La società di pagamento digitale leader a livello mondiale, PayPal è stata criticata più di una volta per il suo logo leggermente datato. Tuttavia, per un’azienda che si occupa di trasferimento di denaro online, è naturale evitare di cambiare la propria identità troppo spesso, poiché aumenta chiaramente la possibilità di truffa. L’ultimo aggiornamento del logo PayPal lo ha reso visivamente più accattivante.

Significato e storia

storia del logo PayPal

PayPal è stata fondata alla fine del 1998 con il nome di Confinity. Originariamente era specializzato in software di sicurezza. Tuttavia, nel 2000, dopo la fusione con la società di servizi bancari online X.com, il suo obiettivo principale è stato quello di trasferire denaro. Fu allora che la società divenne nota sotto il suo nome attuale e ottenne il suo primo logo, che era solo un marchio bianco con un bordo blu.

Il simbolo del 2007

Nel 2007 le insegne di PayPal hanno subito un drastico cambiamento. Invece del marchio bianco, la società ha ricevuto un emblema con due tonalità di blu. Inoltre, il carattere tipografico è diventato più pulito, mentre lo spazio tra le lettere è cresciuto. È stato chiaramente un miglioramento in termini di leggibilità. Tuttavia, alcuni designer hanno sottolineato che il vecchio marchio denominativo funzionava meglio su vari colori di sfondo, mentre quello nuovo non poteva fornire un buon contrasto su alcuni sfondi (blu, per esempio).
Nel 2012 il marchio denominativo ha subito un lieve rinnovamento, a causa del quale il carattere tipografico è diventato leggermente più rotondo.

L’emblema del 2014

Logo PayPal

Probabilmente, il logo PayPal di maggior successo finora è stato quello introdotto nel 2014. La campagna è stata progettata da San Francisco, società di progettazione con sede in California e includeva non solo un nuovo marchio denominativo, ma anche un’icona e una nuova interfaccia PayPal. È stata una mossa assolutamente logica, tenendo conto dell’ascesa delle tecnologie mobili.
Esistono due temi chiave per la nuova identità dell’azienda: connessione e forwardness. Il primo dovrebbe essere enfatizzato dal monogramma con doppia P sovrapposta, mentre l’idea di avanzamento viene comunicata attraverso il corsivo rafforzato.

Font

Il tipo pulito e rotondo sans-serif del logo PayPal 2014 potrebbe sembrare molto simile a quello utilizzato nell’emblema precedente. Tuttavia, ci sono un paio di differenze. Il più evidente è il nuovo personaggio “a”. Inoltre, le lettere sembrano essere diventate un po ‘più ampie, il che è particolarmente visibile quando si guarda il carattere “y”.

Colore

PayPal ha sempre aderito al blu in termini di colore aziendale, ma la tonalità è stata modificata. Con le tonalità più luminose utilizzate nella versione attuale, la società sembra competere meglio con altri gateway di pagamento.