Una delle squadre di calcio australiane di maggior successo della lega di rugby, le Penrith Panthers hanno un logo distintivo, che è stato modificato più di cinque volte. Nonostante tutte le alterazioni, è rimasto fedele al suo simbolo centrale: una pantera aggressiva.

Significato e storia

La squadra è stata fondata il 4 luglio 1966 e ammessa alla competizione della Lega di Rugby del Nuovo Galles del Sud nel 1967. Il logo originale di Penrith Panthers mostrava una pantera altamente stilizzata che saltava attraverso una grande “P” rossa. Il design è stato inserito all’interno di un’ellisse. Sopra l’ellisse, c’era la scritta “Penrith”, mentre la parola “Pantere” era posta sotto l’ellisse. Il marchio denominativo e lo stemma insieme erano alloggiati in un grande cerchio.

Simbolo

Il logo del 1979 conteneva meno dettagli e sembrava più professionale. La pantera ora era più magra e più fragile. Era una creatura forte con denti aguzzi e un muso minaccioso. Simile al suo predecessore, la pantera stava saltando, ma questa volta stava affrontando quasi in avanti, e in parte per questo, il salto sembrava più aggressivo – avrebbe attaccato. La pantera sul logo originale, al contrario, sembrava scappare.
Il logo del 1991 sembrava quasi identico al precedente, ad eccezione della tavolozza e degli anelli. Era la prima volta che l’iconica combinazione di anelli luminosi appariva sul logo.
Nel 2000 è stato introdotto un emblema completamente nuovo. Adesso c’era solo il muso della pantera. Con la bocca aperta, la creatura mostrava le sue zanne affilate, mentre i suoi occhi giallo brillante erano semiaperti. Il muso era nero e viola con un contorno rosso e verde acqua.
Nel 2014, il club è tornato alla pantera che salta, anche se il logo è stato completamente ridisegnato. Ora, la bestia era rivolta in avanti e la sua testa era più alta rispetto al precedente logo “che saltava”.

Emblema

Il 26 settembre 2018, il club ha presentato un logo aggiornato. Mentre la forma della pantera e il carattere tipografico sono rimasti intatti, la combinazione di colori è stata modificata. Il club “è tornato alla combinazione di colori” liquirizia allsorts “, come ha affermato il comunicato stampa. Tutti i loghi del club sono stati modificati in conformità con la nuova palette. La pantera era colorata in due tonalità di blu, mentre l’anello attorno era marrone.

Colori

All’inizio degli anni 2000, il club adottò l’alzavola colorata e la usò per quasi 20 anni. Prima della stagione 2017, le Pantere hanno restituito la palette delle loro maglie all’iconica combinazione di strisce rosse, gialle e verdi, che era sinonimo della squadra durante gli anni ’90. Il logo Penrith Panthers aggiornato, annunciato nel 1918, presenta anche la stessa palette, oltre al bianco e nero.