Il canguro che è stato utilizzato nel primissimo logo Qantas è stato ispirato dall’immagine sulla moneta da un penny australiana. Nel 1944 Qantas decise di raffigurare il canguro sul suo aereo Liberator, il che non fu certo una sorpresa, considerando che il passaggio della compagnia nell’Oceano Indiano era chiamato Kangaroo Service. Nel 1947 il canguro ricevette le ali, grazie al designer Gert Sellheim. I seguenti aggiornamenti del logo hanno avuto luogo nel 1984, 1995 e 2007.

Storia del logo: 1968-presente

Nel 1968, il canguro alato fu posto all’interno di un cerchio rosso, mentre il globo sottostante scomparve. Da questa versione in poi, il canguro ha sempre affrontato la destra, il fatto che simboleggia il fatto di andare avanti e accogliere il futuro. Sotto l’emblema, è stato dato il nome della società in grassetto.
Nel 1984 il canguro perse le ali e fu collocato all’interno di un triangolo rosso. La parola “Quantas” potrebbe essere posizionata a destra o sotto il triangolo. Nel 2007 sia l’animale che il testo sono stati modificati da Hulsbosch. Come risultato della riprogettazione del 2016, il logo è diventato tridimensionale.