Oxfam logoOxfam logo PNG

L’abbreviazione “Oxfam” deriva da “Oxford Committee for Famine Relief”. Il gruppo senza scopo di lucro riunisce 20 organizzazioni di beneficenza indipendenti che intendono alleviare la povertà globale.

Significato e storia

storia Oxfam logo


L’organizzazione è stata avviata nel 1942 da un gruppo di quaccheri, attivisti sociali e accademici di Oxford. Fu registrato ufficialmente l’anno successivo. Il primo obiettivo ufficialmente dichiarato di Oxfam era quello di affrontare la carestia in Grecia causata dall’occupazione nazista.

1900 – 1999

Oxfam logo 1990
Il loro logo a lungo termine era il loro marchio. Queste lettere maiuscole erano costituite da linee turchesi simili a bastoncini con spazi bianchi e tagli qua e là. Su entrambi i lati della scritta c’era un quadrato rosso.

1999 — 2013
Oxfam logo 1999

Nel 1999, il gruppo ha adottato come simbolo un tondo verde. Da allora il logo Oxfam ha mantenuto il suo stile generale.
Il tondo verde ospita uno stemma bianco, che può essere interpretato in due modi. Innanzitutto è una figura umana stilizzata, il simbolo di tutti coloro che lavorano per Oxfam e per i quali Oxfam lavora. Inoltre, l’emblema è una combinazione delle lettere “o” e “x”, le due prime lettere del nome del gruppo.

2013 — Oggi
Oxfam logo

Il verde divenne leggermente più scuro. Il cerchio è diventato più piccolo. A causa di ciò, la figura umana bianca ora sembra più prominente.
Mentre nella vecchia versione solo la prima lettera del nome era maiuscola, in quella attuale tutte le lettere sono maiuscole. Ciò rende il nome del marchio più leggibile e suggerisce anche che si tratta di un’abbreviazione.
Il rebranding è stato guidato da Wolff Olins.

Font

Il sans semplice e minimalista offre un’eccellente leggibilità. Tuttavia, difficilmente può essere definito unico o memorabile.

Colore

Dal 1999 il logo Oxfam è sempre stato verde. Il colore originale era un po’ più pulito. Quello attuale sembra più naturale, più vicino al colore delle foglie e dell’erba.