Sherwin Williams logoSherwin Williams logo PNG

Sherwin Williams è il nome di un’azienda americana, impegnata nella produzione di vernici e rivestimenti per il design di interni ed esterni. L’azienda è stata fondata nel 1866 e ad oggi conta quasi 5mila negozi negli Stati Uniti e in altri paesi.

Significato e storia
Sherwin Williams logo historia

Sherwin Williams è l’azienda con una strategia rigorosa, che consente la vendita dei prodotti del marchio solo nei suoi negozi ufficiali, ed è questo che la rende così diversa dalle altre e così vincente.
Più di 150 anni nel settore delle pitture e vernici, la maggior parte dei quali Sherwin Williams è leader nel suo segmento. Per tutto questo tempo l’azienda ha sviluppato, migliorato la qualità dei prodotti e introdotto tecnologie avanzate nella sua produzione. Il risultato: una produzione rispettosa dell’ambiente e prodotti vernicianti esclusivi che combinano decoro, praticità, sicurezza e tecnologia all’avanguardia.

Cos’è Sherwin Williams?

Sherwin Williams è una delle aziende più rinomate sul mercato americano per vernici e rivestimenti per varie superfici. L’azienda, fondata a metà del 19° secolo, è diventata un vero gigante, con oltre 4.500 sedi in tutto il paese e showroom in diversi continenti.

In termini di identità visiva, l’azienda è stata intensa e “colorata”, come la tavolozza dei suoi prodotti. Il logo di Sherwin Williams è stato ridisegnato più di una mezza dozzina di volte, sebbene l’idea dell’iconico badge sia stata avanzata all’inizio degli anni ’90 dell’Ottocento.

1885 — 1905

Sherwin Williams logo 1985

Il distintivo originale di Sherwin Williams è stato disegnato nel 1885 da uno dei co-fondatori dell’azienda, Henry Williams. Il logo presenta una delicata immagine di Camaleonte, posta su un medaglione ovale con fondo in legno e una spessa cornice in metallo. Il rettile era posto sotto l’iscrizione corsiva a due livelli, scritta in diagonale nello stesso metallo simil rame, come la cornice e il camaleonte. La scelta del simbolo per il logo era abbastanza comprensibile, in quanto non una sola creatura in più sul pianeta riflette la capacità di cambiare colore, proprio come i prodotti di Sherwin Williams.

1893 — 1905

Sherwin Williams logo 1893

La prima versione dell’iconico logo “Cover The Earth”, creato da George Ford, fu introdotta nel 1893 e divenne un distintivo secondario per l’azienda, insieme allo stemma, disegnato nel 1885. Era un disegno della vernice che si rovesciava addosso il globo da un barattolo di vernice aperto, posto sopra di esso. Non c’erano scritte e simboli aggiuntivi, solo una brillante rappresentazione grafica dello scopo dell’azienda.

1905 — 1910

Sherwin Williams logo 1905

Il logo “Cover The Earth” è stato ridisegnato ed è diventato primario nel 1905. I contorni di tutti gli elementi sono stati puliti e rafforzati, con più sfumature bianche aggiunte alla composizione e le iniziali “SW” scritte sopra il barattolo di vernice. Non c’erano ancora scritte sul badge, quindi l’iscrizione sulla lattina era l’unico “accento commerciale” dell’emblema.

1910 — 1919

Sherwin Williams logo 1910

Nel 1910 l’iconico stemma viene nuovamente ridisegnato, e questa volta la scritta “Cover The Earth” è stata scritta sopra la parte superiore, ricoperta di vernice, parte dei globi in tre livelli, eseguita in maiuscolo di un grassetto contorni sans-serif carattere tipografico. Tutti gli altri elementi sono rimasti intatti, solo leggermente ingranditi, così il monogramma “SW” sulla vernice può diventare più visibile.

1919 — 1926

Sherwin Williams logo 1919

Il globo sul logo è stato ridisegnato in modo più dettagliato, con l’aggiunta dei nomi dei continenti e degli oceani. Entrambi gli elementi del badge sono stati ingranditi e il monogramma “SW” è stato sostituito da “SWP” dopo che il nome dell’azienda è stato cambiato in Sherwin Williams Paints.

1926 — 1974

Sherwin Williams logo 1926
Nel 1926 l’iconico logo fu disegnato in rosso, blu e bianco, con i contorni degli elementi sbalorditi e puliti. L’iscrizione delineata si è trasformata in una bianca piatta, rendendo il badge più moderno, pulito e forte. La scritta sul globo e sui suoi meridiani è stata rimossa.

1974 — 1999
Sherwin Williams logo 1974

Nel 1974 lo stemma del globo è stato sostituito dal logotipo a due livelli in blu e bianco. Il livello superiore presentava un “Sherwin” blu maiuscolo in un fantastico carattere sans-serif personalizzato con linee arcuate delle lettere. La parte inferiore “Williams” era scritta in bianco su uno sfondo blu pieno, con entrambe le lettere “I” in minuscolo e i punti sopra di esse disegnati come quadrati. Le code di entrambe le lettere “L” erano allungate e allungate in diagonale verso il basso a destra, assomigliando a due onde parallele, lisce ed eleganti.

1979 — Oggi

Dopo una breve pausa, l’azienda decise di riportare il suo stemma, introdotto nel 1926. Fu mantenuto nella sua versione originale, senza modifiche apportate. Il logo in rosso, bianco e blu è ancora oggi visibile sui prodotti e sui materiali pubblicitari dell’azienda.

1982 — 1999

Sherwin Williams logo 1982

I due loghi sono stati uniti in un unico emblema nel 1982. L’iconico globo era incastonato sopra il blu e il biancoil logotipo a due livelli su sfondo blu pieno. L’emblema è stato delineato in bianco per essere più distintivo su uno sfondo luminoso, mentre lo stendardo orizzontale bianco è stato aggiunto alla linea superiore del logotipo Sherwin Williams.

1999 — Oggi

Sherwin Williams logo
Lo sfondo blu è stato sostituito da uno bianco nel 1999 e il complicato logo stilizzato è stato riscritto. Ora era l’iconico globo in blu e rosso, incastonato sopra l’iscrizione sans-serif in corsivo di Sherwin Williams in un semplice carattere tipografico sans-serif pulito con molta aria tra le lettere.