QVC logoQVC logo PNG

Il logotipo della rete televisiva QVC è passato da un semplice marchio denominativo a un emblema minimalista, ma significativo, che riflette la specializzazione dell’azienda.

Logo della storia

storia del logo QVC

Il QVC è un canale commerciale leader che si occupa dello shopping domestico televisivo. La società fondata nel 1986 trasmette a oltre 345 milioni di famiglie in 7 paesi. Dal 1986 al 1993, l’azienda ha usato due emblemi. Il logo QVC principale utilizzato all’epoca mostrava il nome del canale in nero. Le lettere appartenevano a un carattere tipografico serif personalizzato.

Nel logotipo alternativo, c’era un ricevitore sopra il marchio denominativo, che lo faceva sembrare un telefono. Entrambi gli elementi del design sono stati inseriti in una scatola.

L’idea del “negozio sul divano”, sviluppato dal fondatore di Franklin Mint Joe Siegel, si è concretizzata nel 1986 sotto forma della catena di negozi televisivi domestici, QVC. L’azienda ha adottato il concetto di “vendita al dettaglio teatrale” e l’ha trasformata in un business di successo che oggi opera in tutto il mondo, portando milioni di dollari.

Il nome del canale tv deriva da “Quality Value Convenience”, le tre balene, al centro dell’idea di business, QVC offre ai propri clienti prodotti di alta qualità, ad un buon rapporto qualità-prezzo, acquistabili con tutte le eventuale comodità: direttamente dall’autobus, al telefono, mentre si guarda la TV.

Cos’è QVC?

QVC è l’abbreviazione di Quality Value Convenience, un canale televisivo americano, fondato nel 1986, specializzato nello shopping televisivo. Oggi il canale opera a livello internazionale, offrendo ai suoi abbonati vari beni, che possono acquistare seduti sui loro divani.

1986 – 1993
QVC logo 1986

 

Il QVC è un canale di shopping leader che si occupa di acquisti a domicilio televisivi. La società fondata nel 1986 trasmette a oltre 345 milioni di famiglie in 7 paesi. Dal 1986 al 1993, l’azienda ha utilizzato due emblemi. Il logo QVC principale utilizzato all’epoca presentava il nome del canale in nero. Le lettere appartenevano a un carattere tipografico serif personalizzato.

Nel logotipo alternativo, c’era un ricevitore sopra il marchio denominativo, che lo faceva sembrare un telefono. Entrambi gli elementi del design sono stati inseriti in una scatola.

1993 – 2007
QVC logo 1993

Nel 1994, il QVC ha aggiornato il suo logotipo. Il colore nero è stato sostituito dal rosa, che ha aggiunto un tocco più morbido. Le lettere sembravano più sottili. Il design della “Q” è stato maggiormente modificato.

2007 – 2019
QVC logo 2007

Il rebranding del 2007 ha portato a una nuova “Q” quasi ciclica che ospita il nome della rete. Ciò che rende l’emblema eccezionale e accattivante è che sembra un nastro con un bordo ampio che “invita” a sbrogliarlo. In realtà sembra che qualcuno abbia già iniziato ad aprire il “pacchetto”, il che fa venire voglia di raggiungerlo e toccarlo con le proprie dita. Il tema del nastro sembra molto rilevante per l’attività dell’azienda. Lo spazio negativo all’interno del logo QVC ricorda un fumetto.

2019 – Oggi
QVC logo

Il logo QVC è stato nuovamente ridisegnato nel 2019, con la composizione del badge cambiata radicalmente. Il nuovo concetto di identità visiva di QVC si basa su una combinazione di un emblema e di una scritta, eseguita in una tavolozza di colori blu scuro e arancione, con tutti gli elementi disegnati in linee di peso medio su uno sfondo bianco. L’emblema QVC presenta un’elegante “Q” maiuscola in blu, incastonata al centro di un quadrato con un contorno arancione. Per quanto riguarda la parte dell’iscrizione, è eseguita in un carattere sans-serif moderno ma elegante, con tutte le maiuscole scritte in blu scuro.

Carattere e colore

QVC logoL’elegante scritta medio-wright del logo QVC principale è inserita in un moderno carattere sans-serif moderno con una coda leggermente allungata e splendidamente ricurva della “Q” maiuscola. I caratteri più vicini a quello, utilizzato in questa insegna, sono, probabilmente, Meroche Medium, o Wonder Harden Sans Serif, ma con la parte inferiore della “Q” modificata.

Per quanto riguarda la tavolozza dei colori dell’identità visiva QVC, si basa su una combinazione elegante ma delicata e calma di blu intenso e arancione tenue, che insieme costituiscono una combinazione di colori molto sofisticata, sinonimo di eccellenza, eleganza e affidabilità.

 

Le lettere sans serif all’interno dell’emblema sembrano classiche e semplici. Non possiamo dire che aggiungano molto al logo generale, ma questo è probabilmente l’effetto che il designer stava cercando di ottenere, poiché le lettere non rubano le luci della ribalta dal simbolo principale.

Il rebranding del 2008 ha prodotto i due colori principali: verde acqua per la versione televisiva e rosa per la versione web. Esistono tutte le possibilità che le sfumature morbide dovrebbero fare appello al pubblico femminile.