QVC logoQVC logo PNG

Il logotipo della rete televisiva QVC è passato da un semplice marchio denominativo a un emblema minimalista, ma significativo, che riflette la specializzazione dell’azienda.

Logo della storia

storia del logo QVC

Il QVC è un canale commerciale leader che si occupa dello shopping domestico televisivo. La società fondata nel 1986 trasmette a oltre 345 milioni di famiglie in 7 paesi. Dal 1986 al 1993, l’azienda ha usato due emblemi. Il logo QVC principale utilizzato all’epoca mostrava il nome del canale in nero. Le lettere appartenevano a un carattere tipografico serif personalizzato.

Nel logotipo alternativo, c’era un ricevitore sopra il marchio denominativo, che lo faceva sembrare un telefono. Entrambi gli elementi del design sono stati inseriti in una scatola.

Simbolo nel 1994 – 2007

Nel 1994, il QVC ha avuto il suo logotipo aggiornato. Il colore nero è stato sostituito dal rosa, che ha aggiunto un tocco più morbido. Le lettere sembravano più sottili. Il design della “Q” è stato modificato di più.

Emblema del 2007

Il rebranding del 2007 ha portato a una nuova “Q” quasi ciclica che contiene il nome della rete. Ciò che rende l’emblema eccezionale e accattivante è che sembra un nastro con un bordo sciolto “invitante” per svelarlo. In realtà sembra che qualcuno abbia già iniziato ad aprire il “pacchetto”, il che ti fa venire voglia di raggiungerlo e toccarlo con le tue dita. Il tema della barra multifunzione sembra molto rilevante per il business dell’azienda. Lo spazio negativo all’interno del logo QVC ricorda un fumetto.

Font

QVC logo

Le lettere sans serif all’interno dell’emblema sembrano classiche e semplici. Non possiamo dire che aggiungano molto al logo generale, ma questo è probabilmente l’effetto che il designer stava cercando di ottenere, poiché le lettere non rubano le luci della ribalta dal simbolo principale.

Colore

Il rebranding del 2008 ha prodotto i due colori principali: verde acqua per la versione televisiva e rosa per la versione web. Esistono tutte le possibilità che le sfumature morbide dovrebbero fare appello al pubblico femminile.