Schweppes logoSchweppes logo PNG

Schweppes è un marchio di acque minerali frizzanti e zuccherate, fondato nel 1783 in Svizzera. La bevanda più famosa dell’etichetta è Schweppes Tonic, che è riconoscibile e ama in tutto il mondo.

Significato e storia

storia Schweppes logo


Il marchio Schweppes prende il nome dal suo fondatore, Johann Jacob Schweppe, che iniziò a produrre acqua gassata nel 1783. L’identità visiva di Schweppes è brillante e fresca, facendo risaltare il marchio.

Il logo Schweppes è sempre stato composto da un marchio denominativo, che ha subito diverse modifiche nel corso della sua storia. Oggi il marchio denominativo viene eseguito in un carattere serif in corsivo con linee morbide ed eleganti e prima “S” allungata.

Il marchio denominativo è posizionato in un rettangolo posizionato diagonalmente con due angoli arrotondati. La forma del telaio evoca un senso di movimento e dinamica. Il colore giallo dello sfondo rappresenta freschezza ed energia giovane.

Sulla parte superiore dello stemma si trova uno stemma ovale rosso. Contiene un simbolo bianco, che ricorda le lettere stilizzate “M” o una fontana di acqua minerale. Il simbolo è sottolineato e il segno “1783” è scritto sotto la riga.

Il logo Schweppes è semplice ma luminoso e immediatamente riconoscibile. La tavolozza dei colori del marchio ricorda il sole e le calde giornate estive, facendo venire voglia di assaggiare le bevande del famoso marchio.

1783 – 1918

Schweppes logo 1983
Il primissimo emblema per Schweppes è stato creato alla fine del XVIII secolo ed è rimasto con il marchio per più di tre decenni. Era un distintivo luminoso ma conciso, composto da uno stendardo rettangolare rosso con una scritta sans-serif bianca in grassetto su di essa. L’iscrizione maiuscola aveva i bordi leggermente irregolari e la prima “S” ingrandita.

1918 – 1948

Schweppes logo 1918
La riprogettazione del 1918 ha introdotto un altro stile del logotipo. L’iscrizione nera della custodia del titolo degli anni ’20 è stata eseguita in un carattere tipografico serif personalizzato con code di alcune lettere curve e tagliate in diagonale. I serif erano piccoli e quasi invisibili, posti alle estremità delle linee in grassetto.

1948 – 1959

Schweppes logo 1948
Nel 1948 il logotipo nero fu nuovamente ridisegnato. Questa volta il suo elegante carattere serif era in corsivo e un po’ più stretto, il che rendeva il logo amichevole ed evocava un senso di movimento e progresso. Questa iscrizione è diventata una base per le attuali insegne Schweppes.

1960 – 1979

Schweppes logo 1960
Nel 1960 la targhetta utilizzava un semplice carattere sans-serif per le sue ampie lettere arrotondate. Il nero era ancora il colore principale e unico del marchio, aggiunge un tocco di potenza e professionalità a una composizione laconica e stabile. Le lettere nell’iscrizione erano incollate l’una all’altra, ma a causa dello spazio sufficiente all’interno di ciascuna lettera, il logo non sembrava pesante.

1980 – 200s

Schweppes logo 1980
La riprogettazione del 1980 ha portato un’intensa tavolozza di colori al marchio. Ora il logotipo nero, simile a quello creato nel 1948, è stato posizionato su uno striscione giallo orientato in diagonale con una cornice grigio scuro e un sigillo rosso ovale sulla parte superiore. Il medaglione rosso era delineato in grigio e nero e presentava un simbolo grigio molto elegante con una data “1783”.

2000 – 2008

Schweppes logo 200s
All’inizio degli anni 2000, il logo è stato raffinato e reso più elegante, pulendo i suoi contorni e aggiungendo un accento bianco alla sua cornice argentata. Il medaglione rosso è stato ingrandito e ha illuminato la sua tavolozza di colori, che ha aggiunto una migliore visibilità e ha mostrato il legame del marchio con le sue radici e la sua eredità. Il carattere tipografico dell’iscrizione è diventato più elegante e sottile, dall’aspetto senza tempo e nitido.

2008 – 2016

Schweppes logo 2008
Lo stemma è stato ridisegnato nuovamente nel 2008, mantenendo l’idea della composizione, ma modificandone lo stile e l’esecuzione. Ora le lettere di un logotipo nero incoraggiato stavano diventando più piccole a destra, così come il distintivo giallo liscio in uno spesso contorno grigio e bianco. Il sigillo ovale rosso ha ottenuto una spessa cornice in argento sfumato e ha ottenuto il simbolo della fontana ridisegnato in bianco e accompagnato da una scritta “Pleasure Of Mixing” bianca ad arco.

2010 – 2014

Schweppes logo 2010
Nel 2010 il brand decide di riprendere il logo dei primi anni 2000, aggiungendovi sfumature sfumate. La fontana e la data sul sigillo sono state disegnate in bianco, mentre lo sfondo rosso è diventato più scuro. La cornice grigia divenne argento e divenne un po’ più spessa e fredda di quanto non fosse. Anche la tonalità gialla principale è stata cambiata in una più intensa.

2014 – Oggi

Schweppes logo 2014

Nel 2014 la cornice argentata è stata sostituita da una nera, che ha reso le eleganti scritte serif più luminose e audaci. Alcune sfumature sfumate sono state aggiunte al corpo dello striscione e delle scritte, ma il medaglione rosso usava sfumature semplici e sembrava piatto. I serif sulle lettere sono stati ridotti, rendendo il carattere più moderno e progressivo.

2016 – Oggi

Schweppes logo 2016
La versione semplificata dell’iconico striscione giallo è stata introdotta dal marchio nel 2016. L’inquadratura e il sigillo rosso sono stati completamente rimossi dall’emblema, lasciando solo la scritta serif nera e il suo sfondo giallo intenso orientato in diagonale con i bordi arrotondati.

2017 – Oggi

Schweppes logo
Il banner giallo liscio è stato sostituito da un rettangolo dorato posizionato in diagonale nel 2017. Le sfumature dorate sfumate hanno reso l’intero logo elegante e lussuoso, e il nuovo carattere sans-serif dell’iscrizione nera ha aggiunto un tocco di modernità ed energia, mostrando il giovane e lo spirito progressista del marchio.

Carattere e colore

Oggi Schweppes utilizza tre diversi loghi, che presentano un’iscrizione diagonale nera in tre diversi caratteri tipografici. Il marchio denominativo, progettato nel 2014, è eseguito con un carattere serif personalizzato, che è vicino a Formica Bold Italic ma solo in termini di piccoli serif taglienti. Per quanto riguarda il logo, creato nel 2016, utilizza un font serif molto forte e tradizionale, quello simile al Columbia Serial ExtraBold Italic. E, infine, il marchio dell’emblema del 2017, che è scritto in un tipo sans-serif, simile a Castle TS Medium Italic.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori, ci sono anche tre opzioni: nero, giallo e rosso, nero e giallo e oro e nero. E tutti rendono il badge luminoso e memorabile, rappresentando la dinamica ed evocando un senso di freschezza e felicità.