che ha reso i capitelli sans-serif più stabili e potenti. Il contorno dorato ha cambiato la sua tonalità in una più calma e tenue, che ha sorprendentemente trasformato lo stendardo in uno più chic e lussuoso.

1978 – 2001

Il concetto del logo Smirnoff è stato cambiato nel 1978. Lo striscione rosso con contorno dorato si è trasformato in un nastro rosso ad arco con cornice bianca. L’iscrizione sans-serif quadrata divenne liscia ed elegante e il cambiamento principale degli anni ’70: un’aquila araldica con due teste e una corona fu disegnata in grigio chiaro e posizionata dietro il nastro, diventando l’elemento principale dell’identità visiva del marchio.

2001 – Oggi

Smirnoff logo

Nel 2001 il simbolo dell’Impero, l’aquila, è stato ridisegnato in uno stile tagliente e moderno, ottenendo il suo corpo semplice e argentato, e il co tour – dritto e pulito. Anche il nastro con la scritta è stato rifinito, cambiando il suo colore principale in uno più scuro e allargando leggermente la cornice bianca. Per quanto riguarda il wordmark, ha mantenuto il carattere tipografico della versione precedente e le sue linee morbide e morbide armonizzano perfettamente gli angoli acuti dell’aquila.

Colore e carattere

Nel suo logo Smirnoff utilizza un carattere tipografico personalizzato, basato su un carattere sans serif umanista. La scritta è audace ed elegante, ma sembra molto moderna.

La combinazione di colori principale di Smirnoff include rosso e argento. Il colore rosso rappresenta la forza e la bandiera vecchio stile, la storia forte e antica di Smirnoff, la sua vecchia tradizione e la sua eterna esperienza. Il colore argento è anche un simbolo di purezza.

Smirnoff utilizza colori diversi a seconda del gusto, poiché il marchio produce 31 varianti di vodka. Ad esempio, il colore dominante sarà il rosso se acquisti uno Smirnoff n ° 21 e il nero se acquisti uno Smirnoff n ° 55. Per diverse occasioni, il design della confezione può cambiare, ma globalmente, la bottiglia rimane la stessa per tutte le vodka di base e aromatizzate.

L’emblema

Il logo Smirnoff ha un’aquila coronata a due teste e uno striscione rosso scritto Smirnoff in lettere maiuscole. È un bel mix di colori, combinato con un design geometrico moderno della silhouette dell’aquila. L’aquila in volo significa il movimento, la vodka che va più in alto, che è il migliore. La corona è qui per simboleggiare la qualità della vodka

L’aquila bicipite è il simbolo più fortemente associato alla Russia. La prima apparizione conosciuta dell’aquila bicipite in Russia risale alla fine del XV secolo. Nel 1992 la Federazione Russa lo ha riportato allo stemma statale. Stemmi ufficiali e personali, francobolli, monete, bandiere militari e stendardi hanno tutti utilizzato il simbolo.

L’opinione più diffusa sull’aquila bicipite è che le due teste siano rivolte ad est e ad ovest, il che simboleggia la posizione geografica della Russia. Questo simbolo è visto come un’allegoria a volte per l’unità e talvolta per la monarchia assoluta.