Santander logo PNG

Il Gruppo Santander annovera l’internazionalità, la leadership e la forza tra i suoi valori fondamentali. Pertanto, il logo Santander dovrebbe rappresentare questi valori, oltre a fornire un posizionamento internazionale unico.

Significato e storia

storia del logo Santander

Santander è una banca con una storia molto ricca e la sua evoluzione dell’identità visiva riflette tutte le pietre miliari e i momenti significativi. Istituito come Banco de Santander nel 1857, si è fuso con il Banco Central Hispano nel 1999, formando il Banco Santander Central Hispano, che ha dato i natali al moderno Santander nel 2007.

1857 – 1949

Il primissimo logo della famosa banca spagnola fu introdotto nel 1857 e presentava un’elegante iscrizione ad arco con ornamenti e vignette. Il logotipo monocromatico sembrava elegante ma forte e rimase con la banca per quasi un secolo.

1949 – 1971

La riprogettazione del 1949 ha cambiato la composizione del logo della banca e ora si trattava di un sofisticato monogramma “BS” intrecciato posto sopra il leggero e leggero marchio in un carattere serif ristretto. Le lettere bianche del monogramma presentavano uno spesso contorno nero, che rendeva le linee morbide e curve un aspetto elegante e chic.

1971 – 1986

Nel 1971 il logo è stato semplificato ma ha acquisito una nuova tavolozza di colori verde e bianco. Simbolo di crescita e successo, il verde è diventato l’elemento più accattivante dell’identità visiva del Banco de Santander. L’elegante monogramma è stato sostituito da due lettere serif in grassetto racchiuse in una sottile cornice quadrata; e il wordmark ha cambiato il suo carattere tipografico in uno più spesso e più largo.

1986 – 1989

Con il cambio di nome della banca, il logo è stato nuovamente ridisegnato nel 1986. Il marchio “Banco Santander” faceva parte di due livelli ed era eseguito in un carattere serif in grassetto grigio chiaro sulla destra del nuovo emblema. L’emblema verde liscio era composto da un ovale solido allungato orizzontalmente con due linee curve bianche e due verdi che ne uscivano diagonalmente.

1989 – 1999

La tavolozza dei colori del logo è stata cambiata in nero, rosso e bianco nel 1989. L’emblema rosso e bianco inizia a sembrare più dinamico e potente, mentre il logo nero ha aggiunto un senso di stabilità e professionalità alle principali qualità della banca.

1999 – 2001

Dopo la fusione con il Banco Central Hispano il logo è stato nuovamente ridisegnato nel 1999. La composizione completamente nuova comprendeva un emblema rettangolare posto verticalmente, diviso in due parti da una linea arcuata, e un marchio verbale disposto su quattro livelli e sottolineato da una linea rossa.

La parte superiore dell’emblema presentava uno sfondo rosso pieno con una scritta “BSCH” bianca, mentre la parte inferiore era blu.

Per quanto riguarda il wordmark, è stato scritto in blu utilizzando un carattere tipografico in grassetto tradizionale con estremità delle lettere elegantemente estese.

2001 – 2007

La banca ha deciso di tornare al suo logo dal 1986 nel 2001. Rimuovendo la parola “Banco” e posizionando il sottile “Santander Central Hispano” bianco su uno sfondo rosso con un emblema ovale bianco e rosso a sinistra.

2007 – 2018

Dopo che il nome della banca è stato trasferito a Santander nel 2007, la scritta sul logo è stata accorciata e ha acquisito linee più spesse e serif più distinti. In questo periodo la banca utilizzava anche la versione invertita con il marchio e l’emblema rossi su sfondo bianco.

2018 – Oggi

Santander logo

La riprogettazione del 2018 ha cambiato il carattere tipografico del logotipo Santander in uno più moderno. La scritta sans-serif oggi presenta forme arrotondate delle lettere con le loro barre orizzontali arcuate e quelle verticali – dritte. Per quanto riguarda lo stemma, è rimasto quasi intatto, solo leggermente ingrandito e pulito.

Simbolo della fiamma

L’emblema stesso si basa su una fiamma stilizzata. Risale da un ovale bianco. Questo simbolo viene utilizzato per due motivi. In primo luogo, assomiglia alla lettera “S”, che è la prima lettera nel nome dell’azienda. Inoltre, dovrebbe trasmettere alcuni dei concetti importanti per Santander. La guida ufficiale del marchio afferma che la fiamma è usata come simbolo di trionfo, leadership e dinamismo.

Emblema del marchio

Il wordmark è posizionato accanto al simbolo (a destra), la prima lettera è leggermente più corta della fiamma. “S” è l’unica lettera maiuscola, tutte le altre sono minuscole. La combinazione del wordmark e della fiamma è inserita in una forma rettangolare rossa.

Font

Il tipo presente sul logo Santander ricorda Berstrom DT Bold. Può essere descritto come un font serif Oldstyle francese. Il suo autore è Malcolm Wooden.

Colore

Il rosso è stato scelto come colore dominante perché simboleggia valori come forza, energia e determinazione. Il colore secondario è il bianco.