Il logo Patek Philippe è un meraviglioso esempio di emblema che può durare attraverso i secoli. La società l’ha mantenuta intatta per oltre 130 anni.

Significato e storia

La storia del marchio risale al 1839 quando Franciszek Czapek e Antoni Patek fondarono una società di nome Patek, Czapek & Cie a Ginevra. L’azienda specializzata in orologi da tasca. Nel giro di cinque anni, tuttavia, la collaborazione cessò di esistere, ma Patek continuò a lavorare nel settore dell’orologeria e fondò la propria azienda nel 1951. Oggi il marchio che porta il suo nome produce 40.000 orologi ogni anno.

Vecchio simbolo

Durante i primi 15 anni della sua esistenza, il marchio di orologi Patek Philippe ha usato un emblema leggermente diverso: non era grande come quello attuale e aveva anche più elementi decorativi. L’emblema originale presentava la scritta “P. P. & Co “, al di sotto del quale si poteva vedere un elaborato fronzolo.

Emblema attuale

logo Patek Philippe

Il logo Patek Philippe comprende la cosiddetta Croce di Calatrava abbinata al marchio denominativo.
La croce di Calatrava ha una lunga storia. Era un simbolo molto importante tra gli ordini iberici spagnoli e portoghesi di Knighthood. La croce ha ricevuto il suo nome in onore dell’Ordine militare di Calatrava del XII secolo.

Font

Il font grottesco sans serif chiamato Monotype Grotesque Regular assomiglia molto a quello presente nell’emblema.

Colori

Mentre originariamente il logo era dato in nero su sfondo bianco, in seguito la croce divenne d’oro. Il colore è stato modificato più volte prima di raggiungere la sua attuale sfumatura dorata. Il marchio alla fine divenne marrone per adattarsi alla croce d’oro.