Pontiac LogoPontiac Logo PNG

Tra le case automobilistiche di Detroit, Pontiac è stata una delle più importanti. Era anche uno dei più antichi produttori negli Stati Uniti, tutto sommato. Creata nel 1926, ha prodotto vetture focalizzate sulla potenza sotto l’ala della General Motors per tutto il XX secolo. Nel 2010 la società è stata interrotta.

Significato e storia

storia del Logo Pontiac

Pontiac utilizza da tempo i simboli dei nativi americani per distinguersi come marchio. In primo luogo, era una rappresentazione di un indiano di cultura pop. Negli anni ’50, è stato abbandonato a favore di una punta di freccia indiana di colore rosso non così evidente che il marchio aveva fino alla sua dissoluzione nel 2010. Il logo non ha attraversato molte fasi, praticamente ne aveva solo due.

1926 – 1930

Pontiac Logo-1926

Il primissimo logo Pontiac aveva raffigurato il profilo della testa di un indiano che indossava un tipo di cappello di piume. Era bianco ma aveva elementi grigi che evidenziavano i capelli e i lineamenti del viso. L’immagine si trovava su un badge rosso circondato da un contorno bianco.

In cima al distintivo, potresti vedere una peste rossa dallo stile simile che diceva “Pontiac” in lettere maiuscole bianche e sottili. Era anche delineato da un bordo bianco. Il distintivo stesso assomigliava molto a un distintivo dello sceriffo, che potrebbe essere un dettaglio intenzionale dei designer.

L’intera immagine è stata posta al centro del cerchio nero delineato due volte: prima da uno strato bianco e poi da uno nero.

1930 – 1959

Pontiac Logo-1930

Alcuni anni dopo, il logo divenne più minimalista, probabilmente a causa dei costi di produzione di una versione precedente.

Questo aveva la stessa premessa: un’immagine all’interno di un cerchio nero delineato due volte da bianco e nero. Questa volta, tuttavia, i bordi erano un po ‘più sottili. Anche tutto sopra il cerchio era bianco, il che significava che c’erano solo due colori sull’intero logotipo.

La testa indiana ora portava un copricapo diverso. Le piume sono diventate più lunghe e più orizzontali. Il profilo era rimasto, ma la testa ora sembrava a destra, non a sinistra. E ora non c’erano evidenziazioni aggiuntive, solo una solida testa bianca. Sopra c’era una parola “Pontiac”, ora anche scritta in minuscolo con un corsivo particolare.

1959 – 2002

Pontiac Logo-1959

Nel 1959, il logo ha ricevuto il suo aspetto moderno. Il logo della fine del XX secolo sembrava una punta di freccia indiana scarlatta che puntava verso il basso. In quanto tale, aveva un’ampia cavità a forma di V sulla parte superiore e una forma sottile.

Nella parte superiore del corpo c’era una stella bianca che aveva la forma di un simbolo “+”, ma la linea orizzontale era indugiata. La stella appariva più spessa al centro, come fanno ogni volta che la guardi.

La punta della freccia era delineata prima da un bordo bianco e poi da uno nero, come nelle versioni precedenti un cerchio.

2002 – 2004

Pontiac Logo-2002

In questa fase l’immagine ha trovato la sua forma definitiva. Il doppio contorno è stato scartato a favore di una spessa cornice argentata. Questa cornice è probabilmente l’omaggio alle Pontiac più antiche, notoriamente rivestite in più punti da striature argentee.

Notevolmente, il logo ha assunto un certo volume. Il telaio ora ha avuto un po ‘di sollievo: ha cambiato inclinazione in diversi punti. Inoltre, l’illuminazione sembrava provenire da qualche parte a sinistra e sopra, a causa della quale la parte rossa all’interno aveva un’ombra profonda lungo il lato del telaio.

2004 – 2010

Pontiac Logo

Nei suoi ultimi giorni, Pontiac ha deciso di raschiare gli elementi 3D ed è tornato sulla superficie piana. Lo spazio rosso interno e la cornice argentata avevano ora una relazione omogenea. Erano completamente allo stesso livello.

L’illuminazione rimase, ma la sua fonte non era più evidente. Quindi, il distintivo aveva una strana forma rotonda nella parte inferiore e alcune ombre più piccole nella parte superiore.

Il cambiamento più evidente è stato il ritorno del testo. Sotto (a volte, sul lato destro del) logo c’era una parola grossa e sottile “Pontiac”. Notevolmente, era incoerente: alcune linee erano più spesse di altre e alcune di esse non si incontravano nemmeno (come su “P” o “A”).

Questa variante era probabilmente la migliore del gruppo. E avrebbe potuto migliorare, perché altri loghi hanno preso le stesse svolte e la maggior parte di loro ha un bell’aspetto ora. Purtroppo, nel 2010 l’intera azienda è stata demolita.

Emblema e simbolo

Pontiac Emblema

L’eredità dei primi loghi è stata anticipata dal fatto che il Michigan era una volta un’area di rilievo all’interno dell’area di insediamento irochese, e sono un’immagine culturale molto popolare per gli americani. La “punta di freccia” rossa era ancora il riferimento agli indiani, ma fu scelta anche per la sua comoda forma come distintivo e per la sua unicità.

Le stesse Pontiac sono ancora viste come le auto “patriottiche”, a causa della loro discendenza “indiana” e dell’enfasi su auto potenti e forti (per le quali gli americani sono famosi).